MOTORE elaborazioniTUNING MECCANICO

Seat Leon Cupra R elaborazione 315 CV

Ben 315 CV sono un livello di potenza elevatissimo per una Seat Leon Cupra R, considerando che sono stati ottenuti senza “aprire” il motore. Ovviamente con una simile potenza le prestazioni sono degne di una supercar anni ’80! Quando si comincia ad invecchiare? Quali sono i segni ineludibili dell’arrivo della senilità? Per me questa Seat Leon è stato un chiaro segno che i miei tempi sono finiti da un pezzo. Se fate parte della generazione che ha sognato di fronte al poster della Lamborghini Countach, con i suoi ottimistici 315 km/h di velocità massima e, soprattutto, con i suoi stratosferici 5,7 secondi per passare da 0 a 100 km/h, sapere che una sport compact di oggi con poco più di un soft tuning è in grado di sfiorare i 350 CV è deprimente! Senza andare così indietro nel tempo, basta anche fermarsi ai primi anni ’90 per capire quanto sono cambiate le cose: per tirare fuori 335 CV da una Delta Integrale o da una Escort Cosworth bisognava smontare mezza macchina e sborsare una montagna di denaro per pagare componenti e manodopera.

Il tuning
Filtro aria BMC a pannello 60 Euro
Modifica airbox artigianale
Downpipe Supersprint + catalizzatore metallico HJS 200 celle + terminale Supersprint 2.300 Euro
Finale scarico Simoni Racing 115 mm 50 Euro
Riprogrammazione centralina elettronica Peppeleon (peppe_leon@hotmail.it)
Frizione rinforzata Sachs Sport 800 Euro

Freni
Pastiglie EBC gialle anteriori 156 Euro

Assetto
Molle Eibach -50 mm 220 Euro
Ammortizzatori Bilstein B8 750 Euro

Estetica e interni
Spoiler anteriore Seat Sport 150 Euro
Fari posteriori restyling led originali 350 Euro
Finiture cromate “kit America” Seat 80 Euro
Computer di bordo per acquisizione dati Scan Gauge 220 Euro

Il resto del brillante tuning sulla Seat Leon Cupra R è su Elaborare n. 177 di Novembre 2012.

ABBONATI ad ELABORARE link QUI (lo ricevi a casa velocemente!)

Copertina Elaborare 177

Tags

Articoli Collegati

Back to top button
Close