news

Opel Astra GTC

Non è la solita versione 3 porte da affiancare a 5 porte e Station Wagon per completare una gamma. Stiamo parlando dell’Opel Astra GTC che, sfoggiando un look da autentica coupé, riesce a scrollarsi di dosso quel tono daImage auto pubblica che caratterizza le sorelle più capienti. Infatti, grazie alle indiscutibili doti di robustezza generale, le Opel sono le preferite da chi sceglie l’auto più col cervello che col cuore, con il rovescio della medaglia di un’immagine non proprio travolgente. Se l’Astra GTC verrà premiata dal mercato sarà come sempre il pubblico a stabilirlo, ma gli ingredienti ci sono tutti poiché la vettura mostra qualità estetiche, costruttive e dinamiche davvero apprezzabili, che raggiungono il top con lo sportivissimo modello OPC da ben 240 CV.

Carrozzeria e interni

 E’ più bassa solo di un paio di centimetri rispetto alla 5 porte, ma è tutta un’altra musica per quanto concerne Imagel’estetica. Il merito è della bassa finestratura laterale ad arco che slancia la silhouette dell’Astra GTC ribassando otticamente il corpo vettura. Certo, la visibilità posteriore non sarà delle migliori, ma è meglio allungare il collo nelle manovre piuttosto che avere un look da scuola-bus. Semmai l’unico appunto sull’estetica è dato dal profilo cromato che attraversa la coda appesantendola un poco, ma è un dettaglio rispetto all’aggressivo frontale con gruppi ottici prismatici e ai bei cerchi da 17” (o 18” a richiesta) che incrementano l’autorevolezza sportiva del mezzo. L’abitacolo, adatto a 4 persone con qualche limite per l’accessibilità posteriore, mostra una plancia dal design razionale e geometrico in linea con le forme esterne ed ispirato agli home-audio contemporanei. Valide la finitura generale anche se fin troppo seriosa nelle tonalità, il nitido quadro strumenti, le dotazioni accessoristiche e di sicurezza, la postura di guida sportiveggiante con sedile basso e il vano bagagli ampliabile fino ad oltre un metro cubo abbattendo i sedili posteriori. In definitiva un prodotto competitivo in linea con la concorrenza più qualificata. 

Meccanica

Chi ha detto che i motori turbo benzina siano out rispetto ai più moderni turbodiesel? L’Astra GTC 2.0 Turbo da 200 CV prova a dimostrare il contrario offrendo piacevoli sensazioni nella guida sportiva. La coppia massima collocata “in alto” non fa altro che accentuare il tutto, ricordando le emozioni tipiche dei turbo benzina di qualche anno fa. Ciò nonostante le prestazioni non sono al fulmicotone poiché 230 km/h di velocità massima e 8,2 secondi sulloImage “zerocento” sono numeri alla portata di molte turbodiesel odierne. Quel che più conta, però, è che i 200 CV sprigionati dal 2 litri, 4 cilindri, 16 valvole turbocompresso siano tenuti a bada da autotelaio e organi meccanici adeguati e in questo l’Astra GTC 2.0 Turbo non fa certo difetto. Cambio manuale a 6 marce preciso e veloce, sospensioni, sterzo e acceleratore ad azione variabile tramite lo specifico pulsante “sport” sulla consolle e potenti freni a disco di cui gli anteriori ventilati. Presenti naturalmente i controlli elettronici di stabilità e trazione escludibili che, insieme alla generosa gommatura, contribuiscono ad un’elevata sicurezza attiva. Nello specifico la vettura monta di serie cerchi 7jx17” con pneumatici 225/45 R17, ma a richiesta è possibile ottenere i più sportivi 8,5jx18” gommati 225/40 R18. Infine ricordiamo che in listino esiste anche una meno potente versione da 170 CV al prezzo di 22.900 Euro, mentre la 200 CV costa 26.100 Euro optional esclusi in entrambi casi.

Opel

www.opel.it

N. verde info 800/701107 

Opel Astra GTC 2.0 Turbo (200 CV)

MOTORE: A benzina, anteriore trasv., 4 cilindri in linea, cilindrata 1.998 cm³, alesaggio x corsa 86×86 mm, potenzaImage max 200 CV (147 kW) a 5.400 giri/min, coppia max 26,7 kgm (262 Nm) a 4.200 giri/min, 2 alberi a camme in testa, 4 valvole per cilindro, turbocompressore, iniezione elettr. sequenziale multipoint

CAMBIO: Manuale a 6 marce. Rapporti: I) 3,82:1, II) 2,16:1, III) 1,48:1, IV) 1,07:1, V) 0,88:1, IV) 0,74:1, rapporto finale al ponte 3,94:1

TRAZIONE: Anteriore

RUOTE: In lega leggera 7jx17”, pneumatici 225/45 R17

CORPO VETTURA: Berlina, 2 volumi, 3 porte, 5 posti

SOSPENSIONI: Ant. indipendenti McPherson, post. a ruote interconnesse

FRENI: A disco sulle 4 ruote, ant. autoventilanti, (ant. 308 mm, post 264 mm) ABS, DTC, ESP

STERZO: A cremagliera con servocomando elettroidraulico

DIMENSIONI E PESI: Lungh. 4,29 m, largh. 1,75 m, alt. 1,44 m, peso in ordine di marcia 1290 kg, serbatoio 52 l, bagagliaio ampliabile da 380 a 1.100 l

PRESTAZIONI: Velocità max 230 km/h, accelerazione 0-100 km/h 8,2 s, rapp. peso/potenza 6,45 Kg/CV Image

PREZZO: 26.101,00 Euro (optional esclusi)

redazione

La Redazione di ELABORARE è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, di tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate dal Test Team di cui fanno parte tester/piloti che vantano una elevata sensibilità grazie ad una lunga esperienza di guida maturata su strada ed in pista dopo anni di prove realizzate anche per magazine Elaborare GT Tuning Sport Racing ed Elaborare 4x4. Dello staff fanno parte fotografi ed operati video professionali. Lo staff si avvale di strumenti di misura dedicati per i rilevamenti delle prestazioni e dei consumi.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close