Tempo libero giochi passatempo

Ferrari baby Agostini AutoJunior giocattolo

Ferrari Agostini AutoJunior in scala ridotta motorizzata con motore a scoppio. Un sogno per i bambini.

Una Ferrari abbandonata dentro un fienile di un amico, acquistata e restaurata dal titolare della concessionaria Iamauto di Roma, Gianluca Marani. Si tratta di un pezzo raro ed unico, un auto giocattolo perfettamente motorizzata con motore a scoppio, acceleratore e freni che era prodotta da un’azienda italiana la “Agostini AutoJunior” di cui non siamo riusciti a sapere molto. Veniva venduta a circa 3 milioni di lire intorno agli anni ’80.
Era il mio sogno da bambino – racconta Gianluca Marani –  quando la vedevo esposta in un negozio di giocattoli presso la stazione Termini di Roma. Era proprio lei. Quando passavo li davanti con mio padre restavo incantato ed attaccato alla vetrina. Mio padre doveva portarmi via con la forza. Un giorno per caso dentro un fienile ho visto spuntare quel muso. Da grande appassionato d’auto e curioso ho chiesto al mio amico informazioni. Quando ho alzato il materiale che era stipato sopra ho sgranato gli occhi, mi sembrava un sogno”. 
Agostini AutoJunior Ferrari motorizzata(6) Agostini AutoJunior Ferrari motorizzata(7) Agostini AutoJunior Ferrari motorizzata(8) Agostini AutoJunior Ferrari motorizzata(9)

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4×4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell’anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n’è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati