RACING CORSE SPORT AUTO

Yvan Muller su Chevrolet Campione WTCC 2011

Chevrolet superstar!

   

Yvan Muller con la sua Chevrolet Cruze è il Campione WTCC 2011, Rob Huff vince le due gare di Macao e termina a soli tre punti da Muller

 

Yvan Muller ha conquistato il titolo Piloti WTCC 2011, il terzo in totale e il secondo al volante di una Chevrolet, alla fine dell’emozionante gara di Macao,  dove Rob Huff ha combattuto allo spasimo fino all’ultimo metro. Con un’impressionante dimostrazione di bravura, il pilota britannico ha vinto entrambe le gare svoltesi sulle strade dell’ex enclave portoghese, portando a cinque il numero dei suoi successi personali a Macao, mentre Yvan Muller è terminato al secondo e al terzo posto, a testimonianza della sua grande abilità nelle corse turismo. Il distacco finale tra i due è stato di soli 3 punti, al termine di una stagione emozionante che si è conclusa con un grandissimo Campione, un altrettanto grande Vice-Campione, e una serie senza precedenti di record (21 vittorie su 24 corse e 12 pole in 12 eventi) per Chevrolet, il team RML e la nuova Cruze 1.6 turbo, una vettura e un motore che hanno iniziato a gareggiare per la prima volta nel settembre 2010. Anche Alain Menu ha avuto un ruolo fondamentale nei trionfi di questa annata che ha però concluso con tanta sfortuna a Macao, dove la sua performance è finita al primo giro di Gara 1, quando è rimasto coinvolto in un incidente di corsa in cui non aveva avuto alcuna responsabilità. Gara 1 è stata piuttosto stressante per i piloti, con la partenza ritardata di un giro e due interventi della safety car nelle prime fasi, in un caso per l’incidente che ha messo fuori gara Menu. Rob Huff ha sfruttato bene la sua pole position, conservando il vantaggio all’inizio e nelle due ripartenze, ma restando sempre sotto la minaccia di Muller, che lo ha attaccato numerose volte al termine del lungo rettilineo, dove riusciva ad avvicinarsi a sufficienza da sfruttare la scia del pilota britannico, il quale tuttavia è riuscito a mantenere il comando fino allo sventolio della bandiera a scacchi. In Gara 2, la safety car è dovuta intervenire una sola volta. Rob Huff, al terzo posto in griglia, ha preso il comando al terzo giro dopo due grandi sorpassi su Nykjær, mentre Muller, partito ottavo, ha raggiunto rapidamente il quarto posto, sufficiente a garantirgli il titolo, prima di superare Nykjær e concludere la stagione sul podio.

Rob Huff (1° / 1°): “E’ un momento di grande emozione, ovviamente. Ho fatto tutto il possibile per difendere le mie chance, ma non è bastato. Sono deluso per aver mancato l’obiettivo per pochissimi punti ma allo stesso tempo sono molto felice delle due vittorie a Macao e della mia stagione. Ho concluso il campionato con lo stesso numero di vittorie e di pole di Yvan e credo che abbiamo dimostrato grande continuità durante la stagione, finendo tutte le gare a punti. Yvan mi ha sempre spinto al limite e lo ha fatto anche qui in Gara 1, costringendomi a migliorare molto come pilota. Voglio sottolineare il grandissimo lavoro della squadra e anche gli ottimi rapporti con Yvan e Alain. Torneremo l’anno prossimo, già non vedo l’ora …”

Yvan Muller
(2° / 3°) : “E’ fantastico rivincere il campionato, soprattutto dopo un week-end difficile come questo di Macao. E’ stata una stagione incredibile, che per me non era iniziata affatto bene. Da metà stagione le cose sono andate molto meglio, grazie all’ottimo lavoro fatto con il mio tecnico, Chris Cronin, e tutto il team, che mi ha permesso di migliorare costantemente, fino a questa ultima gara mozzafiato … Sapevo che qui Rob era in grado di vincere tutte e due le gare, come poi è riuscito a fare, e che non potevo correre alcun rischio. Avremmo meritato di vincere entrambi e sono sicuro che Rob ce la farà presto. E’ una giornata meravigliosa per tutta la squadra, e mi sento davvero intensamente e profondamente soddisfatto.”

 

RISULTATI GARA 1 MACAO
                     1. R Huff                  Chevrolet Cruze                   11 giri in 35m01s903
2  Y Muller               Chevrolet Cruze                   + 1s016
             3. G Tarquini                        SEAT SR León 1.6T              + 5s666
4. T Coronel             BMW 320 TC                         + 8s239
5. M Nykjær             SEAT SR León 1.6T              +10s778
        Eliminato A Menu  Chevrolet Cruze                   0 giri (incidente)

RISULTATI GARA 2 MACAO
                  1 R Huff                   Chevrolet Cruze                   11 giri in 33m23s223
2 T Coronel              BMW 320 TC                         + 4s680
3  Y Muller               Chevrolet Cruze                   + 8s695
4 G Tarquini             SEAT SR León 1.6T              + 9s047
5 M Nykjær              SEAT SR León 1.6T              +10s218
Non è partito A Menu Chevrolet Cruze

 

CLASSIFICA DEFINITIVA PILOTI DOPO GARA 24 SU 24
1. Y Muller (Chevrolet), 433 punti; 2. R Huff (Chevrolet), 430; 3. A Menu (Chevrolet), 323; 4. T Coronel (BMW), 233; 5. G. Tarquini (SEAT), 202;  … 12. D O’Young (Chevrolet), 43; 14. C Bueno (Chevrolet), 25.

CLASSIFICA COSTRUTTORI DOPO GARA 24 SU 24 (DEFINITIVA)
1. Chevrolet, 973 punti; 2. BMW, 583; 3. Seat, 522; 4. Volvo, 154.

 
 
 
 
 

Articoli Collegati

Back to top button