SC

Citroen C1 Lester/Momo

Citroen C1 Lester Momo

Kit estetico Lester, cerchi Mak da 16”, impianto Hi-Fi e navigatore satellitare Blaupunkt, finiture Momo: non stiamo parlando di una supercar, ma di una simpatica ed esclusiva variazione sul tema Citroën C1

C1 piace un sacco!

Qual è il merito della Citroën C1 nel panorama automobilistico italiano? E’ presto detto: questa simpatica macchinetta ha colorato le nostre città! Se nei grigi ingorghi cittadini vi capita di vedere una piccola macchia rossa o gialla, nove volte su dieci è una C1. Un successo d’immagine, dovuto a un design azzeccato e a misure extra small, che consentono di parcheggiarla in un fazzoletto d’asfalto e di trasportare comunque comodamente 4 persone. La Citroën, grazie a questo progetto condiviso dal gruppo PSA con la Toyota, ha fatto di nuovo centro nel settore delle compatte e le vendite fioccano. Ma quando ci si vuole distinguere dal branco e non basta più puntare su un simpatico e vivace colore per essere fuori degli schemi, cosa si fa? Si ricorre alle cure del dottor tuning!
Abbiamo quindi interpellato alcune aziende per trasformare in una microsupercar da sogno una simpatica C1 con allestimento RicC1one, quella con le foderine bicolore stile sdraio e finiture rosso lacca. Dopo la cura, la nostra super C1 è diventata una divoratrice di sguardi, capace di calamitare su di sé l’attenzione degli automobilisti.

La carrozzeria: C1 pensa Lester!
Per rendere più unica ed esclusiva la C1 RicC1one ci siamo rivolti alla Lester, una delle aziende con maggiore tradizione nello studio e realizzazione di componenti per il tuning estetico. I designer della Casa italiana hanno realizzato un kit semplice, non eccessivamente dispendioso, ma nel contempo in grado di assicurare a quest’auto quel pizzico di pepe in più per distinguersi dalle sorelle. Niente che possa stravolgere le già piacevoli e originali linee della francesina, ma alcuni semplici ed esclusivi ritocchi per renderla davvero singolare. Il nuovo spoiler anteriore, che si applica sul paraurti originale, e le palpebre dei fari rendono decisamente più sportiveggiante il musetto della C1 senza intaccare il suo aspetto sbarazzino. Le minigonne laterali, raccordate alla carrozzeria e caratterizzate da un profilo ben integrato nel design d’insieme, contribuiscono a incattivire la linea della C1, così come lo spoiler posteriore alto e il diffusore inferiore da applicare sul paraurti posteriore da cui minaccioso spunta il finale Lester che impreziosisce lo scarico originale. L’effetto della rivisitazione estetica è piacevolissimo e dimostra ancora una volta che non serve stravolgere un’auto per renderla più personale e sportiveggiante. L’ampliamento dei paraurti e le minigonne hanno richiesto l’impiego di ruote più grandi dalle minuscole 14” di serie equipaggiate con pneumatici 155/60: un set di cerchi in lega Mak R5 da 16” con delle esagerate Yokohama 195/45 ha contribuito in modo sostanziale a trasformare radicalmente questa citycar.

Posteriore

Posteriore

RicC1one? Non C1 basta!
Il pacchetto RicC1one, che comprende le simpatiche foderine a fasce bianco/rosse, i rivestimenti del cruscotto e delle maniglie delle portiere, la cuffia e il pomello del cambio in tinta e lo stereo con presa per I-Pod, rende molto più estrosa la piccola di casa Citroën che, con gli interni monocolore, risulta un po’ giù di tono. Per completare l’opera di personalizzazione degli interni sono stati utilizzati componenti griffati Momo, rigorosamente rossi come il pomello del cambio, i tappetini bicolore con griglia cromata, i cuscinetti per le cinture di sicurezza e la pedaliera in alluminio lucido. L’impianto Hi-Fi originale, invece, è stato sostituito con un Blaupunkt, composto da sintolettore MP3 abbinato a un subwoofer posteriore Velocità 2Go 5, che trasforma la vettura in una piccola discoteca su quattro ruote. L’utilissimo navigatore satellitare Blaupunkt TravelPilot Lucca 3.4, facile da usare e preciso nel fornire le indicazioni del tragitto da seguire (postazioni autovelox comprese), può anche essere utilizzato come lettore di smart card.  

Tre generosi C1lindri…
Meccanicamente questa C1 non ha subito nessun intervento di elaborazione. Il suo brillante 3 cilindri 1.000 cc made in Toyota è un’unita estremamente elastica e piuttosto potente, anche se abbinata a un cambio troppo lungo che privilegia i bassi consumi rispetto alle prestazioni pure. Comunque, considerando che si tratta di un’auto da soli 800 kg, i 68 CV ben distribuiti sono sufficienti per saggiare le sue eccellenti doti telaistiche, che abbiamo già sperimentato nel corso di un test di durata condotto lo scorso anno sul tracciato dell’ISAM di Anagni. L’impiego di cerchi in lega da 16”, equipaggiati con pneumatici dal diametro superiore a quello di serie, ha ulteriormente enfatizzato l’eccessiva lunghezza dei rapporti penalizzando accelerazione e ripresa della “nostra” C1.

Citroen C1

Citroen C1

Su strada: Per il test su strada ed i rilevamenti strumentali è possibile acquistare come arretrato il numero 120 di Elaborare.

Il tuning
Kit estetico Lester composto da:
Spoiler anteriore 118 Euro
Palpebre coprifari 39 Euro
Minigonne laterali 111 Euro
Spoiler posteriore alto 94 Euro
Estrattore di flussi posteriore 126 Euro
Prezzi di listino IVA esclusa

Cerchi e pneumatici
Cerchi in lega Mak Fever 5R 7jx16”
Pneumatici Yokohama 195/45 R16

Interni
Allestimento C1 RicC1one
Pomello cambio Momo Combat Evo
Tappetini Momo T2000 con griglia cromata Momo T200
Cuscinetti cinture Momo MC1

Interni

Interni

Pedaliera alluminio Momo Stealth

Impianto Hi-Fi
Sintolettore MP3 Blaupunkt
Subwoofer Blaupunkt Velocità 2Go 5
Navigatore satellitare Blaupunkt TravelPilot Lucca 3.4

Le aziende

Lester
via Novara 151
28069 Trecate (NO) – Italia
Tel. 0321/777676
Fax 0321/76.204
info@lester.it

Momo
via Winckelmann, 2
20146 Milano
Tel. 02/424112
Fax 02/42411299
www.momo.it info@momo.it

Blaupunkt
Robert Bosch SpA
Via M. A. Colonna, 35
I – 20149 Milano
Telefono: +39 02 3696 1
Telefax: +39 02 3696 2464
www.blaupunkt.com

Mak Wheels
Mak SpA
Via Colombo 25013 Carpenedolo – Brescia (BS) – Italy
Tel +39 030 9966412 Fax +39 030 9966380
www.makwheels.it

Yokohama Italia SPA
25013 Carpenedolo (BS)
Viale S. Maria 48
Tel.:+39-030-99871  Fax: +39-030-9965327
www.yokohama.it
info@yokohama.it

 

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche

Close