RACING CORSE SPORT AUTO

Iniziata stagione dei Trofei a Magione

Magione inizia in bellezza!

 

Scattata la nuova stagione dei Trofei automobilistici all’Autodromo dell’Umbria, con gare spettacolari nel Trofeo Alfa 33, bagarre e fair play anche nel Trofeo Turismo

 

La prima gara del Trofeo Alfa 33 ha visto una decisa affermazione da parte dell’ex campione della serie, il magionese Michele Parretta, perfetto conoscitore sia della vettura (di cui è anche preparatore) sia del tracciato per lui davvero di casa. La gara ha visto numerosi ed emozionanti scambi al vertice, ma alla fine sul secondo gradino del podio è salito l’esperto campione in carica della serie, Pasqualino Amodeo, che era partito addirittura dalla penultima fila. Terzo posto per il grintoso Fulvio Casciandrini, anche lui desideroso e decisamente in grado di puntare al titolo nel 2010. Buona anche la performance dell’unica lady al via, Roberta Senzacqua, quarta al traguardo dopo aver combattuto anche per la prima posizione. Nella seconda prova della giornata “33” una fase di avvio di gara davvero con le scintille per i piloti, che scattavano con ordine invertito rispetto alla partenza di gara 1. Un quintetto di testa composto da Gaudenzi, Delicati, Amodeo, Parretta, Casciandrini. Ma la bagarre è stata il liet motiv anche nelle retrovie; intensa contesa tra i due compagni di squadra Casciandrini e Parretta, con il toscano che ha abilmente svettato sul vincitore di gara 1. Alla fine il traguardo ha premiato la grinta del marchigiano Domenico Guadenzi, seguito da Amodeo e dall’ottimo Mauro Delicati. Con il secondo podio conquistato, Pasqualino Amodeocampione in carica del Trofeo Alfa 33si porta in testa alla classifica generale della serie 2010. Nella gara unica da venticinque minuti del Trofeo Turismo i colpi di scena non sono mancati fin dalle fasi iniziali: per una partenza ritenuta anticipata dalla Direzione gara, infatti, il campione in carica della serie, Walter Lilli, ha dovuto scontare un “drive trough”, passaggio obbligato dalla pit lane. Lilli, che era scattato dalla seconda posizione con la sua Clio, ha perso così diverse posizioni al rientro in corsa. A beneficiarne è stato il poleman, Giampiero Sensi su un’altra Renault Clio, che ha potuto così prendere un certo margine di distacco dagli inseguitori; per lui però nulla è stato scontato fin sotto alla bandiera a scacchi, dove proprio Lilli lo ha seguito attardato solo di sette secondi. Terzo Marco Cenci che ha completato il terzetto delle Clio, mentre ottimo graffio di Giammarco Capozzi che ha beffato Cozzari proprio a pochi metri dalla linea di arrivo. Luca Rossetti è stato invece il primo a tagliare il traguardo fra le Fiat Barchetta 1.8, seguito dal veloce Lilli junior e da Vittorio Chindamo. Quarto il romano Arduino Giretti, uno fra i primi piloti ad iscriversi quest’anno alla serie Turismo. In virtù del nuovo regolamento che avvantaggia i piloti delle classi più numerose, è proprio il perugino Luca Rossetti il leader provvisorio della classifica generale Turismo 2010. L’appuntamento con i motori da corsa sarà ora per il prossimo 11 Aprile, quando si correrà la seconda tappa dei Trofei “Made in Magione”. Il mese di Aprile vedrà poi anche un imperdibile appuntamento per gli appassionati delle due ruote con il primo appuntamento del Ducati Desmo Challenge, che inaugurerà la sua stagione 2010 all’Autodromo dell’Umbria il 17 e 18 Aprile.

 

 

  Michele Parretta nel Trofeo Alfa 33

 

Giampiero Sensi su Renault Clio nel Trofeo Turismo

 

 

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close