MOTORE elaborazioniTUNING MECCANICO

500 Abarth elaborazione 380 CV

Swap del propulsore 1750 dell’Alfa Romeo 4C su 500 Abarth e 380 CV al primo step

Una 500 Abarth da 380 CV al primo step! Francesco Malara, appassionato calabrese di meccanica ed elaborazioni, sta trapiantando il propulsore 1750 dell’Alfa Romeo 4C (basamento in alluminio) sotto il cofano della sua 500 Abarth. Il motore, abbinato al cambio 6 marce Alfa, è stato rivisitato con l’aggiunta di un turbocompressore Garrett GTX 2867R Gen2 su collettore GMC, centralina elettronica Giulietta, differenziale autobloccante Prometeo, masse radianti maggiorate e, ovviamente, assetto e freni adeguati. Tale propulsore, la cui installazione ha richiesto una sola importante modifica a livello di sottotelaio, dovrebbe erogare una potenza massima di 380 CV in questo primo step di evoluzione, con una curva di coppia molto corposa ai bassi regimi. La vettura dovrebbe essere completata entro il 2017 per poi essere testata da Elaborare nei primi mesi del 2018.
Info: Francesco Malara Tel. 340/3766120

Tags

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4×4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati