newsTop Tuning auto elaborazione

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

La top car Porsche Emory 356 RSR con elaborazione 400 CV by Emory Motorsport è una vettura da sogno! Immaginate di dotarla di un potente motore, strettamente imparentato con l’originale, e di un comparto telaio/sospensioni moderno ed efficiente. Alla Emory Motorsport sono andati ben oltre la semplice immaginazione!

Il fenomeno del resto-mod, ovvero il restauro di auto storiche con l’utilizzo di componenti aliene al modello di vettura su cui si sta lavorando, o addirittura alla marca stessa, è in continua ascesa. Una delle Case più amate dai costruttori di resto-mod è la Porsche.

Porsche Emory 356 RSR elaborata

Sulla Porsche Emory 356 RSR il propulsore Emory-Rothsport Outlaw-4 è sviluppato e costruito direttamente dalla Casa californiana, in collaborazione con la Rothsport Racing, con sede in Oregon, che produce da oltre trent’anni motori e pezzi di ricambio speciali per Porsche stradali e da corsa. Il motore si basa sul 6 cilindri boxer da 3.600 cm³ che equipaggiava la serie 964. Si può scegliere l’alimentazione a carburatori con accensione a spinterogeno oppure l’iniezione elettronica con accensione elettronica a bobine. Le cilindrate vanno da 2,4 a 2,6 litri e, a richiesta, si può avere la sovralimentazione con turbocompressori.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

Porsche Emory 356 RSR modificata

La Porsche Emory 356 RSR è una 356 B con il telaio di una 964 e adotta il 4 cilindri piatto Emory da 2,4 litri, “vitaminizzato” da una coppia di turbocompressori Garrett forniti di supporti degli alberini realizzati con cuscinetti a sfere. I cilindri sono dotati di alimentazione singola, quindi con 4 corpi farfallati; i parametri del motore sono gestiti da una centralina Motec appositamente programmata. L’aria pompata dai compressori è raffreddata da due intercooler da circa 40×20 cm, inseriti con rara maestria nei due parafanghi posteriori. La potenza sviluppata dal propulsore varia dai 325 ai 400 CV, a seconda della pressione di sovralimentazione.

Porsche Emory 356 RSR tuning

Nell’abitacolo della Porsche Emory 356 RSR una serie di particolari Momo danno un po’ di sfarzo all’ambiente spartano. Davanti alla classica strumentazione Porsche troviamo un volante Momo Prototipo con bordo in pelle invecchiata, montato su un mozzo Momo a sgancio rapido. Più in basso e spostato a destra, Emory ha installato una leva del cambio Rothsport con un pomello del cambio Targa della linea Momo Heritage, che offre un controllo più diretto della trasmissione a cinque velocità G50 serie 03. Completano “l’arredamento” un manometro del turbo in stile Porsche 935, sedili in stoffa rossa antifiamma ispirati ai modelli da competizione 908 e 917 e pedali Momo in alluminio aeronautico.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

L’articolo completo con tutti i dettagli e i segreti della Porsche Emory 356 RSR è su Elaborare 250.

Porsche Emory 356 RSR top car elaborazione 400 CV

ACQUISTA E RICEVI ELABORARE n° 250 Giugno 2019 QUI
ACQUISTA VERSIONE DIGITALE a 2,99 € PC, iOS, Android unico accesso QUI
ABBONATI E RICEVI ELABORARE QUI (diverse opzioni 3/6/11 numeri)
ABBONATI ALLA VERSIONE DIGITALE a solo 22,99€ 

Cover Elaborare Giugno n° 250 2019



Tags

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close