11supercarEVENTI

Convegno ELABORARE

La questione non è nuova, ma purtroppo sempre aperta ed insoluta. Anche in Italia la passione per l’elaborazione delle automobili è in crescente espansione, ma, al contrario di quanto avviene in altri Paesi europei, priva della necessaria regolamentazione. «L’attuale normativa italiana è estremamente rigida nei confronti dell’elaborazione auto» spiega Giovanni Mancini, direttore di Elaborare, una delle più autorevoli testate italiane specializzate nel campo del tuning a quattro ruote. «In pratica, non permetterebbe quasi alcuna modifica estetica o di impiantistica. Questo comporta che moltissimi giovani, che praticano questo hobby in modo “artigianale”, non hanno spazio per poterlo sviluppare da un lato e spostarsi legalmente su strada». Il problema investe migliaia di appassionati che, pur raccolti in molti club, non hanno tuttavia alcuna voce in capitolo e non possono contribuire ad orientare le sorti di questa pratica.

La rivista Elaborare ha così deciso di promuovere il Comitato Pro-Tuning per affrontare i problemi, anche quelli più complessi, di questa situazione, allo scopo di trovare loro una soluzione. L’iniziativa non poteva essere presentata che ad Auto Expo, il salone della vera passione per l’automobile,  in programma alla Fiera di Padova dal 26 al 28 Gennaio 2007. Qui, Sabato 27 Gennaio alle ore 11.00,  sarà organizzato l’incontro dal titolo “Le problematiche della passione dell’elaborazione dell’auto e la loro soluzione” nel corso del quale sarà presentata l’iniziativa, le problematiche inerenti ed alcune possibili soluzioni, prima fra tutte la promozione di una legge specifica. Oltre a Giovanni Mancini, direttore di Elaborare, interverranno Lorella Montrasio dell’Università di Parma, Giosuè Rossi, Alberto Gringhi e Felice Maellaro

La prossima edizione di Auto Expo si prepara ad ampliare il successo di quella del 2006 che ha registrato un’ampia partecipazione di automobili elaborate e sportive, nonché di aziende dei settori della componentistica, degli accessori e dell’abbigliamento e per la prima volta un padiglione dedicato ai 4×4. Hanno completato la rassegna l’organizzazione del Car Show e del Grand Prix Audio Car (due appuntamenti molto seguiti specialmente dal pubblico giovane), così come quella di convegni, premiazioni e presentazioni di eventi futuri.. A tutto ciò si aggiungeranno i nuovi spazi dedicati alle competizioni automobilistiche. Gli organizzatori hanno raggiunto infatti un accordo con la società Practice per ospitare ad Auto Expo 2007 la rassegna R.P.M.e. (Racing Professional Motorsport Exhibition) che finora si svolgeva all’autodromo di Monza. Il tutto per rendere ancora più attraente una rassegna cui nel 2006 hanno partecipato oltre 25.000 visitatori (il 15% in più rispetto all’edizione precedente) che hanno raggiunto la Fiera di Padova nel week-end di Auto Expo.

Nato dalle costole del più famoso Bike Expo (di cui nel 2007 si terrà la tredicesima edizione), Auto Expo ha riscosso un sempre maggiore successo tra il pubblico e gli espositori, cosa che ha indotto gli organizzatori a farne un evento a sé stante ed a trasformare la sua denominazione dall’originale Auto Tuning, divenuta ormai restrittiva per la rassegna, in quella di Auto Expo, decisamente più consona al nuovo respiro dell’evento.

L’edizione 2007 di Auto Expo è in calendario per il 26-28 Gennaio (ovvero, come è ormai tradizione, nel week-end immediatamente successivo a Bike Expo 2007) e sarà aperta al pubblico dalle ore 09.00 alle ore 20.00. La Fiera di Padova è facilmente raggiungibile da ogni parte d’Italia. Padova è al centro del Veneto, all’incrocio tra le autostrada A4 ed A13 e dista meno di tre ore d’auto da Milano, Brennero, Tarvisio, Trieste, un’ora da Bologna e Verona, soli 20 minuti da Venezia. Si consiglia di uscire al casello di Padova Est (sulla A4 Venezia-Milano) e di seguire le indicazioni verso il centro città e la fiera (3 chilometri) dotata di un parcheggio con 4.000 posti auto. La stazione ferroviaria dista 500 metri dal quartiere fieristico.

Roma, 25 Gennaio 2007

 

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button