mutanti-chevrolet-trasformers
Print Friendly

CHI SONO I MUTANTI?

di
 Giovanni Mancini

Le persone mutano con il mutare degli eventi. Noi apparteniamo sicuramente alla categoria dei mutanti! Abbiamo alcune qualità che ci distinguono: saper cambiare pelle, adattarsi alle situazioni più disparate, spesso con la necessità di raggiungere l’obiettivo col minimo budget. Ma non molliamo mai!
Queste sono alcune delle caratteristiche tipiche di persone veloci, intelligenti e in un certo senso “smart”. Dopo un periodo non certo facile degli ultimi 5/7 anni abbiamo convissuto con maggiori pressioni inferte all’automobilista, chiamato a salvare le casse (bucate) della Patria. Dapprima il mega controllo sugli acquisti dei “macchinoni”, poi la batosta del superbollo e per ultima quella sulle auto storiche ventennali, ultima spiaggia per chi non può permettersi di pagare 2.000/3.000 Euro tra bollo e assicurazione su una “carretta” di valore zero, ma avere al contempo garantita una mobilità a costi decisamente inferiori. Queste decisioni prese a livello “centrale” hanno conseguito un effetto contrario a quello voluto. “Lo sappiamo, col Superbollo abbiamo combinato un disastro”, mi ha confidato a luglio scorso un parlamentare della Camera dei Deputati, al quale sono state consegnate le oltre 7.000 firme contro il superbollo. “E perché non lo togliete?” La risposta è stata: “Vede Mancini, qui si ragiona per ‘coperture’. Adesso il Superbollo, di cui era previsto un gettito di 100, porta 10, ma per toglierlo dobbiamo capire come recuperare quei 10”.
E’ disarmante apprendere con quali modalità vengono affrontate problematiche operative che riguardano i cittadini. Gli esempi di una gestione non ottimale sono continui, visto che è affidata a persone distanti dalla realtà, non lungimiranti ma fossilizzati sul breve periodo, quello della loro legislatura.
Eppure, nonostante tutto ciò, noi abbiamo quella capacità del “mutante” in grado di reagire ed adattarsi, gestendo nel migliore dei modi ogni cambiamento.

Categorie:

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM