RACING CORSE SPORT AUTO

Eurosport alla Energy Saving Race Circuit and Road

Eurosport Editoriale ed EcoCar partecipano alla 6ª Energy saving race organizzata dall’AMUB Magione SpA e L’Automobile Club Perugia, il 12/13 Maggio 2012 una gara di durata di 25 ore sul risparmio energetico.
La vettura prescelta è una Mercedes Classe E 300 a metano schierata nella classe Ibrid con un equipaggio d’eccezione composto da giornalisti e piloti. Tra le guide figurano Giovanni Mancini (Campione italiano Velocità Turismo), Gianluca Sansoni  (Pilota Formula Italia, Gare Civm salita (record Coppa Carotti), Coppa Renault, Formula 3, Coppa Megane, Turismo Italiano, Superturismo Italiano e Superturismo spagnolo), Marco della Monica (giornalista e pilota), Pierluigi Mancini (giornalista e pilota), Alessandro Vai (giornalista), Massimiliano Sabetta (imprenditore ed appassionato di Porsche e Land Rover).

Novità della sesta edizione della 25 Ore di Magione 2012 – Si svolgerà dal 12 al 13 Maggio e modificherà il tradizionale percorso, portando i concorrenti, oltre che in pista, anche sulle strade aperte al traffico. Le due sezioni, strada e circuito, avranno classifiche distinte e saranno redatte seguendo la ripartizione in segmenti di appartenenza e di diversità del carburante utilizzato. Sarà l’unico Electric Cars Trophy d’Italia, ma ospiterà anche le Supercars da oltre 200 cv. ed i veicoli Commerciali con portata massima di 35q. Nuovi parametri di misurazione del consumo e delle emissioni, accentuando il suo primato di Economy Run più importante d’Italia. Con i collegamenti televisivi di RAI News ed il supporto mediatico di ACI MONDADORI, la visibilità dell’evento e delle aziende che vi partecipano, saranno notevolmente incrementati.
Sarà una grande e coinvolgente iniziativa promozionale a vantaggio del mercato automobilistico e del risparmio energetico.

Mercedes Classe E metano – Impiega un quattro cilindri 1.796 cc sovralimentato da 120 kW/163 CV di potenza, con coppia massima di 240 Nm a 3.000 g/min. I dati dichiarati dal Costruttore: accelerazione 0-100 km/h in 10,4 secondi e velocità massima di 224 km/h, a fronte di consumi contenuti a soli 8,1 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 190 g/km. Il veicolo a gas può essere alimentato sia a metano sia a benzina.  Il serbatoio del gas è situato nel vano della ruota di scorta ed ha una capacità totale di 18 kg: ottimo. Per quanto riguarda il serbatoio per la benzina, dietro il sedile posteriore, la capienza arriva a 65 litri. Stando alla Casa, in modalità alimentazione a metano, l’autonomia è di 300 chilometri.

6° Energy Saving Race Circuit and Road  – La manifestazione riservata agli autoveicoli di serie e commerciali avrà la durata di 25 ore consecutive. I concorrenti si affronteranno nel 6° Energy Saving Race Circuit and Road percorrendo le prime 12 ore di gara sulle trafficate strade che costeggiano il lago Trasimeno e le restanti 12, nella tradizionale full-immersion notturna all’interno dell’Autodromo dell’Umbria. Le due fasi della competizione (strada e circuito) daranno origine a classifiche distinte per ogni singola sezione.

L’aggiornamento della formula di gara è stato studiato dalla direzione dell’Autodromo dell’Umbria, dagli esperti dell’Automobile Club d’Italia e dai tecnici del Centro Nazionale di Educazione e Sicurezza Stradale per attivare un nuovo metodo di valutazione che con la massima attendibilità, individui il reale consumo di carburante delle vetture utilizzate nelle due fasi della gara. Durante le 25 ore di gara, i veicoli alimentati a benzina, gasolio, gpl, metano, Ibridi, misti, elettrici o solari si contenderanno, ciascuno nel proprio segmento di riferimento, il prestigioso titolo di auto più risparmiosa del 2012.

Con questo nuovo format organizzativo e grazie al supporto mediatico di ACI MONDADORI, alla copertura televisiva di RAI News che si collegherà periodicamente con la gara, la 25 Ore di Magione si conferma come la più attendibile prova di durata e consumo per auto di serie. Le classifiche, diversificate tra percorrenza stradale e quella in circuito, saranno basate sul calcolo della migliore performance tra minore consumo, massimo chilometraggio, media oraria e costo energetico.
I veicoli in gara saranno suddivisi secondo i segmenti commerciali di appartenenza:
A) City Car – B) Utilitarie – C) Compatte – D) Medie – E) Grandi – F) Ammiraglie – G) Monovolume – H) Coupè/Spider/Cabrio – I) Suv – L) Sportive – M) Veicoli Commerciali
Ulteriore ripartizione verrà effettuata tenendo conto delle varie tipologie di alimentazione e delle diversità del carburante utilizzato: benzina, gasolio, gpl, metano, idrogeno, elettricità.
I dati che emergeranno da questo interessante confronto determineranno un giudizio tecnico imparziale basato sull’effettiva comparazione tra prestazioni ed economia d’esercizio. Ogni equipaggio dovrà essere composto da un minimo di 2 ad un massimo di 8 conduttori.  Per pilotare le vetture, i conduttori dovranno essere in possesso di patente di guida e tessera ACI in corso di validità. Il carburante utilizzato per la gara, verrà fornito dall’organizzatore. Durante lo svolgimento della competizione, saranno ritenute valide tutte le norme contenute nel Codice della Strada, fatte salve le specifiche CSAI della pista.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=PjwrCmoj_k4[/youtube]

EcoCar

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Back to top button