RACING CORSE SPORT AUTO

Il Trofeo RCZ emoziona Misano

Entusiasmante lungo weekend agonistico sul circuito di Misano Adriatico (Rn) per il 5° e 6° round del Trofeo RCZ Racing Cup Italia, inserito nel Campionato Italiano Turismo Endurance. Nella prima gara vittoria dell’auto “Media” guidata dal Caporedattore del mensile Auto, Lorenzo Facchinetti in coppia con Massimo Arduini (MC Motortecnica). Per loro anche un’ottima terza posizione assoluta tra le vetture iscritte al Campionato Italiano Turismo Endurance di classe Super Production. Ricordiamo che l’auto “Media” di Facchinetti-Arduini essendo “trasparente” ai fini della classifica del Trofeo lascia spazio sul gradino più alto del podio nel Trofeo RCZ all’inedita coppia composta da Mauro Trentin e Mario Ferraris (Romeo Ferraris) che hanno preceduto Davide Bertozzi–Marco Coldani (MC Motortecnica) e Leonardo Geraci–Marco Panzavuota (Drive Technology Italia).
Nella seconda gara la vittoria è andata a Davide Bertozzi-Marco Coldani che hanno preceduto i “trasparenti” Lorenzo Facchinetti-Massimo Arduini, mentre sul podio salgono Leonardo Geraci-Marco Panzavuota e Roberto Fiamingo-Franco Gallina (Drive Technology Italia). In ritardo l’ex leader del Trofeo Mauro Trentin per un problema al supporto motore. Dopo sei delle dodici gare in calendario salgono al comando della classifica del Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia Davide Bertozzi e Marco Coldani.

Gara 1 – Svoltasi alle 13.00 sotto un caldo cocente ha infiammato il pubblico di Misano Adriatico con una serie di sorpassi lungo tutti i 38’ del suo svolgimento. Al via Trentin ha fatto valere la pole-position del Trofeo conquistata nelle prove dal suo compagno di squadra Ferraris, ma per tutta la frazione di gara ha dovuto rintuzzare gli attacchi decisi degli inseguitori capitanati da Arduini e Bertozzi. Al cambio pilota di metà gara Ferraris, subentrato a Trentin, ha dovuto scontare l’handicap tempo di una maggiore sosta ai box 10” (imposta dal regolamento a causa della buona prestazione nella gara precedente). Questo ritardo ha rimescolato le carte e ha permesso a Coldani e a Facchinetti, compagni di Bertozzi e Arduini, di entrare in pista con un leggero vantaggio sul capoclassifica del Trofeo. Di seguito si è assistito a un’altra grande bagarre tra le tre Peugeot RCZ di vertice con continui incroci di traiettoria fino alle ultime tornate con Facchinetti, che è riuscito con grande bravura a superare Coldani proprio all’ultimo giro, andando a conquistare anche un’ottima terza posizione assoluta tra le vetture di Super Production, appena dietro a un paio delle più potenti Seat Léon ma davanti alle Renault Clio, Honda Civic e Alfa Romeo GTA.

Gara 2 – Alle 19.30, a chiusura della lunga giornata di gare, ha riportato sul gradino più alto del podio la coppia Bertozzi-Coldani che con i 20 punti conquistati ritorna al comando della classifica del Trofeo RCZ Racing Cup, giunto al giro di boa. Questa seconda sfida ha vissuto una prima parte di gara con Mario Ferraris, compagno di Trentin al comando del gruppo, con Coldani e Facchinetti a inseguire staccati di pochi secondi. Alle spalle scintille tra Bodega, che arriva lungo in staccata e tocca l’incolpevole Gallina, che perde parecchio tempo. Il vero colpo di scena arriva però dopo le soste ai box. Al 18esimo giro Trentin è obbligato a rallentare per un problema al supporto motore e deve abbandonare la seconda piazza a favore di Arduini, che si porta in scia Panzavuota e Fiamingo che concluderanno nell’ordine. Come dicevamo la nuova classifica riporta al comando Bertozzi e Coldani, ma con gli 8 punti conquistati Trentin riesce a difendere la seconda piazza e ora insegue staccato di 4 punti. Molto più staccato il terzo (quarto se scindiamo la coppia leader) Mario Ferraris, in questa gara compagno di Trentin. Con meno presenze nel Trofeo ma in netto recupero troviamo Marco Panzavuota e Leonardo Geraci che hanno concluso entrambe le gare di Misano a podio.

Classifica Peugeot RCZ Racing Cup Prove Ufficiali
1) Ferraris-Trentin (Romeo Ferraris) 1’52”824; 2) Arduini-Facchinetti (MC Motortecnica) 1’53”235; 3) Bertozzi-Coldani (MC Motortecnica) 1’53”944; 4) Geraci-Panzavuota (Drive Technology It.) 1’54”307; 5) Fiamingo-Gallina (Drive Technology It.) 1’56”157; 6) Bodega (Romeo Ferraris) 1’57”119. (Il primo pilota ha fatto segnare il miglior tempo- Arduini-Facchinetti auto stampa).

Classifica Peugeot RCZ Racing Cup Gara 1
1) Massimo Arduini-Lorenzo Facchinetti (MC Motortecnica) (*); 1) Mario Ferraris–Mauro Trentin (Romeo Ferraris); 2) Davide Bertozzi-Marco Coldani (MC Motortecnica); 3) Leonardo Geraci-Marco Panzavuota (Drive Technology It.); 4) Giuseppe Bodega (Romeo Ferraris); 5) Roberto Fiamingo–Franco Gallina (Drive Technology It.).

Classifica Peugeot RCZ Racing Cup Gara 2:
1) Davide Bertozzi-Marco Coldani (MC Motortecnica); 2) Massimo Arduini-Lorenzo Facchinetti (MC Motortecnica) (*); 2) Leonardo Geraci-Marco Panzavuota (Drive Technology It.); 3) Roberto Fiamingo–Franco Gallina (Drive Technology It.); 4) Mario Ferraris–Mauro Trentin (Romeo Ferraris); (*) auto stampa che non prende punti nella classifica del Trofeo Peugeot ma solo nel Campionato Italiano

Classifica Assoluta Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia (dopo 6 gare)
1° Bertozzi-Coldani 102; 3° Trentin 98 punti; 4° Ferraris 55; 5° Gallina 46; 8° Panzavuota 43; 7° Moretti 40; 8° Fiamingo 35; 9° Meneghetti 30; 10° Geraci 27; 11° Bodega 8.

Classifica Trofeo Peugeot RCZ Racing Cup Italia Senior Gen-Art (dopo 6 gare)
1° Bertozzi-Coldani 115 punti; 3° Gallina 65; 4° Ferraris 35; 5° Fiamingo 30.

Prossimo appuntamento del Trofeo RCZ Racing Cup Italia il 22-23 settembre Mugello (FI).

Tags

Articoli Collegati