Print Friendly

Pneumatico CDrive2 by Yokohama

di
 Domenico Sofia

A buccia d’arancia!

 Presentato al Salone di Ginevra 2010, il nuovissimo pneumatico CDrive2 vanta innovative prestazioni

Sarà lanciato a brevissimo in tutti i Paesi europei il nuovo modello di pneumatico Yokohama CDrive2. Presentato al recente Salone di Ginevra, insieme all’Eco dB Super E-Spec, questo nuovissimo CDrive2 è destinato a berline medie e compatte ed è anch’esso dotato di tecnologie ispirate ad un maggior rispetto per l’ambiente attraverso una minor resistenza al rotolamento, l’uso di innovativi liner interni più leggeri – chiamati Airtex – che contrastano la perdita di pressione del pneumatico e mescole composte da materiali naturali e rinnovabili, come il succo estratto dalla buccia degli agrumi. Il nuovo CDrive2 è destinato a rimpiazzare il CDrive, prodotto dotato di un particolare comfort di utilizzo e di una buona performance sul bagnato che, dopo 6 anni di vita, trova nelle versione “2” il suo naturale sviluppo. Yokohama CDrive2 si pone quindi come prodotto di ultima generazione, in grado di preservare e migliorare le prestazioni in termini di comfort, chilometraggio e tenuta sul bagnato del predecessore, aggiungendovi una migliorata resistenza al rotolamento e quindi una miglior performance ambientale in termini di fuel saving. La gamma dello Yokohama CDrive2 comprende applicazioni in 14”, 15”, 16” e 17”, per un’ottimale copertura delle misure più diffuse sul mercato e per rispondere alle esigenze degli utenti europei. Il nuovo pneumatico by Yokohama sarà disponibile in Italia dal prossimo aprile.
 Pneumatico CDrive2 by Yokohama
Categorie:
, ,
Tag:
, , ,
Azienda di riferimento:
Yokohama Italia S.p.a.

Loc.Taglie, 44

25013 - Carpenedolo (BS) - IT

Telefono: +39-030-99871

FAX: +39-030-9965327

Sito: www.yokohama.it

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM

  • gaio87 pubblicato il: 6 August 2017 | 9:07 am Partecipa alla discussione »

    Frenata non equilibrata al posteriore

    Ciao a tutti, in sede di revisione hanno riscontrato che la frenata al posteriore della mia punto 60 (modello 176) ha uno squilibrio del 60% al posteriore con la ruota destra che frena molto meno della sinistra. Le ganasce e i cilindretti erano stati sostituiti da 20000km con kit Ate In ordine sono stati sostituiti: cilindretto destro invertiti i tamburi correttore frenata destro tubo in gomma ruota destra pompa freni Dopo ogni sostituzione è stata fatta la prova e non è cambiato nulla. Secondo voi può essere un problema delle tubazioni fisse? Altre idee?

GUIDA AL PNEUMATICO