GT Motorsport Tuningnews

Trionfo Romeo Ferraris Trofeo Abarth 500

Forza Ferraris!

 

Il Team Romeo Ferraris ottiene una grande vittoria in Gara 2 nel trofeo Abarth 500

 

Grande esordio per la Scuderia Romeo Ferraris in occasione dell'apertura del Trofeo Abarth 500, svoltasi a Monza il week-end del 28 e 29 marzo al fianco del prestigioso Ferrari Challenge Italiano ed Europeo dedicato alle Ferrari 430. Il Team lombardo ha subito conquistato un brillante successo assoluto nella seconda Gara grazie al bravissimo pilota veneto Nicola Baldan, punta di diamante della scuderia. In Gara 1, un’errata fornitura di pneumatici da parte della Michelin, ha messo in crisi la stragrande maggioranza delle “vetturette torinesi” e, malgrado il set di gomme di Baldan fosse tra i peggiori, il pilota grazie alla sua esperienza è riuscito a limitare I danni portando a casa una modesta (per uno del suo calibro) settima posizione, nonostante sia partito dalla meritatissima pole position ottenuta il sabato (1. Nicola Baldan in 2’22”919 alla media di 145,920 km orari – 2. Salvatore Tavano in 2’25”587 – 3. Manuel Villa in 2’25”630). Un plauso va anche ai piloti delle altre due Abarth schierate al via dal Team di Opera (Mi), Fabio Anelli e Gianluigi Piccioli, che in condizioni di aderenza pessima e pneumatici non adatti, hanno con molto impegno portato a termine la corsa. In Gara 2 l’Abarth ha posto rimedio al problema mettendo a disposizione per tutti i Team pneumatici uguali e performanti. Su un asfalto rimasto infido per le precipitazioni susseguite nel week end Baldan, pur partendo in seconda fila, ha disputato una fantastica gara tutta d’attacco che gli ha permesso, a due giri dal termine, di passare al comando dando una “regolata” alla nutrita concorrenza, relegando in seconda posizione il velocissimo Tavano della Campana Corse, pilota abituato alle potentissime GT2 che si è adattato perfettamente ai 190 cv della 500 Abarth. Per la cronaca della gara riportiamo il comunicato della Rangoni Motor Sport, che noi riconosciamo essere oggi il punto di riferimento per la gestione di vetture da corsa in Italia, che ha come vedete sportivamente riconosciuto la superiorità della vettura preparata dalla Romeo Ferraris: ”Proprio nel pomeriggio Tavano ha raccolto un ottimo risultato dopo aver condotto a lungo la competizione. A due giri dal termine, dopo cinque condotti davanti a tutti, Tavano ha dovuto cedere in rettilineo di fronte ad una imbarazzante accelerazione della vettura di Baldan che lo ha sfilato lasciandolo sul secondo gradino del podio.” Naturalmente l’Abarth della Romeo Ferraris è stata verificata dai commissari a fine corsa e trovata perfettamente regolare. La verità è che a Monza, in Gara 2, a parità di gomme per tutti, ha vinto la vettura migliore guidata dal pilota migliore. Tutto lo Staff del Team Romeo Ferraris ringrazia e si complimenta con Fabio Anelli e Gianluigi Piccioli, gentlemen driver che pur essendo da lungo tempo a digiuno di competizioni, e non avendo mai avuto la possibilità di provare la vettura prima di Monza, hanno con entusiasmo e simpatia ottenuto un risultato di tutto rilievo.

TROFEO ABARTH 500

Romeo Ferraris

 

Trofeo Abarth 500 Romeo Ferraris

Articoli Collegati

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare