RACING CORSE SPORT AUTO

Fun Cup Italie a Varano

Fun Cup indiavolata!
 
Colpi di scena a ripetizione, safety car “a livello industriale”,  addirittura il fuoco ed anche un piccolo giallo: questi gli ingredienti della 4 Ore di Varano de‘ Melegari 3ª prova di Fun Cup Italie
 
E’ stata davvero infiammata come non mai, la Fun Cup Italie sulla pista di Varano de’ Melegari in una 4 Ore che ha visto scatenarsi ettolitri di adrenalina e colpi di scena a ripetizione.  Al via scattano in testa Bonacini (con Antonelli e Ciriotti su Fun Costa Ovest 1) e  Bolzoni (insieme a Carlotto-Stefanelli e Torelli su Fun MIHC Sport), inseguiti a breve distanza da Memmola (coi fidi Palopoli e Merlo su Fun G-Force) e dal belga Piron (in coppia con De Lorenzi su Fun GDL Racing 1). I quattro allungano progressivamente, facendo il vuoto sugli inseguitori, capitanati da Catalano (insieme a Tambussi e Pindari su Fun Pitlane Competizioni 1) e da Quaderno (con De Pasquale su Fun Emme Competition). Non riesce a tenere il ritmo dei primi Sabino De Castro (con Bergamaschi e Caprotti su Fun BD Racing 1), alle prese col catalizzatore che "strozza" la potenza. Già dopo mezzora entra la prima safety car, che ricompatta il gruppo proprio nel momento del pit-stop. Al restart la lotta è di nuovo tra Fun Costa Ovest 1, Fun G-Force, Fun MIHC e Fun GDL Racing 1, tallonati da Fun Emme Competition. Ma Fun G-Force, seguendo un copione disegnato troppo spesso dalla dea bendata, rompe i condotti del gasolio ed è costretta ad una sosta di 8 giri ai box. Fun Emme Competition perde terreno, e se ne avvantaggia Fun BD Racing 1, che sfrutta in maniera intelligente anche il 2° ingresso della safety car. In testa la lotta si riduce a tre: Fun GDL Racing, Fun Costa Ovest 1 e Fun MIHC Sport. Il 3° ingresso della safety car riavvicina di nuovo tutti i concorrenti, riagganciando anche Fun Pitlane Competizioni 1 e Fun BD Racing: sono solo in 5 ora a giri pieni. Bonacini forza l’andatura e riesce a prendere un leggero margine su De Lorenzi, mentre Pitlane Competizioni 1, ad un certo punto in seconda posizione, rompe una sospensione e va a sbattere a pochi giri dalla bandiera della neutralizzazione dopo 2 ore di gara. Fun Costa Ovest 1 transita primo sotto la bandiera, seguito a 1 secondo da Fun GTDL Racing 1. Terzo è Fun MIHC Sport, e più staccato Fun BD Racing 1: sono gli unici concorrenti a giri pieni. Giallo durante la neutralizzazione in parco chiuso: inspiegabilmente spariscono i tappi dei condotti dell’acqua di BD Racing 2 (De Castro Antonio-Angeli-Tresoldi), con conseguente motore arrosto dopo pochi giri della seconda frazione. Al via della sezione finale si ripropone lo stesso copione, con Bonacini, Piron e Bolzoni ad andarsene, seguiti però a ruota da Bergamaschi. Dura poco lo sprint del pilota di BD Racing 1, costretto ad una breve sosta ai box per un contatto. Ma la 4a safety car della giornata si premura di ricompattare le carte, riproponendo al vertice il duello tra i quattro protagonisti della gara. Con De Lorenzi-Piron saldamente in testa, risale ora velocissima Fun BD Racing 1, prima con Caprotti e poi con De Castro, agguantando una lusinghiera seconda piazza. Ma i colpi di scena  non sono finiti: a mezzora dal termine Fun MIHC è ferma sul percorso con un semiasse rotto, e deve dire addio al podio. Per rimuoverla entra la 5a safety car in pista, e di nuovo tutto da rifare. Al restart Bonacini passa Bergamaschi e si butta in una furiosa caccia all’uomo nei confronti del leader De Lorenzi, recuperando secondi ad ogni giro e facendo segnare il miglior crono. Ma il colpo di scena finale mette tutti in riga sotto la bandiera rossa che sospende la gara: a 6 minuti dallo scadere delle 4 ore di gara Valentino Benzi (insieme a Villa e Marino e Michele Vignati) passa sul traguardo con BD Racing 3 avvolta dalle fiamme. Gran paura, commissari e meccanici in pista, qualche bruciacchiatura per il pilota, macchina distrutta e fine della gara con le posizioni congelate al giro precedente. La 4 Ore Fun Cup di Varano va dunque alla coppia De-Lorenzi-Piron davanti a Bonacini-Antonelli-Ciriotti e Bergamaschi-Caprotti-De Castro, racchiusi in meno di 10 secondi. Dietro di lori il vuoto: a 3 giri sono quarti Magnoni-Portatadino (Fun Costa Ovest 2) che precedono Villa-Benzi-Vignati-Vignati, a 6 giri, e Catalano-Tambussi-Pindari, a 13 giri. Col 3° gradino del podio Bergamaschi-Caprotti-De Castro consolidano la loro leadership in campionato, con un vantaggio di oltre 26 punti sul secondo, Carlotto, e di quasi 30 punti sul terzo, il belga Piron. BD Racing si conferma in vetta alla classifica per squadre. Il prossimo appuntamento di Fun Cup Italie è la 4 Ore notturna di Adria, in programma sabato 19 giugno
 
4 Ore di Varano de‘ Melegari 3ª prova di Fun Cup Italie
 
Valentino Benzi al traguardo con BD Racing 3 avvolta dalle fiamme

  

Le classifiche 4 Ore Fun Cup Varano 3ª prova Fun Cup Italie

1.De Lorenzi-Piron (Fun GDL Racing 1) 152 giri in 3:54’13.389 alla media di 92,475 km/h;  2. Antonelli-Bonacini-Ciriotti (Fun Costa Ovest 1) a  1.849; 3.  Bergamaschi-Caprotti-De Castro S. (Fun BD Racing 1) a  9.361;  4. Magnoni-Portatadino (Fun Costa Ovest 2) a 3 giri;  5. Benzi-Villa-Vignati Ma.-Vignati Mi. (Fun BD Racing 3) a 6 giri;  6. Catalano-Tambussi-Pindari (Fun Pitlane Competizioni 1) a 13 giri;  7. Zardin-Battaglia G.-Battaglia P. (Fun Pitlane Competizioni 2) a 15 giri;  8. Carlotto-Stefanelli-Bolzoni-Torelli (Fun MIHC Sport) a 19 giri;  9. Cesari-Bettini-Ascani (Fun Pitlane Competizioni 4) a 19 giri;  10. Pennino-Faustinelli (Fun GDL Racing 2) a 22 giri;  11. Pedon G.-Pedon M. (Fun The New Cats) a 26 giri;  12. Quaderno-De Pasquale (Fun Emme Competition) a 27 giri;  13. De Castro A.-Angeli-Tresoldi (Fun BD Racing 2) a 78 giri 
Giro più veloce: il 150° di Alessandro Bonacini (Fun Costa Ovest 1 ) in 1’22.745 alla media di 103,563 km/h

 
Classifica campionato piloti Fun Cup Italie (dopo la 3ª prova)
1.Bergamaschi-Caprotti-De Castro S., 79,0 punti;  2. Carlotto, 53,7;  3. Piron, 43,7;  4. Bonacini, 43,0;  5. Antonelli, 41,3;  6. Chimentin, 40,7;  7. Emiliani, 38,3;  8. Pindari-Tambussi-Catalano, 38,0;  9. De Castro A., 37,3;  10. Magnoni-Portatadino, 34,7;  11. Zardin, 33,3
Classifica campionato team Fun Cup Italie (dopo la 3ª prova)
1.BD Racing, 61,65;  2. Pitlane Competizioni, 50,56;  3. Costa Ovest, 44,20;  4. MIHC Sport, 26,15;  5. GDL Racing, 22,00

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button