Girls

Sara Ceccarelli

Sara Ceccarelli, dopo aver realizzato il primo storico calendario della rivista Elaborare nel 2001, ha continuato la sua carriera di modella e attrice: ha sfilato su numerose passerelle ed è stata la protagonista di un film diretto da Ninì Grassia oltre a tantissime presenze in TV.
Infatti sono svariate le sue partecipazioni alle fiction Rai e Mediaset: “Un medico in famiglia”, “Assassini per caso”, “Un posto al sole”, “La squadra”, “Commesse”, “Incantesimo 6” e la fortunata serie Carabinieri 2, 3, 4 e l’imminente 5.
E’ apparsa sulle copertine di numerose riviste mensili, settimanali, quotidiani, oltre ad aver posato per il Calendario “Le nuove seduttrici”, realizzato da Bruno Oliviero nel 2006.

Sei tornata sulla copertina di Elaborare, ma cosa hai fatto in questi anni?
Nonostante sia un lavoro faticoso, ho saputo diversificare i miei interessi dedicandomi sia al teatro che al cinema con determinazione e umiltà.

Hai dovuto accettare dei compromessi nella tua carriera?
No, non li ho mai accettati e per questo ho rifiutato delle ottime offerte quando ho capito che il produttore aveva altre mire…

Sappiamo che ti sei anche sposata, chi è il fortunato?
Si chiama Rosario Paciolla e ci siamo sposati a Roma due anni e mezzo fa. Il nostro è un rapporto vero, intenso, speciale perché, oltre ad essere mio marito, è anche il mio manager.

Come lo hai conosciuto e come ti ha conquistata?
Durante una crociera nel Mediterraneo, Rosario faceva il capo animatore sulla nave. E’ stato il classico colpo di fulmine e dopo 5 mesi ci siamo sposati. Di lui ho apprezzato subito l’ottimismo, l’allegria e la dolcezza e poi è un papà forte, attento e premuroso.

La tua simpatica bambina ha un nome particolare: Chiara Atlantica

Sara Ceccarelli

Sara Ceccarelli

Sì, è un nome che le ho dato perché è nata sulla nave crociera “Atlantica”, durante un viaggio ai Caraibi. Adesso ha 15 mesi ed è incontenibile, curiosa e vispa… insomma un vero Sagittario come me.

In amore sei gelosa? E che ne pensi del sesso e delle trasgressioni?
Confesso di essere un’inguaribile gelosa, mentre penso che il sesso conti tantissimo. Le trasgressioni, invece, sono acqua passata; certo ho avuto le mie esperienze così come mio marito ma preferisco la fedeltà.

Che rapporto hai con il tuo corpo?
Ottimo, e poi mi piace essere ammirata, posare davanti all’obiettivo soprattutto quando il fotografo è bravo. Ad ogni modo mi tengo allenata con il nuoto e i trattamenti estetici, soprattutto dopo la gravidanza.

La parte di te che più apprezzi?
Il volto e il seno.

Pregi, difetti di Sara?
Sono generosa, ottimista e molto testarda; accetto le critiche ma non amo essere contraddetta.

Progetti per il futuro?
In primo luogo crescere bene la mia bambina, poi spero di condurre un programma culturale su Sky e magari realizzare un nuovo calendario per Elaborare.

Cosa ti piace fare nel tempo libero?
Ho tanti interessi: dalla lettura di romanzi thriller alla cucina, dalla cura della casa alla palestra e ai viaggi.

In TV che programmi preferisci?
Seguo con interesse i film psicologici, le commedie e mi incuriosisce il gossip sulle star e sui vip.

Quali attori ti piacciono o ti hanno ispirata sul set?

Sara Ceccarelli

Sara Ceccarelli

Stimo molto Claudia Gerini, Silvio Muccino, Carlo Verdone e Stefania Rocca.

I tuoi piatti prediletti?
Adoro tutti i piatti a base di pesce anche per la loro carica afrodisiaca; poi le verdure, la bistecca alla fiorentina e il buon vino. In gravidanza ho scoperto anche il gusto per i dolci, soprattutto la nutella e i budini.

La musica del cuore?
Tutta la musica leggera italiana e in particolare Eros Ramazzotti.

Come ti piace vestire?
Molto dimessa, stile casual con jeans e maglietta. Nelle grandi occasioni, invece, sfoggio un abito nero o rosso con delle generose scollature davanti e sulla schiena.

Quali sono gli animali che ami e quali tieni in casa?
In casa c’è Edoardo, un bellissimo gatto persiano color champagne.

Quali sono i posti che ami di più?
Roma rimane per me unica, la vera città del cuore, anche se ho dei bei ricordi del Kenya e delle grandi emozioni vissute in Cina.

La tua auto preferita?
Una bellissima cabriolet Jaguar colore grigio metallizzato, con interni avorio e pelle rossa.

Hai fatto da testimonial per gare d’auto?
Sì, sono stata contenta nel 2002 di fare la madrina sia dell’Honda sia del Ducati Day.

Esprimi un desiderio
Non cambiare mai come persona.

Nome: Sara Ceccarelli
Occhi: marroni
Altezza: 1,74 m
Misure: 95-63-93
Segno zodiacale: Sagittario
Hobby: leggere romanzi, cucinare
Sport: acquagym, nuoto, viaggiare
Temperamento: allegra, molto positiva e ottimista
Vettura posseduta: Mini Cooper blu con tettuccio bianco
Segni particolari: tatuaggio tribale sul fondoschiena
Sogno nel cassetto: già realizzato con il marito e la figlia

Sito personale: www.saraceccarelli.it

Tags

Marco Paternostro

Passione per il mondo dell'Auto, la Fotografia e l'informatica.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button
Close