11supercarCRONACAFORMULA 1RACING CORSE SPORT AUTO

La Formula 1 sale in cattedra

Daniel Ricciardo ha presentato agli studenti il nuovo progetto di formazione Red Bull On Stage. Una straordinaria opportunità per chi vuole entrare nella F1

L’edificio 27 del Politecnico di Milano – Campus Bovisa era gremito di studenti in fermento fin da un’ora prima della lezione che Stefano Petrella, R&D Stress Engineer di Scuderia Toro Rosso ha tenuto ai futuri ingegneri dell’ateneo milanese. Impossibile entrare nell’Aula dopo l’inizio della lezione che ha offerto agli studenti una preziosa testimonianza direttamente dalla Formula 1 e uno special guest d’eccezione: Daniel Ricciardo, il pilota australiano della Scuderia Toro Rosso che ha parlato del nuovissimo progetto Red Bull On Stage, il programma di internship con il quale la più celebre lattina del mondo degli energy drink darà a 4 studenti e/o neolaureati la possibilità di effettuare uno stage retribuito e comprensivo di alloggio all’interno di Scuderia Toro Rosso, a Faenza.

Daniel Ricciardo di Toro Rosso “E’ una straordinaria opportunità per entrare in un mondo pieno di adrenalina quale quello della Formula 1 – ha commentato Ricciardo – Il ruolo degli ingegneri in una Scuderia di F1 è un ruolo cruciale e il rapporto con noi piloti è strettissimo. Ci sentiamo almeno una volta a settimana e nei week end lavoriamo a stretto contatto per quasi 12 ore al giorno”.
Le domande degli studenti sono state incalzanti e Ricciardo non si è risparmiato nel parlare con grande entusiasmo del proprio lavoro e nel rispondere alla curiosità di chi, in un’aula universitaria, si trova difronte un giovanissimo pilota di Formula 1.
E un vero e proprio boato è esploso quando, allo studente che gli ha chiesto quali emozioni si provino sulla griglia di partenza allo start, Ricciardo ha risposto: “Hai presente il sesso? Meglio!”.
Il calendario delle prossime lezioni degli ingegneri della Scuderia Toro Rosso prevede:
1) 9 Aprile, ore 10 – Università di Bologna –Facoltà di Ingegneria, Aula Magna “Enrico Mattei”: ing. Marco Arini, Data Engineer
2) 10 Aprile, ore 16:30 – Università Politecnica delle Marche, Aula Magna di Ateneo “Guido Bossi” – Ancona, ing. Marco Arini

Come funziona Red Bull On Stage – Il programma offrirà un’eccezionale possibilità di formazione sul campo in 4 Dipartimenti cruciali per una Scuderia di Formula 1: Elettronica e sistemi di controllo, IT, Ricerca e Sviluppo, Procurement. Un ulteriore stage sarà messo a disposizione da Sky Italia, fra i partner del Red Bull On Stage, che aprirà le porte del proprio team dedicato ai motori a 1 giovane aspirante giornalista. Le selezioni, aperte a studenti e neolaureati (laurea conseguita non prima di luglio 2012), sono in corso sul sito www.redbull.it/tororosso e prevedono tre step:
1. Test on line (fino al 14/4/2013): saranno misurate intelligenza, logica, determinazione e intraprendenza
2. Modulo di candidatura (dal 15 al 25/4/2013): i migliori fra i partecipanti al test on line (selezionati in base al maggior numero di risposte corrette nel minor tempo impiegato) riceveranno un form per completare la propria candidatura con informazioni personali, risposte su competenze e creatività, preferenza di stage (Scuderia Toro Rosso o Sky Italia) e di dipartimento.
3. Video intervista (dal 13 al 27/5/2013) e colloquio finale (entro fine maggio): fra tutte le candidature pervenute, le Risorse Umane di Red Bull e Scuderia Toro Rosso sceglieranno i migliori dieci per ogni dipartimento, che dovranno inviare una video intervista di tre minuti. Ne saranno poi selezionati solo 3 per dipartimento, che approderanno al colloquio finale a Faenza.

Daniel Ricciardo di Toro Rosso I candidati allo stage in Sky Italia parteciperanno alla fase 1 e 2 delle selezioni, per poi essere seguiti direttamente da Sky Italia nel processo di selezione finale. La partnership con la società di recruiting Bachelor Selezione Laureati garantirà a tutti i partecipanti al Red Bull On Stage un canale privilegiato di accesso ai servizi che Bachelor Selezione Laureati propone ai laureati, non solo nella ricerca e selezione, ma anche nell’ambito dell’offerta formativa, supportandoli nell’individuare le opportunità professionali più adatte ai profili di ciascuno. Il Red Bull On Stage può inoltre contare sulla media partnership con Sportnetwork, gruppo editoriale di Autosprint, Corriere dello Sport e Tuttosport, con le relative edizioni digitali Corrieredellosport.it e Tuttosport.com.
Lo stage in Scuderia Toro Rosso inizierà il 1° luglio e terminerà il 15 ottobre (con una pausa estiva di due settimane). Retribuito e comprensivo di alloggio, prevede un’ulteriore e preziosa esperienza sul campo: la partecipazione al GP di Monza dove i 4 stagisti potranno non solo vivere tutta l’emozione di un Gran Premio di Formula 1, ma sperimentare anche sulla pista quello che è il lavoro di un Top Team quale. Con Red Bull On Stage, Red Bull firma un nuovo, grande progetto dedicato a promuovere e a mettere le ali a talento e passione.

www.redbull.it/tororosso

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button