autoAuto SportiveAUTOSTORICHE EPOCA

Ford Mustang la storia

La storia della Ford Mustang che da 50 anni è ancora in produzione. Ripassiamo la sua storia perché adesso arriva anche in Italia.

Muscle car? Ford Mustang! Questo è uno dei nessi logici più vecchi e radicati di tutto il panorama automobilistico. Insomma, è impossibile non pensare alla Ford Mustang quando si parla di auto con i muscoli. Ma vediamo un po’ da dove nasce questo mito.

Promotional Shot Of 1964 Ford Mustang

Il primo modello lasciò la linea di produzione nel 1964 grazie a Lee Iacocca (allora General Manager Ford), che ebbe il via libera per la produzione a metà del ’62 nonostante la Ford non navigasse in acque proprio tranquille. Il telaio di partenza era quello della Falcon, ma venne modificato per garantire delle migliori performances. L’auto era giovane, adatta al tipo di generazione che si stava affacciando al panorama automobilistico, ed infatti ebbe un grande successo fin da subito. Grazie al suo design apprezzato a livello internazionale, venne premiata come Motor Trend Car of the Year, ed in più ricevette il premio Eccellenza nel Design proposto da Tiffany.

ford-mustang-storia-2

Nel 1974 debuttò la Mustang II. Disponibile sia in versione hardtop che 3 porte, fece guadagnare alla casa un nuovo titolo di auto dell’anno, grazie ad un design che richiamava molto di quella che era stata la prima versione. La Ford puntò sulla qualità delle rifiniture, ed infatti la Mustang II è stata anche la versione più pesante e meno prestazionale della storia.

ford-mustang-storia-3

La terga generazione della Mustang vida la luce nel 1979, e si basava sulla piattaforma della Fox. Con questa serie venne rispolverata anche la sigla GT: con un motore V8 5 litri da 157 cavalli le venne affibiato lo slogan “The Boss is Back”. Negli anni la potenza crebbe fino ai 225 cavalli del M.Y. 1987, ultimo prima di un sostanzioso restyling della carrozzeria e degli interni.

ford-mustang-storia-4

Nel 1994 la Mustang subì una profonda rivisitazione: era arrivata alla quarta serie. L’estetica cambiò quasi radicalmente, mantenendo però i punti salienti che l’avevano fino ad allora caratterizzata. Per la terza volte le venne assegnato il premio di vettura dell’anno. La GT montava il V8 da 240 cavalli e vennero adeguati sia l’impianto frenante sia le sospensioni, nonchè la trasmissione. Nel 1999 vide la luce il restyling, che tornò ad imporre delle linee più decise e spigolose rispetto al precedente modello.

ford-mustang-storia-5

L’ultima serie di questa leggenda chiamata Mustang arrivò nel 2005. Basata sul pianale D2C, questo modello richiamava in modo esplicito il design della prima e gloriosa serie. Il modello base aveva un motore da 210 cavalli, mentre la GT ne sprigionava 300….fin quando non arrivò, nel 2007, la Shelby GT500 con il suo V8 modulare da 500 cavalli. Nel 2010 ha subito un lieve restyling che comprendeva piccole migliorie estetiche e tecniche, mentre il 5 Dicembre 2013 è stato presentato il nuovo modello.

Ford Mustang arriva adesso anche in Italia QUI

Ford Mustang, tuning elaborazioni QUI

ford-mustang-storia-6

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close