Toyota SupraIMG_4548
Print Friendly

Come elaborare una Toyota Supra con 800 CV?

di
 Domenico Sofia

La Toyota supra è una delle supercar giapponesi più belle, tecnologiche e prestazionali mai costruite. Raggiunge facilmente i 600 CV e può superare abbondantemente i 1.000 CV. Stella del tuning mondiale, anche in Italia è venerata come una leggenda. E’ lei, la Supra! Dite quello che volete, ma io ho un debole per le “giapponeserie”!
Su ELABORARE prova completa  sul numero 179 (gennaio 2013) – Info per richiedere arretrato a casa o Pdf da scaricare QUI
Toyota Supra

Sappiamo tutti che i “musi gialli” hanno iniziato a fare sul serio con le supercar con un certo ritardo, in quanto non mi sento di considerare tali la Toyota GT o la Datsun 240Z. Più precisamente hanno cominciato a tirare fuori delle supersportive degne di questo nome sul finire degli anni ’80, dando vita a quella che sarebbe diventata la guerra delle GT. Toyota, Honda, Mazda, Mitsubishi e Nissan lanciarono sul mercato una serie di automobili con contenuti tecnologici che, ancora oggi, fanno venire la pelle d’oca solo per dimostrare di essere i migliori anche in quel settore, in un periodo in cui il mercato era particolarmente recettivo e ben disposto verso questo tipo di vetture. La Honda NSX, con il suo aspirato 3,2 litri VTEC, aveva la malcelata pretesa di essere l’anti Ferrari F355 giapponese. Mazda si lanciò in una romantica battaglia “donchisciottesca”, sviluppando fino a livelli impensabili il motore Wankel della meravigliosa RX7. Nissan, Skyline a parte, profuse le sue migliori energie sulla 300 ZX. Mitsubishi creò il suo concentrato di tecnologia ad alte prestazioni denominato 3000 GT.

Toyota SupraE Toyota rispose con la quarta serie della Supra. Già dal nome Supra (in latino vuol dire “al di sopra”) si capiva bene che l’idea era di dare la paga a tutti pur nel rispetto di un gentleman agreement in base al quale queste macchine, almeno di serie, non dovevano superare un certo tetto di potenza (280 CV per il mercato interno). In quel periodo nacque il JGTC, il campionato GT giapponese… e i colossi se le suonarono veramente di brutto! Ingaggiarono i migliori piloti europei, spesero una fortuna a livello di sviluppo e ben presto diventò il Campionato più seguito del Sol Levante. Nonostante sia fuori produzione da 10 anni e Toyota non abbia ancora ufficialmente pianificato un successore per questo modello, la Supra è ancora straordinariamente attuale. Piace, è un oggetto di culto anche in Italia, dove ne girano una manciata di superstiti. Paolo Raffreddato, titolare della Electronic Revolution, è uno dei pochi, fortunati proprietari di Supra MKIV Biturbo e, per celebrare i vent’anni di questa fantastica supercar, ci ha messo a disposizione per un test il suo esemplare con un motore nuovo di zecca.

Toyota Supra super elaborata – Scheda tuning (prezzi in Euro)
Motore
Albero in acciaio ricavato dal pieno corsa 92 mm (3,3 litri) 86 Titan Motorsport 4.800
Bielle in acciaio H 1.200
Bulloneria ARP L19 680
Pistoni alta compressione 9:1 alesaggio 87 mm CP Pistons con trattamento antiattrito e cielo in ceramica 1.380
Bronzine ACL Race 320
Guarnizione testa trimetallica HKS 290
Lavorazione testa MDR Autosport 800
Flussaggio testa Integrale Corse ing. Barazzutti 500
Guidevalvola Ferrea 118
Valvole maggiorate Ferrea competizione 600
Doppie molle Supertech e piattelli in titanio Supertech 520
Fermi valvola Ferrea 80
Paraoli valvole Ferrea 50
Camme HKS 1100
Cinghia di distribuzione Gates Racing 150
Cinghia servizi Gates Racing 120
Tendicinghia distribuzione Titan Motorsport acciaio 320
Pompa olio modificata Boost Logic 380
Puleggia albero motore con smorzatore armonico al gel Boost Logic 490
Alternatore modificato 150A 550
Collettore di aspirazione modificato 400
Rimozione EGR 50
Modifica Corpo farfallato con rimozione seconda farfalla controllo di trazione di serie 190
Collettore di scarico Greddy T88H 6 in 1 in acciaio flangia T4 twin scroll 1600
Bende DEI titanium 150
Turbo Garrett GT40/42R su cuscinetti 1.890
Cover turbo Boost Logic 290
Filtro aria HKS 110
Wastegate esterna Tial MRS 44mm raffreddata a acqua 410
Scarico completo 100mm con flange Vband e silenziatori Magnaflow 900
Supporti motore e cambio TRD 310
Rampa iniettori Titan Motorsport 130
Iniettori RC 1000cc 480
2 pompe benzina Denso Sard in immersione nel serbatoio 460
Raccordi ergal Aeromotive
Filtro benzina Aeromotive
Regolatore pressione benzina Aeromotive 149
Modulo accensione HKS DLI Power Spark 390
Candele NGK Iridium 18*6
Centralina AEM V2 1620
Wideband FJO con sonda NTK 610
Radiatore acqua Koyo in alluminio 410
Vaschetta recupero acqua in alluminio 130
Vaschetta recupero vapori olio Greddy modificata 130
Iniezione acqua e metanolo AEM 340
Valvole Blow off Turbosmart Supersonic (una dopo il turbo e una prima della farfalla) 310*2
Intercooler GReddy e tubazioni in alluminio da 80 mm 1.800 €
Ventole elettriche Zirgo 140
Convogliatore alluminio AAP Motorsport 290
Convogliatore carbonio intercooler 130
Radiatore servosterzo Fluidyne 60
Radiatore differenziale Mocal 105
Supporti leveraggi cambio rigidi AAP Motorsport 80

Assetto
Gommini Powerflex 420
Barre duomi anteriore e posteriore Cusco 180*2
Ammortizzatori a ghiere regolabili 950
Freni Stoptech ant. 520
Pastiglie Hawk 190
Tubazioni in treccia Stoptech 110
Cerchi OZ Superleggera 3 forgiati 8,5×19” e 11×19” 4.600 €
Gomme 235/35 R19 e 305/30 R19

Aerodinamica
Paraurti anteriore AB Flug type 1 1.200 €
Minigonne Blitz 900 €

Interni
Strumentazione Defi con acquisizione dati (pressione olio, temperatura olio, temperatura gas di scarico e pressione benzina) 990 €
Boost controller Blitz SBC ID3 650 €

Lubrificanti
Olio motore Mobil1
Olio cambio Royal Purple Syncromax
Olio differenziale autobloccante Royal Purple Maxgear

Toyota SupraIl resto dell’ampio e articolo sulla Toyota Supra è su Elaborare 179.

RICHIEDI L’ARRETRATO TI ARRIVA A CASA

Copertina Elaborare 179

Categorie:
Tag:

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM