Auto Sportive

Citroen DS3 R3

La dea delle corse!
 
La nuova Citroën DS3 R3 nata per le gare in pista e vanta 210 CV e una coppia di 350 Nm
 
 
Citroën Racing ha presentato ieri le prime foto ufficiali della DS3 R3, declinazione agonistica della nuova piccola francese destinata a debuttare in gara a fine 2010, proprio nella categoria R3T, naturalmente. Dopo un anno dedicato alla progettazione presso il centro studi diCitroën Racing, DS3 R3 ha fatto il suo debutto alla fine del mese diagosto 2009. Per verificare la robustezza dei vari componenti le primeprove sono state effettuate sul fondo in terra più dissestata, checaratterizza le prove mediterranee. I test successivi sono proseguiti suasfalto, terreno ideale per la ricerca di prestazioni, e su terra. Losviluppo di DS3 R3 ha richiesto oltre 10 000 km di test, suddivisi inmodo omogeneo tra i vari tipi di fondo. Nel corso delle prove moltipiloti si sono avvicendati al volante, ognuno con esperienze,sensibilità e stili di pilotaggio diversi, che hanno permesso agliingegneri di acquisire una quantità di dati a vantaggio dei futuriproprietari di DS3 R3. I piloti hanno unanimemente apprezzato lafacilità di guida, e hanno evidenziato in particolare tre punti diforza: la coppia del motore 1.6 THP, il comando del cambio pilotato e lesospensioni. Con le sue altissime prestazioni DS3 R3 si preannunciacome nuovo punto di riferimento rally della sua categoria. Tra le parti inedite, che caratterizzano questa DS3 rispetto alla stradale, vanno menzionate quantomeno la roll-cage integrale nell?abitacolo e il sistema di scarico, progettati appositamente per lei. Sono di serie invece i condotti di aspirazione e scarico l?impianto di iniezione.  Al quattro cilindri turbo è abbinato un sei marce sequenziale. Per migliorare la distribuzione dei pesi del modello inoltre, la batteria è posizionata dietro i sedili anteriori, mentre il vano motore è protetto da un sottoscocca in acciaio che contribuisce ad abbassare il baricentro. Citroën è convinta di aver realizzato un mezzo semplice da guidare e riuscita soprattutto per quanto riguarda l?elasticità del propulsore, il cambio e il comparto sospensioni. Infatti DS3 R3, basata sui requisiti richiesti dal nuovo regolamento del Gruppo R3T redatto dalla FIA,  riprende la struttura e la linea del modello di serie. La scocca originale in acciaio è rinforzata da un roll bar multipoint saldato, che migliora la rigidità del telaio e la sicurezza degli equipaggi. Il quattro cilindri 1.6 THP (turbo alta pressione) deriva dal motore di serie PSA. L?impiego di componenti specifici per la competizione (airbox, alberi a camme, pistoni, bielle, linea di scarico e turbo, gestione elettronica) porta la potenza a 210 CV contro i 200 CV della DS3 Racing stradale. Oltre alla potenza pura, è stata privilegiata la ricerca di coppia motore, per migliorare la motricità e garantire un pilotaggio efficace, mentre con 350 Nm, il motore di DS3 R3 offre una flessibilità d?uso senza paragoni. Infine DS3 R3 beneficia della competenza tecnica acquisita da Citroën Racing nel Campionato del Mondo Rally.
 
Citroën DS3 R3

 

 
Il cambio – Come per C4 WRC, il cambio sequenziale sei rapporti è a comando pilotato. Rispetto a un cambio meccanico questo dispositivo dimezza i tempi di cambio di rapporto e migliora l?affidabilità del gruppo motopropulsore. Anche le sospensioni, studiate per l?utilizzo su tutti i tipi di terreno, sia terra che asfalto, beneficiano delle tecnologie più moderne. Le possibilità di regolazione sono molteplici, per adattare il comportamento di DS R3 a qualunque stile di pilotaggio. DS3 R3, prodotta con componenti di serie e parti specifiche per le auto da competizione, viene proposta a un prezzo competitivo. DS3 R3 è commercializzata da Citroën Racing con un kit specifico, o già pronta ad affrontare la strada.
Le sospensioni – Gli ammortizzatori, progettati in collaborazione con BOS, prevedono molteplici innovazioni:
– il supporto in alluminio è lubrificato a bagno d?olio, per conservare le prestazioni e la durata
     della sospensione.
– il punto di fissaggio inferiore, spostato in avanti, migliora la corsa e le regolazioni
     dell?ammortizzatore.
Le possibilità di regolazione sono molteplici, per adattare il comportamento di DS R3 a qualunque stile di pilotaggio: ammortizzatori a tre regolazioni (compressione alta e bassa velocità, espansione, finecorsa idraulico regolabile), campanatura e convergenza anteriore e posteriore, ampiezza di carreggiata e incidenza (anteriore). La traversa posteriore di serie è rinforzata e modificata, per smontare facilmente la barra stabilizzatrice. I mozzi delle ruote posteriori, smontabili, permettono di regolare in modo indipendente la campanatura e la convergenza. Il sistema frenante prevede un ?pedal box? con doppia pompa freni. Nella parte anteriore i dischi
sono dotati di pinze a quattro pistoni, a due pistoni nella parte posteriore. Il freno a mano è di tipo idraulico.

Cambio – Una prima assoluta con il comando pilotato il cambio rappresenta una delle innovazioni principali di DS3 R3. Per la prima volta un prodotto per le competizioni clienti rally è equipaggiato di comando pilotato, per dimezzare i tempi d?inserimento  dei rapporti e migliorare l?affidabilità. La gestione elettronica infatti permette il cambio di rapporto solo se i parametri del motore lo permettono. La competenza acquisita da Citroën Racing nel WRC ha permesso di adattare questa tecnologia di punta a DS3 R3.
Nell?abitacolo, la leva in materiale composito posta immediatamente vicino al volante riprende l?ergonomia di C4 WRC : un impulso verso il pilota inserisce le marce superiori, un impulso in avanti quelle inferiori. Il pedale della frizione è ancora previsto, ma è usato solo alla partenza, mentre per i cambi di rapporto la frizione è comandata automaticamente. Nel vano motore gli elementi specifici di questo comando pilotato come elettrovalvole, azionatori, gruppo di pressione, derivano dalla serie, ma sono stati adattati al cambio sei rapporti. Il carter della frizione a doppio disco è in alluminio pressofuso, mentre la scatola del cambio che contiene i pignoni
è ricavata da un unico pezzo.

Composizione del kit DS3 R3
Commercializzato da Citroën Racing per il montaggio su DS3 THP 150
Kit Asfalto (500 pezzi)
– Motore da competizione assemblato e testato su banco, pronto per essere montato
– Cambio assemblato e testato su banco, pronto per il montaggio
– Scocca rinforzata con roll bar, supporti di fissaggio dei sedili e degli accessori (freno a mano,
    unità di controllo elettronico, ruota di scorta, staffe di fissaggio, ecc…)
– Arcata motore rinforzata
– Piastra di protezione per motore e scarico
– Elementi di sospensione anteriore e posteriore regolabili
– Portamozzi rinforzati
– Triangoli della sospensione anteriore specifici e regolabili
– Dischi del freno anteriore e posteriore di dimensione maxi
– Pinze del freno anteriore e posteriore specifiche
– Assale posteriore rinforzato
– Serie di rondelle di regolazione della geometria dell?assale posteriore
– Cremagliera dello sterzo diretta e assistita
– Circuito di frenata specifico
– ?Pedal box? specifico
– Cerchi per asfalto 7×17??
– Circuito benzina con serbatoio omologato FIA
– Circuito di raffreddamento motore e cambio specifico
– Scambiatore aria/aria di maggiore capacità, e circuito di sovralimentazione specifico
– Circuito elettrico tipo ?aviazione? con cruscotto digitale
– Sistema di acquisizione dei dati integrato nel calcolatore d?iniezione Magneti Marelli
– Presa d?aria sul tetto
– Fascia sulla plancia
– Protezioni specifiche per i passaruota
– Ganci di traino anteriore e posteriore
– Cinghie per la ruota di scorta

Equipaggiamenti in opzione:
– Kit di adattamento per terra che comprende ammortizzatori, molle, barra stabilizzatrice, dischi
   freni anteriori, cerchi per terra 6 x15??, protezioni per la scocca
– Coppia conica corta o lunga
– Riposa piedi per il copilota
– Retrovisori Citroën Racing
– Pannelli per le porte « crash panel », omologati FIA
– Supporto dei fari allo xeno
– Upgrade calcolatore d?acquisizione dati da 64MB
– Cartografie specifiche per benzina da competizione
– Il kit delle attrezzature comprende: attrezzo per il montaggio del mozzo, attrezzo per lo spurgo
   del circuito di frenata, fermo per la cremagliera dello sterzo
– Molle con rigidità differenziata
– Barra stabilizzatrice di vari diametri
– Kit attrezzatura di montaggio mozzo
– Kit spessori di regolazione
– Supporto motore da officina
– Kit componenti carrozzeria di serie
– Kit componenti motore di serie

Equipaggiamenti non forniti nel kit :
– Sedili
– Cinture per imbracatura
– Estintori
– Batteria
– Ruota di scort-                   
– Cric e attrezzatura per la sostituzione della ruota
– Equipaggiamento radio e computer di bordo
– Aggancio per traino posteriore
– Cinghia per ruota di scorta
– Riposa piedi per il copilota
– Pellicola antideflagrante FIA per i vetri
– Pneumatici

 

 
Citroën DS3 R3

Articoli Collegati

Back to top button