EVENTIMotore kit ricambiPista gareRACING CORSE SPORT AUTO

Perazzini, Cioci e Bertolini vincono la 6h di Roma

Dopo aver percorso la bellezza di 217 giri alla velocità media di 147,446km/h il trio Perazzini/Cioci/Bertolini ha vinto la 6 ore endurance di Roma a Vallelunga.

6-ore-endurance-vallelunga-1

Dopo 6 ore intense si è conclusa la XXIII Edizione della gara di Endurance di Roma, sul circuito di Vallelunga. In pole position è partita la Ferrari 458 GT3 del team AF Corse con equipaggio Aguas/Nasratt/Scott, unica a montare le gomme slick nonostante la pista fosse bagnata. Allo start è stata però la 458 GT2 di Zampieri, Kessel Racing, a balzare in testa dalla terza posizione. Solo dopo i primi venti minuti, complice la pista asciutta, si rivela giusta la strategia di Aguas, che risulta essere il più veloce in pista.

6-ore-endurance-vallelunga-2

I primi pit stop arrivano con l’inizio della seconda ora di gara, mentre durante la seconda ora Nasrat perde il controllo della propria vettura e la danneggia irreparabilmente. Safety car in pista e vantaggio azzerato per Cioci, che aveva guadagnato oltre un minuto.

6-ore-endurance-vallelunga-3

Per un altro colpo di scena dobbiamo arrivare alla terza ora inoltrata, quando il sistema di sollevamento pneumatico della vettura del Black Team cede e fa perdere complessivamente tre giri alla squadra, mentre poco dopo Geri ed Earle che si toccano: per il primo finisce la gara, per il secondo arriva una sosta ai box di 30 minuti per la sostituzione del braccetto posteriore destro.

6-ore-endurance-vallelunga-4

Arrivati alla quinta ora, invece, la lotta per la vittoria assoluta rimane una questione a due tra le Ferrari 458 GT2 della AF Corse, con Cioci/Perazzini/Bertolini sempre avanti al duo Cameron/Griffin. In terza piazza l’altra 458 GT2 del Black Team.

6-ore-endurance-vallelunga-5

Gli ultimi minuti sono avari di colpi di scena, con Piergiuseppe Perazzini e Marco Cioci che si aggiudicano così la quarta affermazione personale alla 6h di Roma, dopo quelle ottenute sempre insieme nel 2006, 2008 e 2011. Sul podio con loro salgono anche Cameron e Griffin in seconda piazza e Palma/Casè/Necchi sull’ultimo gradino del podio.

6-ore-endurance-vallelunga-6

Per leggere la scheda tecnica della Ferrari 458 Italia clicca qui

Tutte le classifiche della gara, tempi sul giro ed arrivo QUI-classifiche gara-Vallelunga-6-ore-2013

Tags

Articoli Collegati

Back to top button
Close