auto preparatecarrozzeria-estetica

Peugeot 206 elaborazione estetica

La Peugeot 206 che ha preparato insieme a suo padre Giorgio, Shamal Federico Bettinelli l’ha acquistata ancor prima di ottenere la patente di guida. “L’ho scelta”  – ci ha detto – “per le sue caratteristiche originali e perché si prestava a essere elaborata”. Ma chi pensa a uno di quei tipi frettolosi che fanno le cose in modo approssimativo sbaglia di grosso! È vero il contrario: Shamal procede con calma e ponderatezza, un passo dopo l’altro, lavorando con cura. Grazie a questa filosofia di vita, e benché abbia appena 19 anni, ha già ottenuto risultati di tutto rispetto: al My Special Car di Rimini dello scorso anno, ad esempio, si è piazzato al secondo posto nel concorso Test Your Tuning Level. Shamal si è limitato a sottolineare l’aggressività innata della 206 con sapienti ritocchi, senza interventi radicali che avrebbero snaturato la vettura. Prima di tutto ha sostituito il cofano motore con uno artigianale in vetroresina dotato di prese d’aria. Poi ha installato un paraurti FTB Tuning al posto di quello anteriore di serie, mentre il posteriore è stato rimpiazzato da un Bertucci Tuning con sfoghi d’aria laterali. Altre modifiche degne di nota sono i parafanghi anteriori resinati (provvisti anch’essi di prese d’aria), lo spoiler sottolunotto Lester WRC Look, i retrovisori con calotte cromate Momo, i fari anteriori a led diurni tipo Audi e i posteriori, anch’essi a led, con mascherine scure. Shamal Federico ha quindi oscurato i vetri e il lunotto posteriore, applicato il logo della 206 sulla griglia dello spoiler anteriore, opacizzato il leone Peugeot sulla mascherina e decorato i parafanghi anteriori con figure di lupi ululanti alla luna realizzate con l’aerografo. 

Peugeot 206 by Federico BettinelliInterni – La 206 è interamente rivestita con materiale insonorizzante Dynamat, che migliora il comfort di guida e garantisce le condizioni ideali per ascoltare musica. Sul cruscotto è stato applicato un portastrumenti Orciari artisticamente decorato che ospita due indicatori di produzione Simoni Racing, un voltmetro e un misuratore per la pressione dell’olio. Nell’abitacolo della Peugeot abbondano le luci: pomello del cambio luminoso Rabanser Tuning, neon verdi sotto i sedili e sotto il cruscotto, luci anche nelle tasche delle portiere. Bocchette laterali e posacenere sono decorati con l’aerografo.

Il resto dell’articolo sulla preparazione della Peugeot 206 di Federico Bettinelli è su Elaborare 182. (Elaborare 182–LINK QUI —)

ABBONATI ad ELABORARE link QUI (lo ricevi a casa velocemente!)

Cover Elaborare 182

 

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close