Print Friendly

Pneumatici sotto controllo

di
 Domenico Sofia

Pneumatici sicuri!

 

Giro di vite della Provincia di Milano sull’uso dei pneumatici invernali, indispensabili elementi di sicurezza per viaggiare durante la stagione fredda

 

La sicurezza sulla strada è un requisito imprescindibile per viaggiare, soprattutto durante la stagione invernale. e  il controllo dei pneumatici è parte fondamentale della buona guida. Per questo l’Assessorato alla Viabilità e ai Trasporti della Provincia di Milano, in collaborazione con Assogomma e Pneumatici sotto controllo, ha tenuto una conferenza stampa al termine del convegno  “Sicurezza stradale: cultura e tecnologia per un futuro senza incidenti”, tenutosi a Milano durante il Forum internazionazionale di MobilityTech 2010. L’assessore alla Viabilità e Trasporti della Provincia di Milano, Giovanni De Nicola ha reso pubblica un’ordinanza che, dal 15 novembre al 31 marzo 2011, obbliga tutti gli automobilisti a circolare su tutte le strade di sua competenza con le gomme invernali montate o con le catene a bordo. “Questa ordinanza – ha affermato Giovanni De Nicola, Assessore alle Infrastrutture, Viabilità e trasporti, Mobilità ciclabile e Opere pubbliche stradali – nasce dalla volontà di garantire maggiore sicurezza sulla strada e contemporaneamente una maggiore libertà di circolare per gli automobilisti”. Il provvedimento entrerà in vigore il prossimo mese su tutti i 900 km di strade provinciali, ad esclusione quindi dei centri abitati. L’Ordinanza di Milano richiama articoli del Codice della Strada che non fanno parte delle norme comportamentali, ovverosia quelle norme soggette oltre che a sanzione a decurtazione di punti di demerito. Infatti, la sanzione prevista per l?infrazione dell?art. 6 è solo pecuniaria e pari a 78 Euro. Questo non significa che in aggiunta a detta sanzione le Forze dell?Ordine possano applicare altri articoli del Codice che invece contemplano sia multe che punti di demerito. Infatti le Forze dell?Ordine, in virtù di quanto previsto all?art. 192, comma 3,  possono ?Ordinare di non proseguire la marcia al conducente di un veicolo qualora i dispositivi di segnalazione visiva e d?illuminazione o i pneumatici presentino difetti o irregolarità tali da determinare grave pericolo per la propria ed altrui sicurezza tenuto anche conto delle condizioni atmosferiche e della strada?. La violazione di questa norma è soggetta a sanzione pecuniaria e alla decurtazione di 3 punti di demerito.Inoltre, può essere anche applicato l?articolo 175, comma 2 lettera h, se il veicolo si trova a circolare su Autostrade o strade extraurbane principali. Tale norma prevede infatti che è vietato circolare con veicoli le cui condizioni di uso, equipaggiamento e gommatura possano costituire pericolo per la circolazione. Questa norma, oltre alla sanzione pecuniaria prevede anche la sottrazione di due punti di demerito. L?Assessore, in conferenza, ha esplicitamente sottolineato più volte la sua ferma volontà di intervenire nei confronti di quei Comuni che dovessero utilizzare l?Ordinanza per fare cassa. Il suo intervento prevederà la sospensione dell?Ordinanza in quelle zone e la denuncia pubblica sui giornali degli Amministratori.

 

www.pneumaticisottocontrollo.it

 

da sinistra: Ettore Guglielmino direttore del settore gestione rete stradale, Giovanni De Nicola assessore ai trasporti della Provincia di Milano, Fabio Bertolotti direttore di Assogomma
 
Pneumatici sotto controllo
 
Pneumatici sotto controllo
 

 

 
 

 

 

 

Categorie:

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM