Porsche 911 Cabrio
Print Friendly

Porsche 911 Cabrio test in pista Isam

di
 redazione

Sulla pista del’Isam la Porsche 911 Cabrio 3.2 elaborata da Scuderia Tricolore vanta ora una potenza di 250 CV (dichiarata). “Perché le Porsche non si rompono mai!” . Quante volte vi avranno urlato questa frase nelle orecchie, mentre rimettevate insieme i cocci del vostro motore? A me è successo spesso. Ma non sempre le ciambelle riescono col buco e infatti questa storia inizia proprio con la rottura dell’indistruttibile, o quasi, 6 cilindri boxer di una 911! Ezio Campoli mise mano su questa Porsche, potenziandone il motore e lavorando sull’assetto per renderla più divertente e piacevole da guidare. Certo, niente di trascendentale essendo una Cabrio, una vettura nata per godersi la passeggiata piuttosto che per andare forte in pista. Però, con una buona manciata di cavalli in più e un assetto più specialistico, la 911 è una “nonnetta” temibile, divertente e di nuovo affidabile come un tempo. Anche perché, da quel fatidico giorno, non ha più pensato di pulirla con l’acquasanta o compiere altri atti sacrileghi sull’altare del Dio della Velocità!

Porsche 911 Cabrio

Il tuning – L’idea di base con la quale Ezio Campoli ha iniziato il lavoro di revisione del motore di questa 911 Cabrio del 1984 era quella di renderlo più pronto in accelerazione, più potente e pieno in termini di erogazione per esaltare il piacere di guida. Ovviamente anche l’assetto avrebbe dovuto essere rivisto: lo scopo era quello di ridurre drasticamente il sottosterzo di un’auto, che ha fatto di questa peculiarità una sorta di spiacevole biglietto da visita. I detrattori del Marchio, infatti, chiamano la 911 “il fuoribordo”, data la posizione del propulsore che non assicura un bilanciamento ottimale della vettura e tende a favorire questo comportamento a causa di un’eccessiva leggerezza dell’avantreno. (…)

Porsche 911 CabrioPorsche 911 Cabrio

Scheda tuning Porsche 911 Cabrio

Motore
Bilanciatura bielle
Lavorazione teste (condotti, sedi, guide)
Valvole al Nimonic con stelo da 8 mm
Molle valvola Porsche 911 RS
Incremento rapporto di compressione
Messa in fase alberi a camme di serie
Complessivo frizione alleggerito
Impianto di scarico su disegno Campoli

Assetto
Intervento su barre di torsione per abbassamento avantreno 35 mm
Ammortizzatori Koni rossi regolabili

Spesa complessiva intervento tuning 9.000 Euro

Porsche 911 Cabrio

L’articolo completo della Porsche 911 Cabrio con rilevamenti, scheda tuning e prova in pista  è su Elaborare 217.

ABBONATI alla rivista per riceverla a casa QUI (diverse opzioni a partire da 9 Euro)
ACQUISTA la VERSIONE DIGITALE (abbonamento o singolo numero) su
Elaborare SHOP link QUI
PocketMags link QUI (la puoi consultare anche da tablet Ipad o Android)
– EzPress link QUI

Cover Elaborare 217

Categorie:
,
Tag:
, , , ,

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM