!GT Motorsport TuningAUTO NEWS GOSSIP

GP Australia: Hamilton squalificato

Hamilton senza podio!

 

Sorprendente giudizio dei commissari FIA sul sorpasso in regime di safety car tra l'abruzzese Trulli e il britannico. Il campione del mondo estromesso per aver "deliberatamente fornito dettagli ingannevoli" sul caso, mentre Trulli e la Toyota tornano sul podio

 

Gran pasticcio in terra d'Australia! Dopo un'attenta valutazione dei giudici sono emerse molte scorrettezze e irregolarità a carico del campione in carica Louis Hamilton: falsa testimonianza, versioni contradditorie, condotta antisportiva, dichiarazioni ingannevoli e mistificatorie.Un ritratto insomma a tinte fosche quello che è emerso a riguardo del giovane pilota inglese, che hanno obbligato i giudici della FIA a restituire il terzo posto del Gran Premio d'Australia a Jarno Trulli, escludendo il pilota della McLaren dall'ordine d'arrivo e lasciandolo coosì senza punti in classifica. Secondo i tre commissari di gara, Surinder Thatthi, Olafur Gudmundsson e Steve Chopping, il comportamento di Hamilton è stato altamente scorretto. A caldo, alla televisione "Speed Tv" e nelle dichiarazioni ufficiali del team McLaren, aveva affermato di aver lasciato deliberatamente passare Trulli, "non sapendo, poiché eravamo in regime di safety car e io lo avevo superato il giro prima, se il terzo posto spettasse a me o a lui", cambiando poi versione davanti ai giudici e sostenendo che era stato scavalcato e basta, ignorando il perché.
Sulla base di questa testimonianza i commissari non avevano creduto all'alibi di Trulli, depennandolo dal podio e dando il terzo posto a tavolino ad Hamilton. Di fronte però alle comunicazioni via radio della McLaren, a Melbourne non portate dal team davanti ai giudici, in cui si ascolta per due volte l'ordine della scuderia di far passare Trulli, il mendace Hamilton non ha potuto negare di aver rallentato apposta e di aver ceduto il passo, scagionanao Trulli, ma aggravando la sua posizione. Oltre al podio per lui, la scuderia McLaren ha visto cancellati i sei punti anche alla squadra, complice per aver nascosto il colloquio con il pilota e per aver negato di aver impartito l'ordine.

 

Louis Hamilton in lacrime

Articoli Collegati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare