Cerchi in lega Gruppo RuotaLAST MINUTE curiositàTUNING

40 anni di OZ Racing al Museo Ferrari

40 anni… di corsa!

 

Lo scorso 11 Marzo il gruppo di Padova, specializzato in cerchi auto in lega, ha organizzato l’evento “Paddock day” (club migliori clienti) presso il museo del Cavallino Rosso

 
Cenare a fianco delle Rosse più famose non è cosa da tutti i giorni, e vicino alle Granturismo più gloriose l’effetto “wow” è assicurato!  Con questo spirito OZ ha ripercorso i “primi” 40 anni di storia nel mondo dell’auto, festeggiando con i propri clienti nel Museo Galleria Ferrari (Maranello). OZ con l’evento in Galleria Ferrari ha voluto ringraziare tutti i clienti e in particolare il Paddock Club, la rete esclusiva dei migliori rivenditori europei. Da sempre il rapporto con i punti vendita  – ricambisti, gommisti – rappresenta un legame irrinunciabile, che si rinnova quotidianamente con  l’impegno e la passione di tutti. Gusto per i dettagli, stile italiano, qualità certificata sono i punti fermi che da sempre identificano il gruppo veneto. Il luogo dell’evento non è casuale, a ricordare la vicinanza al Cavallino Rosso è l’ing. Claudio Bernoni ad e presidente OZ: “Recentemente abbiamo realizzato su misura i cerchi da 20 pollici per la 599 GTB HGTE, e un’esclusiva linea di ruote di ricambio per la California. Pezzi unici, sartoriali proposti a chi nel lusso cerca la personalizzazione. Ferrari per OZ rappresenta un traguardo importante, una passione che si rinnova. Ricordo ancora quando nel 1986 ho incontrato Enzo Ferrari nel suo ufficio: un’esperienza, una lezione di vita che non potrò mai dimenticare”.  I Paddock presenti all’evento sono stati circa un centinaio, ripartiti equamente tra l’Italia e i principali paesi europei. Proprio in questa occasione il dott. Nicola Baggioresponsabile OZ per marketing e vendite Italia –  ha sottolineato i risultati del 2009: “dal 2008 al 2009 abbiamo registrato un aumento di volumi del 30%, per una crescita progressiva dal 2006 al 2009 del 60%. Tutti risultati che confermano i numerosi e continui investimenti dell’azienda nel mercato italiano. Siamo fieri del lavoro fatto, oggi possiamo contate su un network Paddock che si attesta a circa 50 clienti iper-qualificati, equamente distribuiti nel mercato nazionale. Grazie ad una crescita   di fatturato dal 2007 al 2009 superiore al 50% la rete Paddock OZ diventa un modello efficace che l’azienda ha deciso di estendere anche ad altri paesi europei". Durante il Paddock Day non sono mancate le premiazioni, e a salire sul podio sono stati i seguenti clienti: Luigi Tufano  (Napoli – premio “Miglior Risultato 2009), Vittorio Guglielmo  (Rovigo  – premio “Miglior Crescita 2009), Il nuovo pneumatico (Abano Terme – premio “Show Room 2009”). 

Curiosità – Durante l’evento OZ sono state esposte 4 ruote che rappresentano idealmente il passato e il presente del legame Ferrari-OZ:

La storia: Progetto per Ferrari Testa Rossa – Ruota Monoblocco verniciata presentata nel 1985; Progetto Ferrari Testa Rossa Mythos – Ruota Componibile 3 pezzi presentata in esemplare unico nel 1986
Il presente: Progetto ruota Ferrari HGTE 599 GTB Fiorano – Ruota Componibile 3 pezzi con flangia forgiata e finitura in Matt Silver Diamond Cut. Segni particolari: prodotto artigianale in edizione limitata; Progetto ruota Ferrari California – Ruota Monoblocco in allumino forgiato, con finitura Matt Dark Graphite. Segni particolari: Pezzi unici, sartoriali proposti a chi nel lusso cerca la personalizzazione.
 
 
 
Il brindisi del club “OZ Paddock” nella Sala Graturismo del Museo Galleria Ferrari (Maranello)
 
40 anni di OZ Racing al Museo Ferrari
 
40 anni di OZ Racing al Museo Ferrari
Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close