!GT Motorsport TuningAUTO NEWS GOSSIP

Auto ad arachidi

NOCCIOLINE NEL MOTORE!

 

 

Arriva l'eco car che mangia noccioline. Attraverso un sistema con tecnologie avanzate le arachidi vengono trasformate in combustile. I primi motori arriveranno sul mercato a fine 2010. Si preannunciano grandi risparmi.

 

 

Iniezione Olio CombustibileSensazionale! Arriva l'auto che mangia arachidi. La vettura è dotata di un dispositivo "sbucciatore e tritatore" che estrae direttamente dalle noccioline l'olio di arachidi durante la marcia. Alla fine del processo il combustibile viene raccolto, filtrato ed inviato al sistema di iniezione ad alta pressione. L'olio prodotto presenta un'ottima pompabilità ed è compatibile anche con gli iniettori piezoelettrici di ultima generazione. Non c'è bisogno del filtro antiparticolato in quanto i livelli di emissione sono compatibili con le nuove normative Euro 5. Il livello di potenza è comparabile con l'utilizzo del gasolio normale. L'unico problema è lo spazio riservato dal sistema di trasformazione che in fase progettuale occupa 50 litri del bagagliaio. Sicuramente il costruttore lavorerà per ottimizzare questi spazi.
CONSUMI – Con 4 kg di  arachidi tostate si riescono a percorre anche 200 km. Non male considerando il costo di 2,5/3 Euro al kg delle arachidi. Dopo il biodiesel e l'olio di colza, le arachidi apriranno un nuovo spiraglio al futuro dell'ecologia in movimento. E pensare che SUPERPIPPO già usava le noccioline per volare!

 

Info: NUTSCAR INTERNATIONAL Treeda email nutscarinternational@msdtraining.com  

 

Roma, 1 aprile 2009

Auto ad Arachidi

 

 

 

Arachidi

 

Arachidi – L'arachide è una pianta erbosa appartenente alla famiglia delle Fabaceae (o leguminose), originaria del Brasile e coltivata un po' in tutto il mondo. I semi commestibili di questa pianta sono oggetto di un'intensa attività agricola ed industriale. Dalla spremitura dei semi di arachide si ricava l'omonimo olio, qualitativamente adatto all'alimentazione umana. Il suo elevato punto di fumo, il costo sensibilmente inferiore rispetto all'olio di oliva ed il sapore delicato, lo rendono particolarmente adatto alla frittura degli alimenti. In America le arachidi vengono consumate soprattutto sottoforma di una preparazione burrosa chiamata peanuts butter (burro di arachidi). Questo alimento è poco diffuso in Europa dove si consumano prevalentemente semi di arachide tostati. In commercio sono presente sia i baccelli legnosi tostati che preparazioni sgusciate, salate ed eventualmente tritate.

 

ARACHIDI Calorie Proteine Grassi colesterolo Carboidrati Sodio
  Kcal g g mg g mg
Tostate 594 17 51 0 25 12
Tostate e salate 594 17 51 0 25 669
Burro di arac. 612 25 57 0 12 1

 

 

Treeda the next generation ECO car

[youtube]uQ7NH0VYG7A[/youtube] 

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare