Print Friendly

Jaguar Excellence Academy – parlano Petrucci Maver Gandola con video

di
 Giovanni Mancini

Jaguar Italia diventa partner ufficiale della Federazione Italiana Canottaggio con l’Excellence Academy.

Si è tenuta presso la Sala d’Onore del CONI al Foro Italico la presentazione di “Jaguar Excellence Academy” alla presenza di Gianni Petrucci Presidente del C.O.N.I, Daniele Maver Presidente Jaguar Land Rover Italia, Marco Santucci Direttore Generale Jaguar Italia, Enrico Gandola Presidente F.I.C. e della squadra canottieri nazionale. 

Jaguar conferma la sua presenza nel mondo dello sport passando anche al canottaggio oltre alla tradizionale presenza nel golf e nell’equitazione.

Lo fa con Jaguar Excellence Academy, un progetto davvero esclusivo, relativo alla ricerca dell’eccellenza nello sport che terminerà con scelta finale di due soli atleti a  settembre che avranno diritto ai “premi”: una borsa di studio che consentirà di arricchire la propria formazione con un corso di public speaking, un Master in management sportivo e ad un corso d’inglese nella città d’appartenenza e trenta giorni in Inghilterra con il British Council.

Saranno i venti i canottieri scelti per partecipare alla Jaguar Excellence Academy in base ai risultati agonistici, al percorso degli studi, alle qualità relazionali e comunicative, investendo nella formazione degli atleti emergenti e, al tempo stesso, meritevoli. Sulla pagina Facebook di Jaguar verrà realizzata una sezione sulla quale saranno pubblicate le video-presentazioni degli atleti selezionati registrate nelle scorse settimane in occasione dei raduni ed appariranno anche sul sito web e sulla Facebook fan page della Federazione. Dai prossimi giorni sarà possibile votare i video on-line. Il giudizio popolare, insieme alle valutazioni delle commissioni Jaguar e F.I.C. a ciò preposte, determinerà la scelta dei cinque candidati che, da marzo in avanti, interverranno in qualità di testimonial nel corso d’eventi organizzati nell’ambito di manifestazioni sportive presso alcuni dei circoli remieri più prestigiosi di Roma, Torino, Padova, Napoli e Milano.

Il gruppo dei venti Atleti sono tutti sotto i 30 anni: sono avvocati, ingegneri,  medici e, in generale, professionisti del futuro che oggi riescono a coniugare perfettamente l’impegno nello sport ad alto livello e gli studi. Sette di loro hanno già qualificato la loro barca per Londra 2012: la varesina Sara Bertolasi (Canottieri Lario), il romano Andrea Palmisano (Canottieri Aniene), il napoletano Mario Pavonessa, il genovese Paolo Perino, il pisano Matteo Stefanini ec il fiorentino Francesco Fossi (tutti delle Fiamme Gialle), e la comasca Claudia Wurzel (Canottieri Lario). C’è chi, come lo stesso Stefanini, il profumo olimpico lo ha già assaporato ad Atene 2004 e Pechino 2008: Gabriella Bascelli (Canottieri Lazio) e la salernitana Laura Schiavone (Canottieri Irno). Ci sono anche il romano Vincenzo Capelli (Canottieri Aniene), il varesino Pierpaolo Frattini (Canottieri Aniene) ed il trevigiano Francesco Rigon, campioni mondiali a settembre 2011 in Slovenia, il lecchese Matteo Pinca (Canottieri Moto Guzzi), campione iridato Under 23, le tre vicecampionesse mondiali Under 23: la varesina Valentina Calabrese (Canottieri Gavirate), la milanese Giada Colombo (Canottieri Tritium), la torinese Gaia Palma (Sisport Fiat) che, con i suoi 19 anni, è la più giovane del gruppo. Completano il gruppo il ventenne Francesco Cardaioli, di Padova, azzurro della Nazionale Under 23; la medaglia d’argento ai Mondiali di Bled, il napoletano Livio La Padula (Fiamme Oro). Due, invece, i campioni mondiali di coastal rowing: il pontino Andrea Tranquilli (Fiamme Gialle) ed il sanremese Giuseppe Alberti (CUS Pavia).

“The Race” – Ma il programma della Jaguar Excellence Academy si articolerà anche in appuntamenti di grande richiamo agonistico. Il progetto prevede, durante uno dei cinque appuntamenti in programma prima dell’appuntamento olimpico, l’organizzazione di una gara, denominata “The Race”, alla quale parteciperanno alcuni dei venti canottieri selezionati. Sono in programmazione, inoltre, interscambi con l’Università di Oxford, celebre per la tradizionale “Boat Race” con l’Università di Cambridge, e la partecipazione dei loro canottieri a gare in Italia. Infine, è prevista anche la partecipazione alla Henley Royal Regatta di Londra, la storica competizione che dal 1839 richiama nella capitale britannica atleti di fama internazionale.

 

Parla Gianni Petrucci  Presidente  C.O.N.I

Parla Daniele Maver Presidente Jaguar Land Rover Italia:

Categorie:
,
Tag:

GUARDA ANCHE

ULTIME DISCUSSIONI DAL FORUM