AUTOSTORICHE EPOCA

World Rally FIVA per auto storiche

Auto storiche in festa!

 
Si è concluso a Stresa il World Rally FIVA per auto storiche, organizzato dall?ASI Automotoclub Storico Italiano, che era iniziato a Torino il 19 settembre

E’ stata la fascinosa città di Stresa la tappa conclusiva del World Rally FIVA per auto storiche, una lunga galoppata attraverso l?Italia di 116 auto storiche, coprendo ben 1700 km in sette tappe e toccando 9 regioni della nostra Penisola. Alla partenza dal Castello del Valentino 116 auto, provenienti da 14 paesi anche extraeuropei, convenute per effettuare la rievocazione, sullo stesso percorso, di quel primo e unico Giro d?Italia Automobilistico, svoltosi nel 1901, che aveva visto 32 coraggiosi avventurarsi sulle cosiddette strade di allora. Quella manifestazione dimostrò, grazie al suo successo, la validità di un mezzo, l?automobile, che per la maggioranza del pubblico del tempo non presentava né utilità né futuro. Quale migliore evento per celebrare, al rombo di auto antiche ma sempre gagliardamente dinamiche, il centenario del  Futurismo,  che osannò il nuovo mezzo di locomozione per lanciarlo nella storia come “più bello della Nike di Samotracia” , secondo le parole del Manifesto Futurista. Gli equipaggi di oggi hanno percorso le strade del nostro Paese a bordo di veicoli che risalivano anche ai primi anni ?20 del secolo scorso, che hanno dimostrato grande affidabilità sui 1704 km. del raid. All?arrivo a Stresa, solo tre vetture mancavano all?appello, un ottimo risultato a dimostrazione della loro qualità e della serietà con la quale i piloti avevano le avevano preparate. Il percorso ha toccato città quali Asti, Alessandria, Genova, Pisa, Siena, Roma,Perugia Rimini,Verona per terminare a Stresa, la perla del Verbano. Lungo il percorso si sono attraversati luoghi turisticamente molto attraenti quali Lerici,Viareggio Lucca, Montecatini, Narni, Gubbio, la Gola del Furlo, la Costiera Romagnola, Imola, Villafranca di Verona, il Lago di Garda, ecc. Durante tutto il Giro le auto storiche sono state fatte segno a dimostrazioni di simpatia da parte delle persone lungo il percorso. Durante le soste sulle belle piazze d?Italia hanno attirato l?interesse non solo degli appassionati che hanno scattato migliaia di foto. La presenza di oltre 50 equipaggi stranieri ha fatto si che l?ASI, anche in questa occasione,  abbia svolto un?importante funzione di promozione del territorio e della cultura del nostro Paese; diversi piloti hanno espresso infatti il desiderio di tornare nelle zone visitate e anche le varie specialità enogastronomiche delle varie regioni hanno costituito motivo di successo della manifestazione.
La prossima edizione del World Rally FIVA si svolgerà nel 2010 in Belgio.

 

 World Rally FIVA per auto storiche

  World Rally FIVA per auto storiche

  World Rally FIVA per auto storiche

Tags

Articoli Collegati