EVENTIGT Motorsport TuningPNEUMATICI

Yokohama BluEarth ad Autopromotec 2011

BluEarth eco-star!
   
Ad Autopromotec 2011, in corso alla Fiera di Bologna fino al 29 maggio, Yokohama Italia ha presentato a stampa e pubblico le importanti novità apportate dall’innovativo pneumatico BluEarth
 
Yokohama ha inaugurato con una conferenza stampa l?Autopromotec, la 24° Biennale Internazionale delle Attrezzature e dell?Aftermarket Automobilistico di Bologna.All?incontro, che ha attirato le più importanti testate della stampanazionale e di settore, hanno partecipato circa quaranta giornalisti. Unmomento prezioso per l?azienda per informare la stampa e il pubblicosulle importanti novità apportate da un prodotto innovativo come lo pneumatico BluEarth. I relatori della conferenza stampa, Claudio Galeazzi e Roberto Pizzamiglio, rispettivamente Direttore Commerciale e Direttore Vendite di Yokohama Italia, hanno presentato quella che può essere considerata la filosofia BluEarth, basata su concetti come l?attenzione all?ambiente, all?uomo e alla società.A supporto di questa teoria, Yokohama ha dato vita a una dimostrazionepratica delle migliorie apportate dal nuovo BluEarth in fatto diresistenza al rotolamento e silenziosità. Nella zona antistante il padiglione 19 si è infatti svolta una prova di rolling resistance: una Volkswagen Golf 1.6 è stata fatta scendere a motore spento da un piano inclinato alto 80 cm.Durante il primo lancio la vettura è stata equipaggiata con gommeA.drive (modello già a sua volta ?eco?) dimensione 195/65 R 15 91 H, ela sua corsa è terminata dopo 55 metri e 20 centimetri. Successivamente,utilizzando pneumatici BluEarth di ugual misura, lo stesso quantitativodi inerzia è riuscito invece a spingere il veicolo per ben 81 metri e50 centimetri. Secondo i dati rilevati dalle varie prove di rolling resistance effettuate, nello pneumatico BluEarth questa è inferiore in media del 35% rispetto ad altre gomme della stessa casa giapponese.Si potrebbe affermare che BluEarth rappresenterà di conseguenza ilnuovo benchmark per il mercato. Si tratta dunque di un grande successomesso a segno da Yokohama, che proietta verso un futuro in cui lamaggior parte della gamma di pneumatici dell?azienda sarannoimplementati con questa nuova tecnologia più vicina all?uomo eall?ambiente. I nuovi pneumatici BluEarth difatti mostrano come siapossibile diminuire dell?80% la presenza di elementi derivati dalpetrolio, sostituiti da materiali rinnovabili, ecologici come l?olioestratto dalla buccia d?arancia (uno dei nuovi ingredienti del nuovoBluEarth). Altri fattori decisamente positivi sono la riduzione del pesodello pneumatico stesso di circa il 17%, la diminuzione di emissioni diCO2 e la migliorata tenuta della pressione di gonfiaggio. Yokohamaespone BluEarth presso il proprio stand (n. A50 nel padiglione 19),condiviso con i partner storici Magri Gomme S.p.A. e MAK S.p.A., insiemea tutti i modelli attuali presenti in gamma e votati alla più ampiaspecializzazione di utilizzo: dai modelli High Performance ADVAN Sport eADVAN S.T. al recente CDrive2, lanciato sul mercato non più di un annofa, dal super-sportivo ADVAN Neova AD-08 ai disegni da SUV, 4×4 e Truck.
 
 

www.yokohama.it

 

 [youtube]77n6epSHPRE[/youtube] 

 

  

 

 

 

 

 

Articoli Collegati

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare