Cosa è il tuning? Il termine tuning deriva dal verbo inglese “tune” che vuol dire regolare, accordare, mettere a punto. Se volessimo trovare nell’italiano un significato equivalente, potremmo parlare di “sviluppare”, anche se nel nostro gergo automobilistico la parola “sviluppo” ha più a che fare con la messa punto e con la progettazione di un’auto, sia essa stradale o per la pista. Del resto, i termini “elaborare” e “preparare” sono sempre stati più legati alla meccanica che a tutte le altre parti dell’auto. In questo sito tutti i consigli ed informazione per fare tuning a 360° sia estetico, meccanico, hi-fi.
Cosa è il tuning? Possiamo definire “tuning quelle attività che si compiono per personalizzare un’auto, modificando il veicolo a 2, 3 o 4 ruote rispetto agli standard produttivi di serie al fine di adeguarlo ai propri gusti o alle proprie specifiche esigenze.
Qualcuno definisce “tuning” una passione, una cosa bellissima, un metodo per dimostrare tutto il nostro “amore” verso le nostre auto.
Modificare, elaborare, personalizzare, truccare, variare, trasformare un auto o un mezzo meccanico (auto, moto, scooter, camion, fuoristrada) significa anche migliorare, correggere, rettificare, perfezionare e rifinire. La modifica/personalizzazione che riguarda sia l’aspetto prestazionale (influisce quindi inevitabilmente sulla meccanica del motore o dell’assetto) sia estetica (riguarda la carrozzeria) è effettuata o da operatori del settore, meccanici qualificati (elaboratori, preparatori) o con il fai date dagli appassionati nel box di casa.

Ultime News