Circuito pista autodromoEVENTI

Al via la 25 Ore di Magione

All’ultima goccia!

 

I team di Elaborare ed EcoCar alla grande sfida della 25 Ore di Magione-Energy Saving Race sulla pista dell’Autodromo Umbria

 

Mancano solo due giorni all’adrenalinica data del 5 Marzo, quando si accenderanno i motori nella quinta edizione della 25 Ore di Magione–Energy Saving Race, la gara di consumi per auto stradali organizzata dalla Racing Magione assieme all’Automobile Club Perugia, in cui l’obiettivo è consumare il minor quantitativo di carburante possibile. Sarà dunque una lotta all’ultimo goccio di carburante con tante supercar, cilindrate medie e auto elettriche. La sfida di quest’anno, oltre al classico obiettivo di completare le venticinque ore alla guida, consumando il minor quantitativo possibile di carburante, in base alla velocità media mantenuta e al peso del proprio veicolo come risulta dal libretto di circolazione, vedrà una grande partecipazione di Supercar, ovvero vetture con più di 200 CV. Per questi equipaggi la sfida consisterà nel mantenere il consumo di carburante più contenuto a fronte della velocità media più elevata. Tra questi, il Team Santilli schiererà due Lotus, un modello Elise; il team della BellSpeed Perugia ha mostrato interesse a partecipare con due Porsche, una Boxster ed una Cayman. A queste importanti realtà si aggiungeranno: la concessionaria AD Motor Perugia con una BMW 335i sulla quale si cimenteranno Francesco Ascani e Galliano D’Attoma, già forti di una significativa esperienza sportiva. Altra importante novità sarà la presenza della inedita Nissan GTR che con i colori della concessionaria Primacar (al via anche con una Nissan Micra) tenterà di bissare il lusinghiero risultato ottenuto dalla casa nipponica nella precedente edizione della 25 Ore. Per quanto riguarda l’equipaggio vincitore dell’edizione 25 Ore 2010, quello composto dai giornalisti della testata PanoramaAuto, si punterà su un’auto più sportiva, una Peugeot RCZ diesel. Peugeot Italia ha poi iscritto alla manifestazione una Peugeot 308 familiare che sarà condotta alla scoperta dei consumi migliori sempre da un equipaggio del Gruppo Mondadori. Al via ci saranno anche testate giornalistiche come la rivista specializzata EcoCar, che gareggerà a bordo di una nuovissima Citroën C-Zero elettrica, capitanata dalla direttrice Marina Terpolilli affiancata dai pilotiMassimo Quarta, Marcello Attolino, Giorgio Prisco e Sandro Montemarani. Anche il mensile Elaborare parteciperà alla sfida con una Citroën DS3 HDI So Chic al volante della quale ci sarà un agguerrito team guidato da Giovanni Mancini, Paolo Turco, Claudio Galiena, Lorenzo Baroni, Marcello Attolino e Simone Coronaroe. Sempre parlando di presenze ufficiali, grande rilevanza riveste quella della Honda Italia: attraverso il concessionario di Perugia F.lli Palomba, la casa nipponica schiererà la sua nuovissima sportiva ibrida CR-Z che insieme alla già collaudata Accord diesel metterà in pista equipaggi di alto valore tecnico. Tra le autoconcessionarie al via, Safi Autotipo con la regia di Gianfranco Borri schiererà una 500 Abarth (che sarà gestita dal Team Santilli), una Alfa Romeo Mito e una più strategica Fiat Bravo, personalizzata con il tricolore per ricordare i 150 anni dell’unità d’Italia. Grande impegno sarà profuso anche dalla Citroën che con due DS3 della concessionaria Pieralisi di Jesi effettuerà interessanti test medico attenzionali sullo stress provocato ai piloti dalla guida prolungata; la concessionaria Pascucci di Foligno porterà per la prima volta in pista la nuovissima C4 che sarà testata da una equipe di tecnici della casa francese. Attese al via anche le vetture della Star Class Mercedes Service con la piccola Smart fortwo coupè che potrebbe ambire alla vittoria assoluta, e il Giustozzi Group che rientra assieme alla concessionaria Mantovani con una vettura Volkswagen. Tra le novità della 25 Ore 2011 l’iscrizione di due veicoli Fiat portati in gara dalla “Innovazione s.r.l.” azienda di noleggio autovetture speciali che fa il suo ingresso nella arena della Economy Run e l’interscambiabilità dei piloti dei team affiliati.

 

www.autodromomagione.com

 

Al via la  25 Ore di Magione

 

Locandina 25 Ore di Magione

Tags

Articoli Collegati

Guarda anche

Close
Back to top button
Close