Auto

La VHUL “05” è pronta ad aggredire

Vehicles High-performance Ultra Lightweight è l’acronimo di questa neonata realtà del mondo automotive, per gli amici VHUL.

Auto che si inserisce nel segmento delle teste calde, tra le quali KTM X-Bow, Lotus Elise e Caterham 07, dalle quali non intende nemmeno discostarsi particolarmente.

vhul1 vhul2

La base di partenza per costruirla è stato un telaio in alluminio, che a quanto dichiara la casa ha una rigidità torsionale 3 volte superiore rispetto alla Lotus Elise, sul quale sono stati montati il motore 2 litri e 4 cilindri EcoBoost, capace di sviluppare la potenza di 285 cavalli con un picco di coppia pari a 420 Nm, ed il minimo indispensabile per contenere al massimo il peso.

Il risultato c’è: si parla di una velocità massima di 244km/h ed uno scatto 0-100 km/h coperto in soli 3.4 secondi. Mica male!

vhul3

Fatto sta che all’interno dell’abitacolo non troveremo nulla che non sia strettamente necessario alla guida. I sedili, il cambio, i pedali, la (piccola) strumentazione completamente digitale e qualche pulsante. Perchè deve pur accendersi! In compenso la vista è appagata grazie al diffuso utilizzo di carbonio a vista per i sedili, che quindi non presentano un’imbottitura che possa essere definita tale. Ma questa non è un’auto per andare al bar con gli amici, con questa si devono aggredire i cordoli.

vhul4

Aerodinamica particolarmente sviluppata, con linee che generano una forte deportanza per aumentare l’aderenza, alettone posteriore per caricare meglio le ruote di trazione e convogliatori d’aria necessari al raffreddamento dell’impianto frenante racing.

La casa prevede un ritmo produttivo di 50 esemplari all’anno ed il prezzo non sarà particolarmente abbordabile, soprattutto trattandosi di un’auto race ready: 91.380 dollari.

E voi ci fareste un pensierino?

vhul5

Tags

Articoli Collegati

Back to top button
Close