ACCESSORI RICAMBI

Modulo aggiuntivo specifico per 500 Abarth

Modulo aggiuntivo specifico per 500 Abarth: fino a 160 CV con la centralina proposta da Seletron.

Seletron ha sviluppato una nuova centralina per molti nuovi motori turbo benzina: presentiamo la novità appena testata sulla nuova Abarth 500.
COME SI MONTA UN MODULO CENTRALINA? Il modulo Chipbox va collegato ai sensori pressione turbo e alla elettrovalvola gestione turbina: quindi gestisce attivamente la valvola wastegate e i vari segnali che provengono dal turbocompressore.
Partendo da questa base sono stati sviluppati due kit per la 500 Abarth.
KIT BASE (+20 cv) – Il kit base genera un incremento di potenza di 25 CV, passando dagli originari 135 CV a 155 CV con una coppia massima di ben 240 Nm.
KIT BOOST (+25 cv) – Il kit “secondo step” prevede il montaggio di un secondo modulo, che permette di gestire l’anticipo di accensione garantendo così 5 CV in più.
Con una spesa contenuta, senza mettere a repentaglio l’affidabilità del propulsore, si può ottenere lo stesso livello di potenza del kit SS ufficiale da 160 CV.
L’installazione di un modulo aggiuntivo è un intervento che si esegue in pochi minuti, senza lasciare traccia, non pregiudica la garanzia del motore ed è facilmente smontabile per riportare la vettura in condizioni completamente originali.

Seletron Chipbox

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati