ACCESSORI RICAMBIFreniTUNING

Pastiglie Freno EBC gialla rossa grigia

Sono 3 i colori che caratterizzano le pastiglie freno sportive EBC. A seconda della tipologia di vettura sul quale è installata e a seconda del tipo di utilizzo, deve essere adeguata la mescola della pastiglia frenante. EBC Brakes, nella propria gamma, annovera 4 tipologie di mescole, adatte a coprire qualsiasi tipo di esigenza. Scopriamo le differenze!

EBC Green Stuff

EBC Green Stuff – Pastiglie sportive Premium per automobili fino a 200 CV. Per guida generica e vivace su strada.

Il prodotto è concepito per l’uso su strada e offre prestazioni ottimizzate in termini di frenata, fino a una temperatura di 600°C (1100°F). EBC Greenstuff garantisce un potente effetto frenante iniziale e trasmette sicurezza e fiducia al pilota fin dalla prima pressione sul pedale del freno. Non esistono pastiglie che non producono polvere. Il principio stesso di funzionamento di un freno implica la produzione di polvere per evitare la vibrazione del disco (“shimmying”). Le pastiglie EBC producono una quantità di polvere limitata che viene rimossa più facilmente rispetto ad altri prodotti. Ogni altra pastiglia genera una quantità di polvere maggiore durante la fase di rodaggio, specialmente se i dischi sono consumati. Coefficiente di frizione nominale di 0,55. Per automobili e veicoli più pesanti e più rapidi, superiori a 200 CV, raccomandiamo caldamente la formula Redstuff, che produce una quantità di polvere notevolmente ridotta.

EBC Red Stuff

EBC Red Stuff Il materiale è un composto frenante a base di fibra Kevlar®, ottimizzato con particelle in ceramica. Se avete già provato il prodotto Redstuff di EBC (composto pre-ceramica), questo materiale è di gran lunga superiore. Dura più a lungo, frena meglio ed è più silenzioso. Trattandosi di una pastiglia particolarmente resistente all’usura, i tempi di rodaggio possono estendersi fino a 1.000 miglia (1.600 km); di conseguenza i piloti devono avere pazienza e aspettare che la pastiglia assuma la forma del disco.

Si tratta di una pastiglia dalle prestazioni davvero sorprendenti per uso su strada veloce, adatta a frenate profonde e ripetute. Il materiale emette una quantità di polvere notevolmente inferiore rispetto alle pastiglie semimetalliche e ha dimostrato di essere in grado di arrestare un’auto passeggeri, una berlina, una sportiva compatta o una hot hatch con 13 metri di vantaggio rispetto alle pastiglie OEM, a una velocità di 160 km/h (100 mph). Il prodotto è dotato di rivestimento Brake-In di EBC che prepara la superficie del disco e riduce i tempi di rodaggio. Coefficiente di attrito nominale di 0,5 con una riduzione della polvere pari a circa il 50% rispetto alle altre pastiglie.

EBC Yellow Stuff

EBC Yellow Stuff Pastiglie ad attrito estremamente elevato per uso da competizione ma perfettamente sicure per l’uso su strada (Formula 1846).

Sebbene si tratti di un materiale Full-race capace di resistere a temperature elevate con prestazioni molto buone in termini di consumo, questa nuova formula impone uno standard per i composti per pastiglie da competizione che si possono utilizzare su strada. Grazie a un’eccezionale presa anche a freddo, fenomeno piuttosto insolito con i materiali da competizione (che necessitano normalmente un periodo di riscaldamento), questa pastiglia risulta sicura per l’utilizzo su strada e su circuito. Questa nuova formula è stata utilizzata da numerosi piloti nell’ambito di campionati da corsa e rally e rappresenta un’autentica pietra miliare nello sviluppo di materiali per pastiglie. Il coefficiente di attrito nominale è di 0,50, il danneggiamento del disco è nullo e la produzione di polvere pari ai componenti originali.

EBC Blue Stuff

EBC Blue Stuff EBC Bluestuff è il prodotto più resistente all’interno della famiglia delle pastiglie EBC ed è stato concepito per berline/auto passeggeri/muscle car particolarmente pesanti e veloci per utilizzo su pista.

Bluestuff ha un coefficiente di attrito nominale di 0,40, una buona stabilità termica fino ad oltre 750°C (1300°F), con una durata utile notevole che permette di sostenere competizioni da 3-5 ore.
Il materiale impiegato per i prodotti Bluestuff è stato ampiamente utilizzato sui modelli più grandi di Porsche da competizione, così come sulla Monaro di Emotional Engineering che ha partecipato al Campionato GT britannico e al Campionato Mondiale FIA GT.
Il materiale inoltre ha riscosso un grande successo con Drivers Dreamdays, che annovera marchi come Ferrari, Subaru e Lamborghini.

[youtube]e0GbTN0wVYU[/youtube]

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Back to top button
Close