GT Motorsport Tuningnews

Peugeot 206 Plus

206 PLUS L’Enfant Terrible

 

Peugeot entra di prepotenza nel segmento B con una rinnovata 206 proposta ad un prezzo d’attacco che fa tremare la concorrenza! A meno di 8.000 Euro con gli incentivi.

 

 Peugeot 206 Plus Il rinnovamento della 206 arriva con un operazione di restyling ricca di valore aggiunto e di nuovi contenuti.  Familiare a tutti, la 206 ha affascinato 6,5 milioni di clienti, di cui 530mila solo in Italia! 206 Plus trova naturalmente il suo spazio, come vettura polivalente, con il fascino immutato di 206, ma con una nuova equazione prezzo/prodotto, idonea per chi vuole massimizzare il proprio investimento, sia in fase di acquisto che di utilizzo. 206 Plus è il naturale completamento di un’offerta di modelli che costituiscono la risposta adatta a qualunque tipo di mobilità, coniugando sempre grande rispetto ambientale e massima sicurezza. Pur declinandosi in maniera differente nei vari mercati, 206 Plus fa la sua apparizione nel momento più opportuno, caratterizzato da una congiuntura economica difficile a livello internazionale, proponendo un rapporto qualità/prestazioni/prezzo che sarà particolarmente apprezzato in questa fase di mercato e con una gamma motori che permette di usufruire delle incentivazioni statali alla rottamazione.

ESTERNO – Lo stile esterno della Nuova 206 Plus mantiene l’aspetto dinamico della 206, ma viene rinnovato inserendosi nella corrente stilistica degli ultimi modelli Peugeot. L’anteriore è disegnato intorno al tema della grande presa d’aria unica e generosa, protetta da una robusta fascia nera e da una griglia color alluminio o nera. L’importante fascione paracolpi risale verso il frontale, i parafanghi bombati disegnano i passaruota “tagliati” ai fini dell’aerodinamica, secondo un tema comune a 207 che, a sua volta, si era ispirata alla 206 WRC. I grandi proiettori accentuano il loro sguardo “felino”, mentre i fendinebbia circolari sono integrati nei loro alloggiamenti nel fascione. Il leone, simbolo del Marchio, si iscrive in una “U” cromata circondata da un elemento a nido d’ape. Il nuovo disegno del cofano conserva il principio delle feritoie ellittiche della 206.
Anche posteriormente emerge la parentela con 207 evidenziata dal fascione paracolpi con una fascia di protezione nera che invita ad una lettura orizzontale, aumentando notevolmente la sensazione di robustezza.
Il faro retronebbia è a sinistra, sotto uno dei catarifrangenti posti ai lati del fascione. Rispetto a 206, la Nuova 206 Plus “cresce” in lunghezza di 36 millimetri (22 nello sbalzo anteriore e 14 in quello posteriore).
Le sue proporzioni fanno risaltare la compattezza e la maneggevolezza dell’auto.
PLUS: l’osmosi stilistica fra 206 e 207 rende estremamente armonica la silhouette della 206 Plus, mantenendo il carattere atemporale di 206 e regalandosi un aspetto più moderno, grazie ai nuovi frontale, parafanghi, fascione anteriore con griglia di calandra, fari e fendinebbia.

206 Plus

INTERNI – Anche l’abitacolo di 206 Plus attinge al mondo 207 per creare un design contemporaneo. La plancia disegna un’onda dolce che contribuisce all’effetto di spaziosità dei posti anteriori. La sua granatura a effetto “diamond” prosegue sulle fasce dei pannelli delle porte, contribuendo alla percezione di qualità dell’abitacolo. Sempre allo stile 207 si ispirano il disegno degli aeratori, con contorni neri o grigio metallizzato, l’interfaccia centrale superiore, il disegno del cassetto portaoggetti, in cui è ricavato anche un vano aperto, e il cruscotto a tre quadranti di forma circolare con sfondo nero o bianco. Intorno a questa cintura di estrazione 207 (plancia, cruscotto, pannelli delle porte), 206 Plus conserva i volumi e le ebanisterie alte e basse della 206 che acquistano un aspetto più moderno, coordinato con il nuovo ambiente.  La parte inferiore della plancia, il cassetto portaoggetti, la consolle e le strutture dei sedili sono rivestiti da materiale dalle venature più delicate, mentre montante anteriore e centrale presentano una granatura tecnica sottile che contribuisce alla modernità e alla qualità percepita.
Un apposito pack “Stile & Sound” rende ancora più raffinato l’abitacolo, con, tra l’altro, volante in pelle e cromatura di pomello del cambio, pedaliera, pulsante freno a mano e cerchiaggio strumenti.

ABITACOLO – L’abitacolo originale della 206, arricchito da elementi di taglio 207, crea l’universo giovane e attuale di 206 Plus.
MOTORI –  La gamma motori di 206 Plus consente a Peugeot l’accesso alla parte inferiore del segmento B2 benzina (cilindrate minori di 1244 cm3) che nel 2008 hanno rappresentato il 62% delle vendite totali benzina. I nuovi motori consentono un sensibile risparmio dei costi di acquisto e di utilizzo, grazie ai bassi consumi e a intervalli di manutenzione di 30mila chilometri, oltre a emissioni di CO2 particolarmente contenute.  Il motore 1.1 benzina è la nuova offerta benzina della 206 Plus. 60 cavalli di potenza per consumi estremamente ridotti: 5,7 litri per 100 chilometri nel ciclo misto, circa 17,5 chilometri al litro. Le emissioni di CO2 di 135 grammi al chilometro rimangono ben al di sotto dei limiti stabiliti per accedere agli incentivi statali in caso di rottamazione. Sul fronte del diesel, il motore 1.4 HDi eroga 70 cavalli con consumi ancora più contenuti: 4,2 litri per 100 chilometri nel ciclo misto, oppure 23,8 chilometri al litro.
Anche le emissioni di CO2 sono più basse: 112 grammi al chilometro.
ASSETTO – Per i collegamenti al suolo, 206 Plus ripropone quelli collaudati di 206: avantreno pseudo Mac Pherson triangolato con barra antirollio disaccoppiata, retrotreno a bracci tirati collegati ad una traversa cilindrica; inoltre: servosterzo idraulico, freni anteriori a disco e posteriori a tamburo, abbinati all’ABS con ripartitore elettronico della coppia di frenata e assistenza alla frenata d’emergenza. PLUS: con emissioni limitate a 112 grammi di CO2 al chilometro, la 206 Plus HDi alimenta il primato ambientale di Peugeot: una vettura su sei con emissioni inferiori a 120 grammi di CO2 venduta in Europa è una Peugeot.

Il prezzo della 206 Plus comprensivi di incentivi è di 7.950 Euro.

 

 

 

206 Plus Peugeot

206 Plus Peugeot

206 Plus Peugeot

206 Plus Peugeot

206 Plus Peugeot

 

206 Plus Peugeot

 

206 Plus Peugeot fari

206 Plus Peugeot fari

206 Plus Peugeot come va

206 Plus Peugeot su strada

 

206 Plus Peugeot tachimetro strumentazione

 

206 Plus Peugeot abitacolo

206 Plus Peugeot abitacolo

206 Plus Peugeot abitacolo

206 Plus Peugeot abitacolo

206 Plus Peugeot abitacolo

 

Guarda il video Peugeot 206 Plus

[youtube]U6yLjb5Xbnk[/youtube]

Roma, marzo 2009

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni il riferimento degli appassionati. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo. Pilota attualmente attivo su gare in pista del Campionato Italiano Turismo e nei monomarca Seat e Renault. Tra le tante auto speciali provate ce n'è una in particolare (esclusiva italiana): la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.

Articoli Collegati

Guarda anche
Close
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di ELABORARE ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Elaborare