romeo ferraris m3 s
Print Friendly

BMW M3 elaborazione 560 CV

di
 Domenico Sofia

Una BMW M3 elaborata con ben 560 CV e oltre 330 Km/h! Sono solo alcuni dei numeri che caratterizzano la preparazione Romeo Ferraris messa a punto per la BMW M3, che ora beneficia anche di un assetto corsaiolo e freni più potenti. Un vero bolide senza paragoni e con tanti cavalli da scatenare sulla strada quello uscito dalla rinomata factory milanese Romeo Ferraris. Grazie allʼintroduzione del motore V8 da 4 litri di cilindrata sul modello che rappresenta la quarta generazione della M3, la BMW ha incrementato ulteriormente la potenza e il piacere di guida rispetto alla precedente versione. Passata dai 343 cavalli sviluppati dal sei cilindri della E46 agli attuali 420, grazie a soluzioni derivate dalle vetture da competizione, come lʼadozione di una valvola a farfalla per ogni singolo cilindro, la M3 E92 sprigiona ben 105 cavalli litro, valore che garantisce prestazioni di altissimo livello. Senza dubbio numeri importanti, che però rappresentano solo il punto di partenza per i tecnici della Romeo Ferraris che, rispettando in pieno il claim dellʼazienda “Power on Demand”, hanno messo a punto una preparazione specifica per lʼM3. Dopo lʼintervento i numeri sono diventati realmente scioccanti, come il temperamento dellʼauto, ora difficile, se non impossibile, da superare. La factory di Opera infatti è riuscita a portare a quota 560 i cavalli e oltre i 330 Km/h la velocità massima, trasformando questo modello in un esemplare unico, curato nei minimi dettagli sotto ogni aspetto, dallʼestetica alla meccanica, senza trascurare componenti fondamentali per la massima sicurezza e affidabilità su strada, dove si rivela facile da gestire in ogni situazione anche dai piloti meno esperti.

TUNING MOTORE ELABORAZIONE – Elemento portante del programma di elaborazione per la sportiva bavarese è un compressore centrifugo specifico prodotto dalla G-Power, azienda tedesca specializzata da oltre 25 anni nella preparazione di vetture BMW e partner ufficiale dal 2009 della Romeo Ferraris, distributore e installatore esclusivo per lʼItalia. Il kit, che nel primo step (si può scegliere tra tre varianti) garantisce un aumento di 80 cavalli partendo dai 420 di serie, è composto da un compressore centrifugo abbinato a un sistema di aspirazione completamente in alluminio, che comprende un airbox di grandi dimensioni e 8 nuovi cornetti di aspirazione. Il risultato? Potenza da record, una perfetta risposta del propulsore ad ogni regime e una curva di coppia ottimale (pari a 480 Nm). È completato da un intercooler aria-aria, fondamentale per garantire le massime prestazioni in ogni circostanza e da un software sviluppato ad hoc, che sopperisce alla gestione elettronica di serie ed elimina lo speedlimit fissato, dagli ingegneri BMW, a 250 km/h. Allʼinterno del programma di preparazione della Romeo Ferraris troviamo anche la possibilità di installare il secondo e il terzo step del kit G-Power, che incrementano ulteriormente la potenza del propulsore bavarese rispettivamente di 150 e 180 cavalli. Tuttavia, come è facile notare, il kit di sovralimentazione non è il solo artefice della straordinaria potenza di 560 cavalli ottenuta dal reparto corse della Factory di Opera, che ha realizzato anche un nuovo impianto di scarico sportivo (con terminale omologato) in M3 in una sportiva di razza. Insuperabile e con un sound irresistibile, che rende finalmente giustizia alla voce del potente V8.
BMW M3 TUNING ASSETTO E FRENI – Ritenuto in grado di rispondere in modo efficace anche alle sollecitazioni più forti, lʼimpianto frenante è rimasto quello di serie, ma è stato reso più performante dai tecnici Romeo Ferraris, che hanno adottato tubi freno in maglia metallica e pastiglie in mescola racing ad alte prestazioni sullʼasse anteriore e posteriore. Tuttavia, per i driver più esigenti e che spesso varcano i cancelli della pista, è possibile optare per un impianto frenante maggiorato della Brembo, con dischi anteriori e posteriori da 380 mm sui cui mordono pinze a 6 e 4 pistoncini. Per adeguare il telaio alle prestazioni, la Romeo Ferraris è intervenuta anche sullʼassetto, sostituendo i componenti originali con un set di ammortizzatori a ghiera di derivazione racing, soluzione che non pregiudica il comfort nella guida quotidiana ma che garantisce il massimo del rendimento in termini di dinamica e controllo della vettura su ogni tipo di percorso e in pista. Proprio per gli amanti della pista è stato pensato lʼintervento al differenziale messo a punto dalla Romeo Ferraris, con il quale è possibile sostituire quello originale a taratura variabile con uno meccanico fisso al 40% che comporta il passaggio del 70% della coppia alla ruota con maggiore aderenza, e il restante 30% alla ruota con aderenza minore. Per ottenere il massimo in termini di aderenza su ogni fondo e ottimizzare al meglio il lavoro dei nuovi ammortizzatori, il tuner di Opera ha scelto di abbinare ai nuovi cerchi BBS da 19 pollici un set di pneumatici Yokohama Advan Sport nella misura 245/35 r19 allʼanteriore e 265/35 r19 al posteriore, garanti di una tenuta di strada invidiabile e in grado di incollare lʼM3 al terreno grazie alla tecnologia, tutta giapponese, che racchiudono al loro interno.
BMW M3  TUNING ESTETICA ESTERNI CARROZZERIA – La versione più veloce della serie 3, quella marchiata con la celebre “M”, di certo non passa inosservata nemmeno nella configurazione di serie. Ma date le prestazioni di questo modello, alla Romeo Ferraris hanno scelto di rendere ancora più aggressivo lʼesterno dellʼauto, senza però andare ad intervenire sulle parti e forme originali. Come è stato possibile? Semplice, rivestendo la carrozzeria con una speciale pellicola a trama carbonio, materiale che dona un look di chiara ispirazione racing alla M3 Romeo Ferraris che, se da lontano risulta nera opaca, a pochi metri di distanza fa sfoggio delle trame effetto carbonio, che la rendono molto esclusiva. Ma questa dellʼM3 è solo una delle tante pellicole che la Romeo Ferraris mette a disposizione dei propri clienti, che possono scegliere da un ampio catalogo di rivestimenti lʼeffetto che preferiscono. Legno, carbonio nero e bianco, colori pantone e opachi, pelle liscia e tamburata, marmo e pietre sono alcuni dei modelli disponibili, tutti garantiti 10 anni e che possono essere utilizzati anche per rivestire solo alcuni dettagli come specchietti e plastiche interne. La loro peculiarità? Permettono di cambiare colore senza verniciare lʼauto, non danneggiano la carrozzeria e la proteggono dalle intemperie. Chiudono la lista degli interventi estetici i classici “fregi” anteriori e le maniglie porta, entrambi verniciati in nero opaco.
BMW M3 560 CV Romeo Ferraris
BMW M3 TUNING INTERNI ABITACOLO – BMW è sinonimo di qualità. La Romeo Ferraris però ha voluto rafforzare lo spirito racing dellʼauto smontando i sedili anteriori di serie e montando, al posto loro, una coppia di avvolgenti Recaro monoscocca, i Pole Position, qui con rivestimento in pelle liscia. Sono molto utili per aiutare il pilota a rimanere ben ancorato al sedile anche nei momenti di guida più intensi e difficili e, nonostante siano privi di regolazioni (scorrono avanti e indietro), se non quelle che fatte ad personam al momento della consegna dellʼauto, risultano comodi anche in occasione di lunghi trasferimenti. Sono queste le modifiche a cui è stata sottoposta lʼM3 Romeo Ferraris ma per chi lo volesse è possibile personalizzare ogni dettaglio dellʼabitacolo, in modo tale da adeguarlo al proprio stile e gusto personale, con materiali pregiati e derivati dal mondo delle competizioni. Romeo Ferraris infatti è da sempre specializzata anche nella progettazione e realizzazione di interni su misura.

 

BMW M3 560 CV Romeo Ferraris

DATI TECNICI
Motore                                       M3 serie                     M3 ROMEO FERRARIS
Cilindrata (cm3)                       3.999                           3.999
Potenza (kW/CV)                    309/420                       417/560
Coppia (Nm)                            400                               480
Velocità massima (km/h)       250 autolimitata         Oltre 330

SCHEDA INTERVENTO

Motore
Centralina elettronica +24 CV                                  € 583,00
Filtro Aria sportivo                                                      € 77,00
Scarico centrale con catalizzatore 200 celle         € 2.100,00
Terminali di scarico                                                   € 1.400,00
Kit volumetrico G-Power 1° step 500 cv                € 8.350,00

Assetto e freni
Assetto completo regolabile con ghiere                € 1.884,00
Molle sportive -35 mm                                              € 256,00
Coppia distanziali ruota ant. 15 mm                      € 168,40
Coppia distanziali ruota post. 20 mm                    € 176,40
Set pastiglie freni racing ant.                                  € 389,00
Set pastiglie freni racing post.                                € 389,00
Tubi freno in maglia metallica                                € 150,00
Cerchi BBS da 19 pollici ant. 2pz                         € 2.237,50
Cerchi BBS da 19 pollici post. 2pz                       € 2.350,00

Esterni
Pellicolatura trama carbonio                                 € 2.358,00
Calandra nera                                                         € 80,00
Verniciatura nero maniglie portiera                     € 100,00
Verniciatura nero fregi laterali                              € 60,00

Abitacolo
Sedili Recaro Pole Position                                € 2.062,00
Guide sedili                                                           € 88,00

 

I prezzi si intendono IVA e manodopera esclusa

Categorie:
,
Tag:
, , , ,
Azienda di riferimento:
Romeo Ferraris Srl

Via Lambro, 33

20090 - Opera (MI) - IT

Telefono: +39 02 57601636

Sito: www.romeoferraris.com

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM