auto preparateMOTORE elaborazioni

NISSAN GT-R BY ROMEO FERRARIS

La Romeo Ferraris ha sviluppato due step di potenziamento per superare i 580 cavalli con la supercar di Nissan: modulo e scarico made in Italy fanno volare la giapponese. La Nissan GT-R è un concentrato di tecnologia e design, una coupé estremamente aggressiva nella linea e nelle prestazioni sprigionate dal motore V6 da 3.8 litri che eroga 485 cavalli nel Model Year 2010 e 530 in quello del 2011. Specificatamente per queste due versioni la Romeo Ferraris ha sviluppato un programma di elaborazione basato su due differenti step di potenziamento.
Nello Step 1 i tecnici Romeo Ferraris provvedono alla sostituzione del filtro aria di serie con una versione più sportiva e l’installazione di un modulo aggiuntivo programmabile che permette di pre-impostare tre diverse regolazioni di potenza (Normal, Sport e Race) che possono essere poi selezionate direttamente dall’abitacolo grazie ai controlli sul volante. In questo modo sarà possibile sfruttare nei momenti più opportuni il sostanziale incremento di cavalli e coppia lungo l’intera curva di potenza.
La potenza aumenta così di 45 cavalli e 90 Nm di coppia massima per la motorizzazione 2010 (485 CV di serie) e di 46 cavalli e 82 Nm di coppia massima per l’edizione 2011 (530 CV di serie).
Lo Step 2 prevede, oltre al filtro aria sportivo e al modulo aggiuntivo per la centralina, l’installazione di uno scarico completo ad alte prestazioni firmato Romeo Ferraris, composto da downpipe libero, centrale con catalizzatore 200 celle e terminali. L’incremento raggiunge così quota 66 cavalli per la GT-R equipaggiata con il 3.8 da 485 CV e di 69 cavalli per la versione da 530 CV di serie: in entrambi i modelli la curva di potenza evidenzia un sostanziale incremento di 130 Nm per la coppia massima.
Su richiesta è possibile acquistare anche il solo impianto di scarico completo Romeo Ferraris che da solo garantisce un incremento di 20 cavalli sulla GT-R My2010 e di 22 cavalli sulla GT-R My2011, con 65 Nm in coppia in più per entrambe.
In alternativa è possibile installare la soluzione di scarico in titanio (centrale e terminali) di Akrapovic, marchio distribuito ufficialmente in Italia dalla Romeo Ferraris, che pesa il 30% in meno rispetto allo scarico di serie e garantisce un incremento di circa 10 CV. I cavalli salgono a 20 se quest’ultimo viene abbinato al downpipe Romeo Ferraris acquistabile singolarmente.
La Romeo Ferraris offre ulteriori possibilità di personalizzazione per esterni ed interni, come componenti aerodinamici in carbonio, cerchi in lega esclusivi, pellicolature della carrozzeria complete e parziali, rivestimenti interni in materiali pregiati e soluzioni studiate su misura sulla base delle richieste del cliente.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button