Print Friendly

Pneumatici invernali test

di
 redazione

Test pneumatici invernali 2015 – I test sono stati effettuati su due misure di pneumatico: la 165/70 R14 81T (ossia con una velocità massima di 190 Km/h) e le 205/55 R16 91H (velocità massima a 210 Km/h).
Ebbene, per la prima misura 165/70 R14, le migliori in assoluto sono le seguenti: Goodyear UltraGrip 9, Michelin Alpin A4 e Dunlop SP Winter Response 2;
Per la misura da 16 pollici, la 205/55 R16 91H troviamo nella top 3: Continental ContiWinter Contact TS850, Yokohama W.drive V905 e Goodyear UltraGrip 9. (…).
Il test è stato realizzato dal TCSTouring Club Svizzero, che quest’anno ha testato 35 tipi di pneumatici invernali di due dimensioni; 30 di queste hanno ottenuto una valutazione da “consigliato”: il che significa che tutte le grandi Case produttrici hanno enormemente investito nello sviluppo di questo particolare prodotto.

PNEUMATICI INVERNALI  DA SAPERE – Arriva la brutta stagione e con il freddo i pneumatici invernali diventano obbligatori sulle strade italiane, specialmente in caso di neve e ghiaccio.
Dal 15 novembre infatti è partito il countdown ufficiale e con esso anche la corsa frenetica alla ricerca del miglior invernale al miglior prezzo.
I gommisti di tutta Italia si stanno attrezzando ad affrontare l’orda di persone che a breve chiederanno di sostituire i pneumatici alle loro vetture, e se provate a chiedere ora un appuntamento, aspettatevi di dover penare un po’.
Questo perché sempre più automobilisti, nonostante il costo sia differente, preferiscono cambiare le gomme piuttosto che utilizzare all’occorrenza le catene da neve o le calze. Detto ciò, non è semplice riuscire a divincolarsi in mezzo alle varie sigle e soprattutto scegliere le coperture adeguate.
Il consiglio di base è quello di rivolgersi sempre ad un gommista di fiducia, ma nel caso in cui non fosse possibile, evitate di affidarvi alla rete (non solo in termini di consigli, ma anche di acquisto).

PNEUMATICI Invernali 100% – Ecco perché, anche se per legge quando si parla di invernali è sufficiente la stampigliatura M+S sul fianco, quasi tutti i produttori di pneumatici invernali hanno in gamma i cosiddetti “termici”, quelli con simbolo M+S e Montagna con Fiocco di Neve, adatti con temperature inferiori ai 7 °C. Il battistrada è la seconda importante caratteristica di una copertura invernale. Il nostro Codice della Strada prevede lo stesso limite di usura minimo degli estivi, 1,6 mm, ma il consiglio è di non scendere mai sotto i 4 mm. (…)

PNEUMATICI Invernali cosa controllare – La prima cosa da verificare è che sul pneumatico siano impressi il fiocco di neve, prova dell’adozione di una mescola termica in grado di operare alle basse temperature e la sigla M+S, caratteristica delle coperture invernali. La misura e il modello compatibile con la vostra automobile sono riportati sul libretto di circolazione o sulla stringa laterale della gomma già montata. (…)

Il testo completo, con tutti gli approfondimenti sui pneumatici invernali e i test TCS sulle loro prestazioni, è pubblicato sulla rivista ELABORARE numero novembre 2015 disponibile in edicola e direttamente a casa ordinandolo da QUI.

ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro)
ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su
PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android)
– EzPress link QUI

Cover-Elaborare-210

Categorie:
, ,
Tag:
, , , ,

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM

  • Andreax pubblicato il: 16 January 2017 | 9:45 am Partecipa alla discussione »

    Gomme sportive su assetto standard e cerchi da 16, ne vale la pena?

    Leggendo le varie prove adac\tcs\autobild, ho notate che spesso testano gomme High performance su cerchi da 16, dando ottimi risultati nei marchi premium. Spesso gomme super sportive non sono nemmeno proposte da 16". A questo punto mi sorge un dubbio, ha senso spendere di più per un pneumatico UHP su un auto con assetto normale e cerchi da 15\16 , o una gomma comunque sport\Touring potrebbe essere più adatta? Intendo Primacy HP, Bluresponse, Goodyear efficient grip ,,ecc,, Per rendere l'idea , le gomme da F1 sono stratosferiche, ma improponibili su un auto di serie anche supersportiva, quindi ogni pneumatico avrà il suo funzionamento ideale in base al mezzo utilizzato. Consigli ? pareri?

  • Masi Michele pubblicato il: 15 January 2017 | 4:53 am Partecipa alla discussione »

    Nad

    Salve da poco ho fatto omologare i cerchi mak wolf da 19 estivi con il nad ed a libretto ora pensavo di prendere altri 4 cerchi da 19 non marchiati nad purtroppo per fare le due stagioni in cosa potrei incombere si puo farlo? Qualcuno ha già fatto e in caso di blocco come è andata? Montare altri cerchi no perché con assetto a ghiera mi va giù tutto di più il 19 è perfetto come misura..ho i 16/17 da libretto ma sono troppo piccoli..

GUIDA AL PNEUMATICO