Print Friendly

Mi sento un DJ!

di
 Domenico Sofia

Chi ha detto che ascoltare musica in auto è un’attività poco creativa? Grazie alla funzione Mixtrax EZ Virtual DJ di Pioneer l’ascoltatore non solo ha accesso a playlist praticamente illimitate, ma può personalizzare i brani con effetti sonori e luminosi degni di un disc jockey. L’innovativa funzione è disponibile sui modelli DEH-X9500BT, DEH-X8500BT, DEH-X8500DAB e DEH-X7500SD, quattro sintolettori multiformato con i quali il costruttore giapponese completa la gamma 2013. Utilizzare la funzione Mixtrax è semplicissimo: basta premere il pulsante Mix e poi selezionare gli effetti sonori, come il turntable, l’echo e il roll flanger; nel contempo il frontalino del sintolettore pulsa e lampeggia, creando suggestivi scenari luminosi in sincronia con la musica. Non solo i brani letti dalla meccanica CD di bordo possono essere processati con gli effetti sonori, ma anche quelli prelevati da iPhone, iPod, smartphone Android, schede SD e dispositivi di archiviazione esterni: tutti e quattro i sintolettori infatti sono dotati di slot e di porte USB (il DEH-X9500BT ne ha addirittura due, di USB); lo streaming e l’ascolto sono facilitati dalla tecnologia App Control. Per mezzo del cavo opzionale CD-IU50 è possibile anche ricaricare le batterie delle unità esterne collegate al connettore USB (corrente massima 1 ampère). Ma vediamo i modelli nel dettaglio. Il DEH-X9500BT e il DEH-X8500BT sono forniti di interfaccia Bluetooth Parrot per l’esecuzione di chiamate telefoniche in vivavoce. Entrambi hanno il controllo vocale Bluetooth: se usati con iPhone di 3° generazione (o successive) permettono di chiamare numeri in rubrica, scegliere playlist e selezionare brani, artisti o album mediante la funzione di controllo vocale dell’unità Apple.

Mixtrax EZ Virtual DJ di Pioneer Il DEH-X8500DAB in più, oltre all’interfaccia Bluetooth, ha un sintonizzatore DAB con funzione per il posticipo dell’ascolto: se si riceve una trasmissione interessante ma non si ha modo o voglia di ascoltarla sul momento, basta mettere in pausa la riproduzione per poi riprenderla in seguito. Tutti e quattro i nuovi sintolettori Pioneer sono equipaggiati con display LCD a 210.000 colori che consentono, anche grazie all’illuminazione a doppia zona cromatica, un numero di combinazioni pressoché infinito. Dotatissima la sezione audio, che fa affidamento su uno stadio finale a mosfet da 4 x 50 Watt, su un equalizzatore grafico a 5 bande e sull’Advanced Sound Retriever (ASR), una tecnologia che ripristina i dettagli perduti nei processi di compressione dei file; tre le uscite linea, ad alto livello (4 volt). Questi i prezzi dei sintolettori: 229,90 Euro (DEH-X9500BT); 189,90 Euro (DEH-X8500BT); 239,90 Euro (DEH-X8500DAB); 159,90 Euro (DEH-X7500SD).

www.pioneer.it

Categorie:
Tag:
,

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM