EVENTIGare di AccelerazioneGT Motorsport TuningPista gareRACING CORSE SPORT AUTO

A Rivanazzano conclusa la stagione drag racing

I riflettori sulla Rivanazzano Dragway si spengono in sincrono con i motori. Le bombole di Nos sono ormai esaurite. Lo spettacolo del drag racing è andato in scena e per una “prima” assoluta il risultato non è stato affatto male. Coppa Italia ACI 2013 – Trofeo Maxi Car Racing ha segnato, con modestia e sincera passione, un piccolo passo nella storia nazionale dell’automobilismo sportivo. E’ stato il primo campionato d’accelerazione in Italia con quattro tappe al suo attivo, da aprile ad ottobre, più una prova speciale.
La stagione 2013 ha rappresentato una grande sfida, accolta con entusiasmo sia dai numerosi piloti giunti da tutto lo stivale che dal pubblico. Ad ogni gara di Coppa Italia ACI 2013 hanno partecipato dalle 60 alle 85 vetture.

Drag racing Coppa Italia ACI- Maxi Car Racing 2013 a Rivanazzano

 

Drag racing Coppa Italia ACI- Maxi Car Racing 2013Tra questi è stata significativa la presenza di racer stranieri molti dei quali provenienti da Francia, Svizzera e Germania. Soddisfacente anche il numero delle macchine iscritte ai lanci liberi. Una nuova opportunità per approcciare e cimentarsi in questa disciplina senza eccessivi investimenti e preparazione tecnica; emozioni a portata di tutti. Anche il pubblico ha accolto con curiosità il mondo del drag racing, una realtà ancora poco nota in Italia ma che ha dato segnali di essere più viva che mai. Sempre migliaia le famiglie e gli appassionati che hanno vissuto la gara dalle transenne o dalle tribune disposte lungo il rettilineo da ¼ di miglio.

Drag racing Coppa Italia ACI- Maxi Car Racing 2013 a Rivanazzano Drag racing Coppa Italia ACI- Maxi Car Racing 2013 a Rivanazzano

Drag racing Coppa Italia ACI- Maxi Car Racing 2013 a Rivanazzano La location di tutto campionato, l’aeroporto di Rivanazzano Terme (PV), si è dimostrata all’altezza del compito: accogliente, organizzata e ideale per ospitare una gara che si svolge su 402,33 metri. Il bello del drag racing è anche questo: assaporare lo spettacolo dall’inizio alla fine, dal semaforo all’apertura del paracadute che segna la fine di ogni lancio. Infine paddock aperti tra i quali curiosare la vita dei piloti e gli ultimi preparativi tecnici.
Il nuovo padrone della Contea dell’Oltrepò Pavese, vincitore assoluto del primo campionato Coppa Italia ACI 2013-Trofeo Maxi Car Racing è David Pasotti, categoria A2 con 785 punti. Vince alla guida di una Chevrolet Camaro del 1972 equipaggiata con motore Chevrolet Big Block da 454 c.i.

 David Pasotti vincitore assoluto del campionato Coppa Italia ACI 2013-Trofeo Maxi Car Racing David Pasotti vincitore assoluto del campionato Coppa Italia ACI 2013-Trofeo Maxi Car Racing

La classifica definitiva e finale si basa sul regolamento che prevede un vincitore per categoria, ma soprattutto un vincitore assoluto Coppa Italia ACI 2013-Trofeo Maxi Car Racing:
Categoria A4: 1° classificato numero 401, Daniele Gaiardi su Fiat Bravo 1600-16V con 675 punti totali
Categoria A3: 1° classificato numero 347, Marco Grandini su Plymouth Road Runner ’69 con 650 punti totali
Categoria A2: 1° classificato numero 201, David Pasotti su Chevrolet Camaro ‘72 con 785 punti totali
Categoria A1: 1° classificato numero 107, Roberto Bailo su Pontiac Trans Am ‘73 con 540 punti totali
Categoria B3: 1° classificato numero 677, Guerrino Gabucci su Fiat Uno Racing con 555 punti totali
Categoria B2: 1° classificato numero 569, Enrico Bailo su Chevrolet Nova ‘69 con 655 punti totali
Categoria B1: 1° classificato numero 709, Ennio Bagnuolo su Ford Sierra Cosworth con 725 punti totali

Articoli Collegati

Back to top button