RACING CORSE SPORT AUTO

FIA GT1 Mercedes vince a Portimao

La Mercedes torna dal Circuito portoghese di Portimao con la consapevolezza che la SLS AMG è la vettura da battere nel FIA GT1 World Championship. Dopo la vittoria nella Qualifying Race del sabato le SLS AMG della All-Inkl hanno dominato la Championship Race di domenica monopolizzando le prime due posizioni. A conquistare il successo è stato l’equipaggio Pastorelli/Jager, che ha preceduto la vettura gemella condotta da Basseng/Winklhock, al termine di una gara che si è definita appena dopo il pit stop obbligatorio.

Nella lotta per il primo posto si è inserita anche la McLaren MP4-12C di Makowiecki/Dusseldorp. Il Team Hexis ha optato per il primo stint più lungo e la scelta si è rivelata giusta, perchè quando Dusseldorp è uscito dalla corsia dei box e è rientrato in pista si è trovato davanti alle due SLS AMG di Winkelhock e Jager.  Tuttavia due giri più tardi le posizioni sono cambiate ridefinendo la testa della corsa. Un indiavolato Jager è riuscito durante lo stesso giro a sopravanzate prima ilcompagno di squadra e poi la McLaren, portandosi in prima posizione.

La contromossa di Winkelhock non si è fatta attendere troppo, visto che appena un giro più tardi è riuscito anche lui a superare Dusseldorp con un sorpasso identico a quello dell’altra Mercedes SLS AMG. Purtroppo per lui però nel frattempo Jager erariuscito a costruirsi un piccolo margine di sicurezza, che poi ha mantenuto intatto fino al traguardo. Una volta in terza posizione, Dusseldorp invece non ha potutotenere il passo dei primi due e ha dovuto badare soprattutto a difendersi dal tentativo di rientro degli inseguitori

Alla fine a piazzarsi al quarto posto è stata la Lamborghini Gallardo della coppia Peter Kox/Darryl O’Young, che proprio all’ultimo giro ha potuto approfittare di una noia al cambio che ha rallentato la BMW Z4 di Michael Bartels e Yelmer Buurman, che comunque mantengono la loro leadership in campionato.

Tags

Articoli Collegati