11supercarACCESSORI RICAMBI

Alberi a camme Colombo & Bariani per Fiat Tjet e Abarth

Alberi fruttiferi! 

 

Per chi vuole elaborare in modo pesante i nuovi motori T-Jet Abarth, ecco la coppia di alberi a camme Colombo & Bariani

 

Forte della sua esperienza maturata in oltre 70 anni di attività, la Colombo & Bariani ha sviluppato due kit di alberi a camme ad alte prestazioni specifici per motori 1.4 T-Jet del gruppo Fiat. La prima coppia di alberi è destinata a propulsori con preparazioni leggere o medie, con modifiche riguardanti gli impianti di aspirazione e di scarico o con centraline dalle mappature riviste e migliorate. Questo set di alberi, denominati FF16T.SM1 stradale medio, sono la scelta migliore in ogni contesto e garantiscono sempre un'ottima resa di cavalli con un tiro corposo ai medi regimi. Per chi invece esegue interventi più profondi sul motore sono disponibili anche gli alberi FF16T.ST1 stradale massimo, che danno alla vettura un carattere ancora più sportivo con un netto incremento di potenza ai regimi medio-alti, pur garantendo regolarità di funzionamento e di utilizzo anche al minimo. Tutti gli alberi destinati alle preparazioni stradali sono forniti in modalità "plug and play": per il montaggio si utilizzano le pulegge e i riferimenti originali e in automatico si ottengono nuovi dati di fasatura dichiarati dall'Azienda. I due kit si possono installare su tutte le auto del gruppo Fiat dotate di motori T-Jet, comprese le nuove Punto e 500 Abarth.

 

Colombo & Bariani

 

 

Camme Colombo & Bariani per Abarth

 

 

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button