Girls

Cristina Giannetti

Una modella davvero sportiva, fisico e portamento da top model, Cristina è appassionata di volley e sogna di fare la TV.
Cristina Giannetti

Cristina Giannetti

Nome: Cristina Giannetti
Età: 20 anni
Occhi: verdi
Altezza: 1,77 cm
Misure: 85-62-90
Segno zodiacale: vergine
Hobby: canto, disegno
Sport: pallavolo
Temperamento: determinata, razionale ed estroversa
Segni particolari: 3 tatuaggi, uno sul collo, sul piede e sul fondoschiena
Auto posseduta: Nissan Micra colore grigio scuro
Sogno nel cassetto: realizzarsi professionalmente e come persona
Cristina è nata a Roma ma vive da sempre a Terracina (rinomata località sul litorale laziale) insieme al papà Luigi, agente assicurativo e suo “manager” che la accompagna ovunque per il lavoro di modella, la mamma Cristiana insegnante di musica e il fratello Franco da sempre suo fan.
Nonostante sia giovanissima, ha già partecipato a svariati concorsi di bellezza: dal secondo posto come “Fotomodella dell’anno” nel 2002 fino a classificarsi tra le 100 ragazze di Salsomaggiore (piazzata tra le prime 40 e tra le dieci più votate su internet) al concorso “Miss Italia” nel 2005.
Inoltre ha partecipato alle sfilate per prestigiose marche come Playtex intimo, Chiara Boni, Gattinoni, Lorenzo Riva; nel luglio scorso ha sfilato all’Auditorium di Roma per la “Settimana dell’alta moda”. Cristina ha lavorato anche come modella per i più famosi parrucchieri italiani ed è stata testimonial Piaggio e Malaguti. Ma nel suo carnet ci sono anche tantissimi casting e lavori in TV: “La domenica del villaggio” con Mengacci come modella, e valletta a “Buona domenica” e “Affari tuoi”.

Da quanto tempo fai la modella?

Cristina Giannetti

Cristina Giannetti

 


Ho iniziato per gioco a soli 13 anni partecipando a “Modella Oggi”, il mio primo concorso di bellezza, tramite un amico di famiglia; attualmente lavoro per l’agenzia di moda “Backstage Model management” di Latina.
Altri interessi?
Ho giocato per 10 anni a pallavolo, il mio sport preferito, negli ultimi tre anni nel campionato di serie C a Sabaudia. Nel 2002 sono stata titolare nella rappresentativa regionale Lazio. Quest’anno ho smesso per dedicarmi al mondo della moda e dello spettacolo.

Come passi il tempo libero?
Con tanti amici di Roma e di Terracina; poi mi piace fare shopping, andare al cinema, passeggiare e praticare volley e beach volley.

Che rapporto hai con il tuo corpo?
Direi ottimo: curo molto il mio fisico e l’alimentazione, ma senza esagerare.

Pregi e difetti di Cristina?
Sono una ragazza molto sincera e spontanea, ma a volte può anche diventare un difetto. Cerco di essere disponibile e gioviale, anche se spesso sono un po’ troppo testarda.

In TV che programmi prediligi?
Mi piacciono molto i programmi culturali di archeologia, quelli sulla natura e gli animali nonché i viaggi alla scoperta di nuovi mondi.

Quali attori/attrici ti piacciono?
Le mie preferenze vanno a Brad Pitt, Johnny Deep, Stefano Accorsi e Penelope Cruz.

I tuoi piatti preferiti?
Pasta, pizza e tanti dolci!

Che genere di musica ti piace ascoltare?
Un po’ di tutto ma amo i Negramaro, Elisa, Ligabue e Vasco Rossi.

Come ti piace vestire?
Dipende molto dalle situazioni: elegante nelle grandi occasioni, sportiva con jeans e maglietta per tutti i giorni.

Quali sono gli animali che ami?
Amo tutti gli animali, in particolare cani e gatti. In questo momento vorrei tanto un chihuahua, ma i miei genitori non sono favorevoli.

Come è arredata la tua stanza?
Molto personalizzata e colorata, dal celeste al verde mela. Sulla testata del mio letto c’è un grande quadro disegnato da me, perché la pittura è una delle mie più grandi passioni.

Squadra del cuore?
Sono simpatizzante della Juventus.

Quali sono i posti che ami di più?
Mi piace il mare e stare all’aria aperta a contatto con la natura, amo molto viaggiare e i posti che preferisco sono Roma, la Sardegna, Firenze e Bologna.

Cristina Giannetti

Cristina Giannetti

La tua auto preferita?
Una Smart colore nero con interni molto colorati e giovanili, anche perché da anni faccio la hostess in varie fiere automobilistiche italiane per la Mercedes e nel 2005 sono stata impegnata al Motor Show di Bologna presso lo stand Smart, una bella esperienza ma faticosa.

Che ne pensi delle auto elaborate?
Mi piacciono quelle molto accessoriate e colorate, non amo correre e preferisco un’auto piccola ed elaborata solo esteticamente, magari personalizzata con un deciso tocco femminile.

Esprimi un desiderio…
Poter lavorare un giorno come inviata speciale per un programma televisivo dedicato alla natura e ai viaggi.

Marco Paternostro

Passione per il mondo dell'Auto, la Fotografia e l'informatica.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button