Aziende NewsECP News

Elaborare Check Point Auto Tecno – Ricambi Tuning garantiti

Fabrizio Colao e Carmine Ruocco, titolari della Autotecno di Roma, sanno bene che gli appassionati di auto sono informatissimi, ma spesso hanno bisogno di consigli per evitare di spendere male. Esperti del mondo del tuning e del motorsport i due tuner sperano in una rapida approvazione delle normative sulle omologazioni di componenti aftermarket

Era il 1990 e a Roma le strade erano meno trafficate, ma forse più rumorose. Uno Turbo, R5 GT e Peugeot GTI la facevano da padrone incontrastate e, da una costola del motorsport, nacque il tuning. Gli addetti ai lavori si meravigliarono dell’incredibile incremento di vendite di volanti rally, barre duomi, scarichi Gruppo N: una nuova nicchia di mercato si stava affermando nella generazione dei ragazzi col sorriso sulle labbra, quelli nati nel pieno boom demografico di fine anni ’60 che volevano soltanto ascoltare musica, divertirsi e fare “casino” con le loro auto truccate. Fabrizio Colao e Carmine Ruocco, dopo aver maturato una lunga esperienza presso uno dei commercianti più attivi della Capitale nel settore della ricambistica e accessoristica racing in quegli anni ruggenti, nel 2007 decisero di compiere il grande passo e di gettarsi nella mischia con una propria attività, la Autotecno. Alla ricambistica “quotidiana”, quella che fa quadrare i conti a fine mese, hanno affiancato la linea racing e tuning per aggredire un mercato di cui sono appassionati. In questi 23 anni di olio nei motori ne è passato tanto e abbiamo fatto una chiacchierata con loro per capire come si è evoluto questo settore negli anni, visto con gli occhi degli addetti ai lavori. Auto Tecno Auto Tecno In tutti questi anni avete visto il mercato evolversi ed involversi davanti ai vostri occhi. Cosa è cambiato veramente?
Dal boom degli anni ’90 al consolidamento del mercato fino all’attuale momento di crisi economica generalizzata abbiamo assistito a una continua trasformazione. Non crediamo che sia finita la moda di certi accessori, come volanti sportivi, pomelli cambio o pedaliere; in realtà sono cambiati i tempi e le auto: i volanti non si possono più sostituire in quanto hanno l’airbag, i pomelli cambio sono integrati nelle cuffie e così via; forse anche perché alcune case costruttrici non hanno saputo adeguarsi con prodotti al passo con i tempi. Ad esempio, riguardo alle barre duomi, la produzione ha subìto un drastico rallentamento e, per certi tipi di auto, questo componente non è disponibile. Proprio oggi abbiamo avuto due richieste senza poterle soddisfare… idem per le candele! Sicuramente una legislazione penalizzante per le elaborazioni stradali ha avuto il suo peso nell’allontanare gli appassionati da questo settore.

Una parte della crisi è da ascriversi ai produttori non al passo con i tempi?
Sì, ne siamo convinti. I prodotti di qualità, validi e concettualmente moderni, si vendono ancora bene. Commercializziamo strumentazioni aggiuntive americane di ottima fattura che stanno riscuotendo un grande successo, a riprova del fatto che un prodotto valido è sempre molto richiesto. Lo stesso è successo con gli impianti frenanti sportivi per i best seller attuali (Abarth e Audi Volkswagen in primis).

Come sono cambiati gli appassionati in questi ultimi 25 anni?
Oggi gli appassionati di auto sono informatissimi, hanno una preparazione teorica avanti anni luce rispetto a quella dei nostri clienti storici. Tuttavia, nonostante tanta teoria, spesso hanno bisogno di consigli per evitare di spendere male.

Auto Tecno … vi riferite al Leviatano Internet?
Sì, anche ad internet. I mercati on line hanno creato delle situazioni assurde. Ci sono dei venditori che, inspiegabilmente, immettono sul mercato della merce ad un prezzo più basso di quello d’acquisto senza fornire assistenza, né garanzia e con delle modalità di vendita piuttosto discutibili. L’improvvisazione di certi commercianti fa rabbrividire e spesso, dietro ad un apparente affare, si nasconde la più classica delle truffe. Ciclicamente vengono a trovarci delle persone cadute in questi tranelli per risparmiare una manciata di Euro. I produttori più seri controllano scrupolosamente il mercato per evitare che i loro prodotti diventino oggetto di vendite sospette, altri no. Anche se abbiamo riprogettato il nostro sito internet e vendiamo abbastanza “on line”, cerchiamo sempre di privilegiare il rapporto personale con la nostra clientela, che sa dove trovarci anche per un semplice consiglio. Su Internet, inoltre, dietro a prezzi impossibili si nascondono spesso delle autentiche truffe, come nel caso di alcune marmitte per 500 che vengono ordinate in base a una foto ma quando arrivano non corrispondono affatto.

Auto Tecno Come vedete il futuro della vostra attività e del tuning in generale?
Il tuning si sta evolvendo, ma credo che in un’attività commerciale come la nostra debba sempre essere affiancato dal ricambio generico. Speriamo tutti in una rapida approvazione delle normative relative alle omologazioni di componenti aftermarket: molti si scoraggiano nell’effettuare elaborazioni anche per lo spauracchio dei controlli e delle sanzioni.

Vedi azienda Auto Tecno clicca qui

Tags

Articoli Collegati

Close