Nissan-Nismo-Motul
Print Friendly

Nissan Nismo WEC caratteristiche con Motul

di
 Domenico Sofia

Motul è partner di Nissan NISMO nel FIA World Endurance Championship. Il famoso “rosso Motul” sarà dunque presente su uno dei più attesi lanci nel motorsport, visibile in tutto il mondo e in primo piano sulla livrea della Nissan NISMO guidata dal pilota Marc Gene. Motul, il lubrificante scelto per molti prototipi sportivi e team GT alla 24 Ore di Le Mans è stato confermato come partner ufficiale del nuovo programma ibrido Nissan LM P1 nel FIA World Endurance Championship, che comprende la leggendaria gara di durata francese. La nuova e innovativa Nissan GT-R LM NISMO è stata costruita in Nord America, in stretta collaborazione con Motul. La Società francese ha lavorato con il marchio giapponese allo sviluppo della LM P1 Hybrid che gareggerà contro Audi, Porsche e Toyota nel WEC, e utilizzerà esclusivamente lubrificanti Motul per il cambio e il motore. Il Presidente del consiglio di amministrazione di Motul, Hervé Amelot, ha espresso lo stesso entusiasmo di tutti per l’avvento di questo nuovo prototipo in grado di gareggiare, a partire dal 2015, al più alto livello delle competizioni internazionali di auto sportive: “Siamo estremamente felici e orgogliosi di tornare nella classe regina delle competizioni a Le Mans, a maggior ragione con Nissan NISMO. Il valore aggiunto è l’eccellente rapporto di collaborazione che abbiamo con Nissan NISMO da ben 11 anni, condividendo con loro la cultura dell’innovazione e dell’ingegno. Le scelte tecniche fatte da Nissan NISMO lo testimoniano. Non vediamo l’ora di ammirare la Nissan GT-R LM NISMO lanciata sul rettilineo Les Hunaudières a tutta velocità!”. “Siamo lieti di dare il benvenuto a MOTUL nel nostro programma LM P1,” ha sottolineato il Presidente di NISMO, Shoichi Miyatani. Motul è un marchio in cui crediamo, dopo aver lavorato insieme per oltre un decennio nel Super GT. Abbiamo appena festeggiato la vittoria del campionato Super GT 2014 con la vettura #23 MOTUL AUTECH GT-R, e questa è la prova di una partnership di successo. LM P1 sarà la nostra sfida più difficile e quindi abbiamo bisogno di partner su cui poter contare. Motul è stata la scelta più ovvia per noi.” Considerato uno dei maggiori specialisti mondiali di lubrificanti per il motorsport, Motul ha unalunga collaborazione tecnica con Nissan e il suo reparto motorsport NISMO, sin dal lontano 2003. In qualità di partner del team ufficiale che gareggia nel campionato dedicato alle auto sportive in Giappone, il Super GT, Motul ha festeggiato, l’anno scorso, la sua gara n°100 al fianco di NISMO. La stagione è culminata con un ulteriore titolo di campione per Motul, che si aggiunge ai sette già vinti negli ultimi 11 anni, sia con team ufficiali che con team privati, che hanno gareggiato nel campionato Super GT. Tsugio Matsuda e Ronnie Quintarelli hanno sollevato il trofeo di Campioni non solo per il loro talento al volante, ma anche grazie alle prestazioni e l’affidabilità dei lubrificanti speciali Motul, utilizzati in Super GT nella Nissan GTR NISMO GT500s. La linea “Motorsport” di Motul, che annovera la gamma “300V”, la punta di diamante dei lubrificanti, comprende anche il prodotto specifico “NISMO Competition Oil by Motul” disponibile per i proprietari di GT-R tramite il catalogo ricambi NISMO. strong>Motul ha, certamente, una relazione ancora più storica con la corsa sportiva più famosa del mondo, la 24 Ore di Le Mans, come si può vedere dalle fotografie sgranate in bianco e nero che risalgono al 1954! Per più di 60 anni, l’iconico marchio Motul, non solo è stato visto nella pubblicità a bordo pista e sugli striscioni, ma in modo più significativo su più di 200 auto che hanno goduto di grande successo sul circuito di La Sarthe. I partner tecnici che più recentemente hanno raggiunto vittorie di classe sono Greaves Motorsport nel 2011 e JOTA Sport nel 2014, entrambi nella categoria LMP2, spinti dai motori Nissan NISMO. La nuova sfida LM P1 per il 2015 è stata accettata e abbracciata da tutti in NISMO e Motul, e per Motul rappresenta il più alto livello di espressione tecnica che permetterà di riversare tutte le competenze e l’esperienza maturate nel corso degli anni di successi nelle competizioni fino ad oggi. Le sessioni ufficiali dei test pre-stagione per il World Endurance Championship, The Prologue, avranno luogo il 28/29 Marzo sul circuito Paul Ricard nel sud della Francia, e questa sarà la prima volta che la LM P1 Nissan sarà vista sulla stessa pista contemporaneamente a tutti i suoi avversari.

NISSAN GT-R LM NISMO IN VERSIONE 2015 –  Nissan GT-R LM NISMO è la Nissan GT-R per eccellenza, l’espressione più pura di un entusiasmante spirito innovativo. Gareggiando in LM P1, categoria di punta delle corse automobilistiche internazionali, il modello Nissan progettato per Le Mans non ha nulla a che vedere con le vetture presentate finora. Frutto di una collaborazione globale, GT-R è stata creata da un team di esperti attentamente selezionati tra Giappone, Stati Uniti ed Europa. A differenza delle altre vetture LM P1, il motore biturbo benzina V6 da 3 litri si colloca sul davanti di questa GT-R a trazione anteriore, mentre la potenza ibrida derivante dalla trasmissione anteriore incrementa l’accelerazione. La persona più legittimata a descrivere l’innovativo modello LM P1 firmato Nissan è senz’altro Ben Bowlby, Direttore tecnico e Responsabile team per la categoria LM P1.

Nissan-Nismo-Motul

IL CAMPIONE DI LE MANS MARC GENE – Il primo pilota a guidare l’auto che Nissan si appresta a schierare a Le Mans, la GT-R LM NISMO, sarà Marc Gene. L’asso spagnolo vanta un passato esemplare nella categoria LM P1, avendo già archiviato otto partecipazioni alla 24 Ore di Le Mans. L’esperienza di Gene fa gola a molti team e il pilota è collaudatore della Scuderia Ferrari sin dal 2005. Con il suo solido bagaglio, Marc saprà prestare un contributo prezioso alla squadra di Nissan Nismo. Il pilota, che descrive Le Mans come “la gara più bella al mondo”, sa già cosa si prova a portare a casa la vittoria, avendo compiuto l’impresa nel 2009. “Nel dare inizio alla ricerca di un pilota per il nostro team, abbiamo da subito avuto la certezza di volere un pilota di LM P1 navigato, in grado di apportare le competenze e l’esperienza che solamente sul campo si possono acquisire”, spiega Darren Cox, Responsabile globale Brand, Marketing & Sales, NISMO. “Con Marc abbiamo trovato un campione di Le Mans, un pilota che ha già corso con due scuderie LM P1 e che può quindi essere un punto di riferimento per gli altri piloti che si avvicinano per la prima volta alla categoria. Siamo molto felici di accogliere Marc in Nissan e siamo ansiosi di costruire un rapporto proficuo.”

Marc-Gene-Nissan-Nismo-Motul

Caratteristiche tecniche NISSAN GT-R LM NISMO

Configurazione – Motore anteriore e trazione anteriore

Motore – Nissan VRX 30A NISMO: V6 a 60° da 3,0 litri, biturbo benzina a iniezione diretta

Cambio – Cambio sequenziale a 5 rapporti + retromarcia con sistema pneumatico di leve del cambio al volante. Riduzione della trasmissione finale epicicloidale con differenziale idraulico a slittamento limitato. Frizione Tilton a 4 dischi in carbonio.

Telaio – Peso omologato FIA: 880 kg. Posizione di guida a destra.
Serbatoio FT3 da 68 litri con pompa pneumatica e di alimentazione a funzionamento elettrico. ERS autonomo posizionato nella parte anteriore tra i piedi del pilota.

Carrozzeria – Pannelli in composito di carbonio. Parabrezza in policarbonato con rivestimento indurente messo a punto mediante CFD, geometrie ultraefficienti sviluppate in scala reale nella galleria del vento, alettone posteriore regolabile.

Sospensioni – Ammortizzatori anteriori e posteriori Penske con quattro parametri di registro, sistema idraulico con barra antirollio posteriore.

Impianto frenante – Pinze anteriori a 6 pistoncini e pinze posteriori a 4 pistonicini. Brake-by-wire NISMO unito a ERS con frenata attiva. Bilanciamento della frenata regolabile dal pilota.

Ruote – BBS con bloccaggio centrale in magnesio forgiato, anteriori 16”x13” e posteriori 16”x9”

Pneumatici – Radiali Michelin, anteriori 31/71-16 e posteriori 20/71-16

Impianto elettrico – Unità di controllo motore Cosworth con: controllo del motore, controllo del cambio; controllo della trazione regolabile dal pilota, controllo del sistema anti-ritardo del turbo, brake-by-wire, risparmio di carburante con tecnica “lift-and-coast” (rilascio occasionale dell’acceleratore con proseguimento della marcia per inerzia), controllo dell’acceleratore tramite drive-by-wire e controllo della strategia di implementazione dell’ERS.

Interni – Imbracatura NISMO a 5 punti.  Estintore ultraleggero Lifeline

Sistema di visualizzazione dati – Sistema elettronico Cosworth con schermo LCD al volante

Dimensioni  – Lunghezza: 4,645 m, Larghezza: 1,9 m, Altezza: 1,03 m, Peso minimo: 880 kg, Capacità totale serbatoio: 68 l

Nissan-Nismo-Motul

Categorie:
,
Tag:
, , , ,
Azienda di riferimento:
Motul Italia srl

Via dell'Arsenale, 21

10121 - Torino (TO) - Italia

Telefono: 011/2978911

FAX: 011/2978960

Sito: www.motul.com/it/it

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM