11supercarPREPARATORI Protagonisti

Zucchet Racing

DALLE CORSE

ALLA STRADA!

 

Da anni il nome di Piero Zucchet viene associato al nobile marchio BMW. Ma è un preparatore completo e ricco di esperienza nell?elaborazione di ogni genere di vettura!

 

 

 

Il mondo delle corse è il miglior campo di prova per un preparatore che vuole imporsi nel settore Piero Zucchet preparatore roma bmwdel tuning, l?unico vero sfogo per chi fa dell?elaborazione un?arte che non lascia nulla al caso. Giampiero Zucchet è di certo uno che ha scelto senza mezzi termini questa strada, collezionando vittorie e allori come solo pochi esperti hanno saputo fare. Da quando nel ?68 ha aperto l?officina in Viale Etiopia, il suo unico scopo è stato sempre quello di ?spremere il massimo da ogni vettura?. In seguito si trasferisce in via Gentiloni, dove resta per più di vent?anni e infine nel ?90 definitivamente in Via Salaria, attuale sede dell?officina.

Zucchet e le competizioni

L?avventura nel mondo delle corse per Zucchet ha inizio nel 1980 quando, per due anni consecutivi, conquista con l?Alfa GTA l?ambito ?Trofeo Alfa Romeo?. Ma è solo qualche tempo dopo, con la Ritmo 130 (la ?Giallona?, soprannome dovuto alla sua colorazione decisamente appariscente) guidata da Daniele Gasparri, che ?Pierino? inizia ad essere temuto da tutti i suoi rivali: vince due volte al Mugello, tre a Monza, tre a Vallelunga, due a Binetto, monopolizza le gare Club sbaragliando letteralmente la concorrenza e vincendo praticamente tutto, dall?86 al ?95.Alberi a cammes by Piero Zucchet preparatore roma bmw
A partire dal 1995 si getta a capofitto ?nel magnifico mondo BMW?, e i risultati non cambiano, dimostrando ancora una volta, le sue notevoli capacità: secondo assoluto alla 6 Ore di Vallelunga del ?97, primo classificato nel ?98 al Driver Trophy e numerosi altri riconoscimenti che hanno fatto di lui uno dei massimi rappresentanti dell?elaborazione in Italia.
All?interno dell?officina la testimonianza di questo passato glorioso è tangibile ovunque: coppe, trofei, dediche di grandi piloti e rappresentanti delle corse riempiono pareti e scaffali.
Ma ciò che colpisce maggiormente l?occhio dell?appassionato sono senza dubbio le magnifiche vetture non stradali che affollano quotidianamente il locale: M3, Astra GSI, Honda Civic, prototipi d?ogni genere, tutte impegnate nel mondo delle competizioni in diverse categorie, la cui preparazione è curata personalmente da Piero.
Proprio per adempiere a questo grande impegno nell?agonismo, Zucchet si avvale dell?ausilio di Mirco e Salvatore, molto esperti nel campo delle corse.

I risultatiauto da competizione preparazione

L?ultima soddisfazione in ordine di tempo, l?ha ottenuta conquistando la fiducia della Max Team di Cesano (impegnata in gare club ed endurance con BMW E36 e E46), con la preparazione di un motore M3 aspirato da oltre 420 cavalli provati al banco.
In quell?occasione ero presente anch?io e vi posso assicurare che il ruggito del propulsore faceva tremare le pareti dell?officina, e l?ago della bilancia che sul banco frenato indica il valore di coppia, a circa 8.000 giri ha superato abbondantemente il fondoscala! Veramente un risultato impressionante, visto che in molti, per ottenere questi ?numeri?, ricorrono a preparazioni turbocompresse di dubbia efficacia, e soprattutto perdono la magnifica progressione che si ottiene da un aspirato che ?frulla? a ben 9.000 giri!

Dalle corse alla strada

Tutto ciò però non deve far pensare che Zucchet sia solo ?pista?; per Giampiero le elaborazioni sono puro divertimento, linfa vitale per il suo estro di vero e proprio amante della meccanica. Il suo lavoro è anche a disposizione dei privati, che desiderano ?qualcosa in più? dalle proprie vetture: ?l?esperienza della pista messa sulla strada?, questo è il motto del preparatore romano. banco prova frenato motore
Oggi l?officina Zucchet è uno degli ?Elaborare Check Point? più ?anziani? e senza dubbio una delle officine più attrezzate ed efficienti del centro Italia; Piero dispone infatti di apparecchiature molto valide: tre ponti sollevatori, tornio, fresa, saldatrici, pressa, due pc, diagnosi, analizzatore gas di scarico, attrezzatura completa per elaborazione centraline elettroniche, prova molle valvole, misuratore cams e soprattutto l?indispensabile banco prova motore frenato con il quale può valutare con esattezza il reale incremento di potenza ottenuto dalla sua preparazione.
Si tratta insomma di un preparatore molto completo, che trasmette tutta l?esperienza acquisita nel mondo delle corse sui mezzi che comunemente devono circolare sulle nostre strade, ottenendo risultati pregevoli. Ma non chiedetegli di trasformare un motore Honda o BMW in turbo? vi aggredirà (verbalmente!) dicendovi che non potrebbe mai rovinare un così meraviglioso gioiello della meccanica!

Scheda dell?azienda

motore da corsa preparazione

Persona di riferimento: Giampiero Zucchet
Specializzazione: elaborazioni motori turbo ed aspirati, vetture da corsa.
Esclusivista di zona: Elaborare Check Point
Superficie azienda: 450 Mq
Personale: 3
Attrezzature tecniche: tornio, fresa, saldatrici, pressa, diagnosi, analizzatore gas di scarico, attrezzatura completa per elaborazione centraline elettroniche, provamolle valvole, misuratore camme, banco frenato.
Garanzia: a seconda del lavoro
Pagamenti rateizzati: sì
Carte di credito: No.
Auto di cortesia: No.
Anni di attività: 36
Marche trattate: AP, BMC, Roesch, Ferodo, K&N, Koni, J&R, Eibach, Bilstein, Kaiaba, Brembo, Brisk, Torque Master, OMP, CTF, Sparco, Spesso, Skrik, Kant Cams

 

Info: Zucchet racing

Indirizzo: Via Salaria 1254 ? Roma

Telefono: 06/8888087
Fax: 06/8888087
 

Marco Paternostro

Passione per il mondo dell'Auto, la Fotografia e l'informatica.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button