EVENTIGare di AccelerazioneMOTORSHOWRACING CORSE SPORT AUTOTRACK DAY PISTA

Tutti i numeri della #10 Hills Race 2013

A Rivanazzano Terme si è concluso il weekend dedicato al 10° Hills Race. Motori, NOS, profumo d’olio bruciato e della sana competizione hanno abbracciato quello che è stato un weekend tutto dedicato alle auto americane ed ai Maggiolini Volkswagen raffreddati ad aria.

HillsRace2013-1

402,25 metri, ¼ di miglio, teatro di lanci spettacolari. Tutti gli spettatori hanno assistito alle gare grazie agli spalti ed alla naturale conformazione della pista, un semplice rettilineo, che ha visto competere tutte le categoria di dragster, dalla A4 alla B1.

HillsRace2013-2

Ma l’attenzione del pubblico non si è concentrata solo su questa lingua d’asfalto. All’interno del perimetro grande attenzione è stata data anche alla presenza di moto Harley-Davidson, alcune delle quali con possibilità di essere provate, ai vendors a tema americano che vendevano gadget e parti di ricambio per auto e moto ed ai tantissimi show in pista, tra i quali l’esibizione di 2 junior dragster e i “rail” Super Comp Pro ET (da 13.500 cc) di Sébastien Lajoux del Toxic Drag Team e di Patrick Dubois della Custom Gang Drag Team (da 11.500 cc).

HillsRace2013-3

HillsRace2013-4

Ma parliamo di numeri: come sempre questo evento fa registrare un’adesione non indifferente di appassionati. 117 le auto partite dalla pit lane, 85 delle quali registrate per la gara e 32 impegnate nei lanci liberi per dare la possibilità di provare, a chiunque volesse, l’emozione della pista. Diverse centinaie le auto che hanno divertito il pubblico nei paddock, divise tra Hot Rod, Maggiolini, bus e tanto altro. Tutto esaurito nei paddock già al venerdì mattina, fermento ininterrotto per tutto il weekend, continua messa a punto delle auto, gare e divertimento. Cosa chiedere di più? Insomma ancora una volta la AMP, American Motors Pavia, ha dimostrato quanto questa passione sia accesa e seguita anche in Italia.

HillsRace2013-6

Articoli Collegati

Back to top button