livrea-citroen-ds3-wrc
Print Friendly

WRC calendario 2015 mondiale

di
 Marco Savo

Calendario 2015 WRC World Rally Championship 2015, le date, dove si corre. Motori rinnovati da 1.6 turbo da oltre 300 cavalli. Livrea speciale per Citroën, in onore dei 60 anni del marchio DS. A Monte Carlo corre Loeb.

WRC 2015 – In Gennaio il mondiale WRC inaugura il nuovo anno dei campionati Motorsport. Come da tradizione il via nel terzo week end con lo storico Rally di Montecarlo, dal 22 al 25 gennaio. La caccia alla Volkswagen è aperta, Citroën tenta l’impresa di contrastare la supremazia tedesca che nei rally dura dal 2013 e riprendersi quello scettro ceduto proprio ai rivali due anni fa. Alla vigilia di questa sfida i maggiori marchi partecipanti hanno presentato le nuove livree dei loro bolidi. Hanno iniziato i campioni del mondo presentando una Polo R dalla livrea rinnovata. Rispetto al 2014, quando a dominare era il bianco, ora il colore principale è il blu. Non solo esteticamente ma la Polo R è nuova anche sotto al cofano. Il motore è rinnovato ed è un 1.6 TSI quattro cilindri turbo, ora portato a ben 318 cavalli e abbinato all’inedito cambio ad attivazione elettroidraulica gestito attraverso un singolo comando al volante. Immutati i tre equipaggi che avranno in dote la nuovissima Polo R: Ogier/Ingrassia, Latvala/Anttila e Mikkelsen/Fløene. In casa Citroën c’è tanta attesa per il ritorno anche per una solo gara del pluricampione del mondo Sébastien Loeb, ora pilota di punta della casa francese nel mondiale WTCC. Il francese correrà con una Wild card solo l’affascinante Rally di Montecarlo. Il 2015, oltre per il ritorno di Loeb, sarà veramente importante in casa Citroën perché segnerà il sessantesimo anniversario del marchio DS, presentato per la prima volta al Salone di Parigi 1955. Un prestigioso traguardo degnamente celebrato con una livrea 2015: bianca, rossa e oro più un imponente “60” sulle fiancate. Sotto al cofano però le novità più importanti rispetto al 2014 grazie al nuovissimo propulsore turbo 1.6 a iniezione diretta da 300 cavalli e 350 Nm di coppia abbinato alla trazione integrale ed al cambio sequenziale a sei marce. Sebastien Loeb, Kris Meeke e Mads Ostberg i piloti Citroën Total Abu Dhabi WRT per il 2015, con Loeb che però correrà solo il Rally di Montecarlo.

Calendario WRC World Rally Championship 2015

Rally di Monte Carlo 22 – 25 gennaio 2015 – Info: link QUI
Rally di Svezia 12 – 15 febbraio 2015 – Info: link QUI
Rally Guanajuato del Messico 05 – 08 marzo 2015
Rally d’Argentina 23 – 26 aprile 2015
Vodafone Rally del Portogallo 21 – 24 maggio 2015
Rally d’Italia Sardegna 11 – 14 giugno 2015
Rally di Polonia 02 – 05 luglio 2015
Rally di Finlandia 30 luglio – 02 agosto 2015
Rally di Germania 20 – 23 agosto 2015
Rally d’Australia 10 – 13 settembre 2015
Rally di Francia 01 – 04 ottobre 2015
Rally di Spagna 22 – 25 ottobre 2015
Rally di Gran Bretagna in Galles 12 – 15 novembre 2015

Volkswagen Polo R WRC (2015)Volkswagen Polo R WRC (2015)

WRC Campionato del Mondo Rally (STORIA)
Inizialmente si chiamava “Campionato internazionale costruttori per vetture da rally” e nacque nel 1970. Nel 1973 il nome fu cambiato in “Campionato del mondo rally“. Nel 1977 e 1978 venne assegnata una Coppa Internazionale FIA per Piloti, mentre dal 1979 venne istituito anche un vero e proprio Campionato Mondiale per piloti.
Il campionato comprende diverse gare a tappe che si disputano in vari Paesi del mondo da gennaio a inizio dicembre: ogni gara è composta da un certo numero di prove cronometrate, dette prove speciali, suddivise in tre giornate di gara (venerdì, sabato e domenica). Al termine di ogni gara si sommano i tempi di ogni prova speciale e la vittoria va a chi ha totalizzato il tempo più basso.
WRC DOVE SI CORRE – Le gare si disputano su ogni tipo di tracciato: asfalto, ghiaia, sterrato, neve e ghiaccio a seconda del luogo e delle condizioni atmosferiche.
REGOLAMENTO WRC – Vince il campionato chi totalizza più punti in una stagione, questo vale sia per i costruttori che per i piloti, per i costruttori i punti assegnati avvengono con la stessa modalità dei piloti, ma i punti vengono assegnati alle prime 2 vetture di ogni Team. In principio esisteva solo il Titolo Costruttori, cosicché la classifica comprendeva inizialmente solo le Case automobilistiche che partecipavano al mondiale. Nel 1977 e 1978 si assegnò anche la “Coppa FIA Piloti”, mentre dal 1979 la classifica venne suddivisa in “Campionato del Mondo Marche” e “Campionato del Mondo piloti”.
TEAM PARTECIPANTI
WRC stagione 2005 – I team ufficiali (ognuno con due vetture) erano 6: Citroën, Ford, Subaru, Peugeot, Mitsubishi e Škoda Auto; nella stagione 2006 Citroën, Peugeot, Mitsubishi e Škoda non hanno gareggiato in forma ufficiale, anche se comunque supportavano team privati, con cui hanno corso i piloti che fino all’anno precedente erano i piloti delle auto ufficiali (ad esempio il campione del mondo Sébastien Loeb ha vinto il mondiale con una Citroën Xsara di un team privato).
WRC stagione 2007  – I team ufficiali erano 6: Citroën Total WRT (con la nuova C4 WRC), BP-Ford WRT (con Focus WRC), Subaru WRT (con Impreza WRC), Munchi’s Ford WRT (con Focus WRC 06), Stobart M-Sport Ford WRT (anch’essa con Focus WRC 06) e OMV-Kronos Citroën WRT (con Xsara WRC).
WRC stagione 2008 – Nella stagione 2008 il team OMV-Kronos Citroën è sostituito dal team Suzuki WRT (con una Suzuki SX4 WRC), mentre il team Stobart VKM-Sport utilizza ora una Focus WRC 2007.
WRC stagione 2009 – Nel 2009 dopo il ritiro di Subaru e Suzuki dovuti ai scarsi risultati ottenuti e alla crisi economica, sono rimaste solo Citroën e Ford, con la Citroën DS3 WRC e la Ford Fiesta WRC ed i 2 team ufficiali, il Citroën Total WRT ed il BP Abu Dhabi Ford WRT.
WRC stagione 2011 – Dal 2011 al WRC partecipano vetture dotate di motori 1.6 turbo con potenza di 300 cavalli e gomme Michelin.
WRC stagione 2013 – Nel 2013, dopo anni di presenza ufficiale, la Ford ha deciso di ritirarsi dal mondiale lasciando che sia la sola M-Sport ad occuparsi dell’attività rallistica della casa dell’Ovale Blu e dello sviluppo delle sue vetture. L’arrivo dello sponsor del Qatar ha però permesso alla M-Sport di compensare, almeno in parte, la perdita del sostegno economico della casa madre di cui era il team ufficiale. La partenza della Ford è stata però compensata dall’arrivo della Volkswagen che schiererà 3 piloti per altrettante vetture. Altra partenza è quella della BMW che ha deciso di interrompere il programma della Mini WRC lasciando il tutto nelle mani della Prodrive, suo partner ufficiale nelle due stagioni passate.
WRC stagione 2014 – Nel 2014 la Hyundai debutta nel mondiale WRC schierando la Hyundai i20 WRC. La casa coreana riesce anche nell’impresa di centrare la prima vittoria, nel Rally di Germania, in una stagione dominata totalmente dalla Volkswagen, capace di conquistare ben 12 tappe su 13 del mondiale.livrea-citroen-ds3-wrclivrea-2015-citroen-ds3-wrc livrea-2015-citroen-ds3-wrc-retro

Categorie:
,
Tag:
, , , , ,

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM