TEST

VideoTEST Magione on board Peugeot 208 GTi


Ecco il video on board con Marco Bachiorri di Roma e Claudio Anniciello di Napoli i due lettori  selezionati da Elaborare per provare la nuova Peugeot 208 GT.
Claudio Anniciello di Napoli ci racconta: “Trascorrere una giornata intera in pista è già una cosa rara, ma trascorrerla con la redazione di Elaborare ed un’auto appena lanciata sul mercato è un qualcosa di unico. Mi sono ritrovato in questo vortice di emozioni cominciato con la partenza da Napoli alle 4.14 del mattino, per raggiungere la redazione. Con l’adrenalina alle stelle il tempo è passato così velocemente che in un batter d’occhio avevo già fatto tappa a Roma, in redazione, ed ero in direzione Magione, sulla Peugeot 208GTi, chiacchierando con Giovanni Mancini –il direttore- e Marco Bachiorri.
Il viaggio verso il circuito ha già messo in evidenza l’impostazione della piccola francese: cattiva quando serve, ma docile se necessario. Il motore tira, quasi scalpita (e ci credo, con 200 cavalli…), e l’assetto permette di affrontare le curve con una buona dose di malizia. Quando non guido ho il tempo di guardarmi un po’ attorno: bello il contrasto nero/rosso che domina l’abitacolo e le cuciture sono di buona fattura. Scopro addirittura che il divanetto posteriore offre un buon livello di comfort ed un discreto spazio per le gambe. Se non fosse per le sole 3 porte….
Ma bando alle ciance, questa sportivetta in pista come và? Bene! Nonostante l’asfalto bagnato sono riuscito a sentirla mia fin dalla prima curva. Comportamento sincero, assetto pronto e reattivo e potenza sono le doti più apprezzabili. Il sottosterzo si è manifestato in qualche occasione, ma la stavo strapazzando davvero tanto…e nonostante tutto pensavo arrivasse molto prima“.

Peugeot_208GTi_prova_test_030

Peugeot_208GTi_prova_test_045

Leggi anche selezione lettori per prova in pista 208 GTI
I lettori selezionati per Magione link QUI

 

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati